Per saperne di più

Cos’è una stablecoin? Guida per principianti

8 mins
Aggiornato da

In un mercato soggetto a estrema volatilità, l’interesse per le stablecoin ha senso. Ma cos’è una stablecoin e sono davvero affidabili? Questa guida illustra i vari tipi di stablecoin presenti sul mercato e il ruolo più ampio delle criptovalute garantite da asset negli ecosistemi basati sulla blockchain.

BeInCrypto Trading Community on Telegram: watch Trading Basics course, read technical analysis on coins & get answers to all your questions from PRO traders & experts!

Join now

Che cos’è una stablecoin?

what is a stablecoin

Come dice il nome, una stablecoin è una criptovaluta progettata per mantenere un valore fisso. Questi strumenti finanziari sono opzioni popolari per gli investitori che cercano di trarre vantaggio dall’interazione con gli asset digitali, eliminando al contempo una parte della volatilità del mercato associata alle criptovalute.

Questo perché il valore di una stablecoin è (il più delle volte) ancorato a un altro asset, come l’oro, una valuta fiat o un’altra criptovaluta. Oppure, l’offerta può essere regolata da un algoritmo. L’intenzione è che il valore di una stablecoin sia sempre uguale all’asset a cui è agganciata.

Come funzionano le stablecoin?

A causa della volatilità delle criptovalute, l’intero mercato è stato considerato a dir poco speculativo. Le criptovalute stabili sono un tentativo di stabilire una forma di garanzia per il mercato. Essendo ancorate a un asset del mondo reale, rappresentano denaro vero. In sostanza, le stablecoin sono state create per ridurre la volatilità dei prezzi e creare un ambiente affidabile per l’adozione delle criptovalute.

Le stablecoin sono sostenute da “riserve”, dove gli asset che le sostengono sono conservati in modo sicuro e fungono da garanzia.

Uno dei principali utilizzi delle stablecoin è come mezzo di piattaformadiscambio affidabile. Queste monete possono essere scambiate come qualsiasi altra moneta e possono essere utilizzate come intermediario tra l’invio e la ricezione di pagamenti. Ciò è ottimo sia per le istituzioni che per gli utenti al dettaglio di criptovalute, poiché possono essere certi che il prezzo non subirà variazioni tra una transazione e l’altra. Ricongiungendo TradFi e asset digitali, le stablecoin sono diventate parte integrante dell’ecosistema delle criptovalute.

Ad esempio, i commercianti non vogliono rischiare una perdita se il prezzo delle criptovalute crolla dopo un pagamento. Inoltre, le istituzioni considerano le stablecoin una soluzione universale per regolare i pagamenti internazionali. Le stablecoin rendono le transazioni transfrontaliere più economiche, più veloci e più efficienti in generale.

Tipi di stablecoin

Non tutte le stablecoin funzionano allo stesso modo. Alcune sono sostenute da valuta fiat, mentre altre sono di natura algoritmica.

Sostenute da Fiat

Come suggerisce il nome, queste monete sono sostenute da valute fiat e sono garantite da riserve equivalenti a fiat pari al valore di mercato della moneta, assicurandone così il valore. In altre parole, si tratta di un rapporto 1:1 in cui uno stablecoin può essere piattaformadiscambio per un’unità di valuta. Inoltre, enti indipendenti controllano e mantengono regolarmente queste riserve per garantirne la legittimità. Sebbene questo tipo di stablecoin sia il più semplice, è anche il più centralizzato.

Sostenute da materie prime

Le stablecoin sostenute da materie prime derivano il loro valore da un altro asset tangibile, come un metallo prezioso come l’oro o l’argento. A titolo di esempio, Paxos Gold(PAXG) è agganciata alle riserve d’oro reali detenute da Paxos.

https://www.youtube.com/watch?v=7p0TKi5CA_Y

Il token è stato creato per rappresentare il prezzo di un’oncia di lingotto d’oro. In questo modo, i clienti hanno il vantaggio di mantenere una proprietà frazionaria dei lingotti fisici. Oltre ai metalli preziosi, altri stablecoin garantiti da materie prime includono quelli garantiti da altre materie prime, come ad esempio il petrolio greggio.

Criptovalute

Altre criptovalute supportano questi tipi di stablecoin. Vengono emesse per lanciare l’asset crittografico sottostante su altre blockchain. Le criptovalute stabili sostenute da cripto sono spesso sovra-collateralizzate. Ciò significa che le criptovalute in riserva a scopo di garanzia superano di gran lunga il valore delle stablecoin emesse. Ciò è dovuto all’estrema volatilità del mercato, che fa sì che anche la riserva sia soggetta a volatilità. Ad esempio, il DAI di MakerDAO(DAI) è ancorato al dollaro USA, ma è sostenuto da ETH e altre criptovalute per un valore pari al 150% del DAI in circolazione.

Algoritmica

Le stablecoin algoritmiche possono essere o meno sostenute da riserve. Queste monete sono mantenute stabili da un programma informatico che esegue una formula preimpostata; da qui il nome. L’algoritmo controlla la domanda e l’offerta della moneta, che sono dettate da contratti intelligenti, influenzandone il valore. Poiché non esiste una riserva centralizzata per queste stablecoin, esse possono essere facilmente definite decentralizzate. Una nota stablecoin algoritmica è il TerraUSD (UST) che ha perso il suo peg nel 2022.

Top stablecoins by market cap: CoinMarketCap
Le migliori stablecoin per capitalizzazione di mercato: CoinMarketCap

Tether

Lanciata nel 2014, la più grande stablecoin per capitalizzazione di mercato è Tether USDT.

Questa criptovaluta stabile può essere trovata nella maggior parte dei principali piattaformadiscambio. Il suo caso d’uso principale è lo spostamento rapido di fondi tra le piattaformadiscambio. I trader possono trarre vantaggio dall’arbitraggio quando i prezzi delle criptovalute differiscono su due piattaformadiscambio.

https://twitter.com/paoloardoino/status/1613524648599101440

La valuta sostiene di avere un rapporto 1:1 con il dollaro statunitense. Secondo il gigante delle criptovalute, per ogni USDT c’è un dollaro in riserve. Pur rimanendo la stablecoin più popolare, USDT rimane un’entità controversa per alcuni.

Lasocietà è stata multata per 42,5 milioni di dollari dalla Commodity Futures Trading Commission (CFTC) statunitense nell’ottobre del 2021, con l’accusa di aver mentito sulle sue riserve tra il 2016 e il 2019. Se Tether continui o meno a essere sincera sulle sue riserve è oggetto di controversia. Tether continua a smentire le “idee sbagliate” su Tether e USDT tra i continui controlli delle autorità di regolamentazione.

Moneta USD

Le società di criptovalute Circle e Coinbase hanno lanciato la moneta USD nel 2018. Come USDT, questa moneta è ancorata a un rapporto 1:1 con il dollaro statunitense. Si tratta di un protocollo open-source che altre aziende e privati possono utilizzare per creare i propri prodotti.

https://twitter.com/circle/status/1526600001836797954?lang=en

USD Coin è diventata molto popolare perché ha rappresentato un’alternativa a USDT, in quanto ha fornito la prova del suo sostegno con asset derivati dal dollaro americano.

DAI

Creata da The Maker Foundation, DAI è la più popolare stablecoin sostenuta da criptovalute. È stata originariamente creata per fornire un asset di prestito non volatile per le imprese, e la sua amministrazione è stata successivamente affidata a MakerDAO.

In particolare, DAI è iper-collateralizzata. Quindi, per ogni Dai esistente, c’è un collaterale superiore al valore bloccato in un Maker Vault come precauzione contro l’impatto della volatilità del mercato.

https://youtu.be/BWqcw4lWoBM

DAI è la stablecoin più utilizzata per quanto riguarda l’integrazione delle DApp, in quanto supporta oltre 400 DApp e portafogli.

Binance USD

La stablecoin BUSD è un progetto di collaborazione tra Paxos e Binance. È sostenuta da dollari statunitensi che sono conservati in conti bancari di proprietà di Paxos.

È una delle poche stablecoin approvate dalle autorità di regolamentazione di Wall Street. Recentemente, tuttavia, gli scambi di BUSD su Coinbase sono stati interrotti a causa di problemi di liquidità. BUSD è stato poi delistato dal piattaformadiscambio. Inoltre, il crescente controllo della SEC ha causato alcuni problemi al progetto e ora Paxos deve affrontare una causa per una presumibile violazione delle leggi sulla protezione degli investitori.

Stablecoin vs. bitcoin

La differenza principale tra bitcoin e stablecoin è che il valore del bitcoin non è ancorato a un altro asset. Al contrario, il prezzo del bitcoin può fluttuare ed è generalmente considerato piuttosto volatile.

Il bitcoin è principalmente una riserva di valore e può essere usato per fare acquisti. Tuttavia, gli stablecoin esistono per dare stabilità al mercato e consentire un movimento facile e più economico delle criptovalute tra i piattaformadiscambio. Inoltre, una transazione in stablecoin è più veloce di quella in bitcoin. A differenza delle stablecoin, il bitcoin può essere utilizzato per scambiare, poiché le sue oscillazioni di mercato volatili offrono ai trader l’opportunità di trarre profitto.

Le stablecoin sono sicure?

Quando si confrontano le criptovalute sul mercato, le stablecoin sono spesso considerate le più sicure perché non hanno la natura volatile delle altre valute. In teoria questo funziona, ma il concetto crolla se le società adottano pratiche losche e non sono in grado di dimostrare le riserve. Il livello di sicurezza di una stablecoin dipende in larga misura dal modo in cui è sostenuta e dal suo emittente. Inoltre, le riserve che sostengono la moneta possono essere soggette a rischi di credito, di mercato e di liquidità. Il fatto che esistano non garantisce che rimarranno sempre sicure.

Sebbene le stablecoin siano state presentate come una risposta alla volatilità delle criptovalute e possano essere considerate più accoglialcripto di altre monete, la reputazione di questa classe di asset ha subito un’implosione dopo l’implosione di Luna (Terra): UST, lo stablecoin algoritmico dell’ecosistema Terra, ha ceduto nel maggio 2022.

Gli emittenti dovrebbero essere regolamentati; se non lo sono, questo può portare a problemi legali per il progetto stablecoin. In effetti, la mancanza di regolamentazione che circonda le stablecoin ha reso più facile per gli emittenti fare affermazioni false riguardo al loro sostegno.

Per essere sicuri, è meglio attenersi alle criptovalute stabili che sono più conosciute e hanno un’elevata capitalizzazione di mercato.

Qual è il ruolo delle stablecoin nel futuro delle criptovalute?

Le stablecoin hanno avuto un grande impatto sulla nostra vita finanziaria. Questo tipo di criptovaluta può offrire transazioni più economiche e veloci e una maggiore sicurezza, in alcuni casi. E mentre le amministrazioni si affannano ad accelerare la regolamentazione degli asset crittografici, le stablecoin potrebbero essere una soluzione appetibile per aggiornare i sistemi di pagamento e facilitare le rimesse transfrontaliere.

Domande frequenti

What is the purpose of a stablecoin?

What is the benefit of a stablecoin?

How many stablecoins are there?

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Scopri la dichiarazione di non responsabilità

All the information contained on our website is published in good faith and for general information purposes only. Any action the reader takes upon the information found on our website is strictly at their own risk.

wpua-150x150.png
Xenia è una scrittrice e giornalista freelance nella nicchia del web3. Il suo lavoro è apparso sulle principali pubblicazioni di criptovalute in tutto il mondo. È un'investitrice in criptovalute dal 2017 e ritiene che in futuro la moneta digitale supererà la nostra economia attuale. Xenia si è dilettata a scambiare e a fare mining e ora possiede diverse monete. Come mostra il suo portfolio, offre una moltitudine di servizi di scrittura, includendo white paper, newsletter e blog. Xenia...
Leggi la biografia completa