Per saperne di più

La comunità delle criptovalute reagisce alle dimissioni del CEO di Binance CZ

2 mins
Aggiornato da Mary Basile

In breve

  • L'amministratore delegato di Binance Changpeng "CZ" Zhao ha annunciato la sua uscita dalla piattaformadiscambio, in seguito alle accuse delle autorità di regolamentazione statunitensi.
  • L'annuncio ha mandato la comunità nella tana del coniglio delle speculazioni, con molti che lo difendono come leader del settore.
  • Ran Neuner ha chiesto ai suoi seguaci di mettersi nei panni di CZ, mentre un altro analista lo ha descritto come un "positivo netto".
  • promo


L’amministratore delegato di Binance Changpeng “CZ” Zhao ha annunciato che si dimetterà dal suo ruolo dopo essersi dichiarato colpevole di accuse da parte delle autorità di regolamentazione degli Stati Uniti. La comunità delle criptovalute di tutto il mondo ha reagito in modi diversi.

La partenza di CZ provoca reazioni contrastanti nella comunità delle criptovalute

La comunità delle criptovalute sui social media ha scatenato reazioni contrastanti online dopo che il CEO di Binance, CZ, si è dimesso a seguito di un’azione legale da parte delle autorità di regolamentazione statunitensi. Il popolare analista di trading di criptovalute, Ran Neuner, ha chiesto ai suoi 727.400 follower un’potesi se si trovassero loro stessi nei panni di CZ:
“Se tu fossi CZ e potessi tornare indietro nel tempo sapendo che la pena è di 4,3 miliardi di dollari e una condanna massima di 18 mesi, avresti servito i clienti statunitensi, violato l’antiriciclaggio ecc. per costruire la più grande piattaforma di scambio del mondo e finire qui dove è finito oggi?”.
Per saperne di più: Recensione di Binance 2023: È il piattaformadiscambio giusto per voi? Nel frattempo, Lady of Crypto ha condiviso con i suoi 427.700 follower che CZ è stato un elemento positivo per il settore, nonostante le recenti notizie: “Ma per quanto riguarda le azioni, CZ è stato un positivo netto per l’adozione e il riconoscimento delle criptovalute. Senza di lui non saremmo dove siamo. Per questo gli sono eternamente grato e mi dispiace che se ne vada. Confido che Binance sia in buone mani e spero che CZ trovi altri modi per avere un impatto positivo sul nostro settore”. Nel frattempo, Layah Heilpern ha espresso tristezza per la notizia, dichiarando che si tratta della “fine di un’era”. Heilpern ha inoltre dichiarato di avere solo “ammirazione e rispetto” per CZ, dopo tutto l’aiuto che le ha dato nello sviluppo della sua carriera nel settore delle criptovalute. All’inizio di oggi, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha riportato che CZ ha accettato di dimettersi. Tuttavia, l’annuncio arriva nell’ambito di un accordo da 4,3 miliardi di dollari riportato dalla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti. Binance ha ammesso di essere stata utilizzata per “incanalare denaro ad Hamas“. Nel frattempo, CZ ha affrontato una serie di battaglie legali negli ultimi tempi. In qualità di CEO di Binance, è stato coinvolto in una causa in cui si presume che Binance abbia elencato titoli non registrati come criptovalute. Anche che abbia pagato influencer sui social media per promuovere questi asset digitali. Per saperne di più: 7 migliori alternative a Binance nel 2023
Top piattaforme di crypto in Italia | Aprile 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

f2a784cc94cc5b45aa2850e8cceb6d59.png
Ciaran è un giornalista specializzato in criptovalute con sede a Sydney, in Australia. Gli piace particolarmente scrivere sugli sviluppi del CBDC e sulle implementazioni pratiche delle criptovalute in scenari reali. È anche apparso sulle principali reti televisive australiane includendo Channel Ten, Channel Nine e SBS TV. Prima di entrare nel mondo delle criptovalute, Ciaran ha lavorato come presentatore presso l'emittente radiofonica nazionale Triple J.
Leggi la biografia completa