Per saperne di più

Come acquistare Arbitrum (ARB) e tutto quello che c’è da sapere

14 mins
Aggiornato da

Arbitrum è una soluzione di layer 2 (L2) per Ethereum che mira a migliorare la scalabilità e l’efficienza complessiva della rete. Opera in background, utilizzando i rollup per gestire le transazioni fuori dal blockchain prima di finalizzarle sul blockchain. Questo porta a tempi di esecuzione più rapidi e a costi inferiori per gli utenti di Ethereum. Il cuore della rete Arbitrum è ARB, la sua criptovaluta nativa, che alimenta i titoli e i processi decisionali della rete. Se siete ottimisti sul potenziale del progetto e intendete acquistare Arbitrum come investimento strategico, questa guida vi mostrerà come farlo.

Dove acquistare Arbitrum (ARB)

Prima di imparare a comprare Arbitrum, è importante selezionare un’azienda di scambio di criptovalute compatibile. Ecco alcune delle migliori opzioni tra cui scegliere in 2024.

1. OKX

Best for low fees and passive income opportunity
Disponibilità
U.E. e oltre 100 paesi
Commissioni
Fino allo 0,1% per gli scambi, 0 commissioni di deposito
Asset supportati
BTC, ETH, ARB, DOGE e la maggior parte delle monete e dei token principali.
Conto demo

2. Coinbase

Best for newbies
Disponibilità
Oltre 100 Paesi
Commissioni
Dallo 0,00% allo 0,40% per le commissioni di creazione e dallo 0,05% allo 0,60% per le commissioni di accettazione.
Asset supportati
Quasi 400 coppie di scambio
Conto demo
No

3. Bybit

Best for margin and futures trading
Disponibilità
Oltre 160 paesi
Commissioni
A partire dallo 0,1% per lo scambiare a pronti, 0,02% per i contratti perpetui
Asset supportati
Oltre 100 asset
Conto demo

Come acquistare Arbitrum (ARB)

Per la dimostrazione utilizzeremo Bybit, grazie alla sua interfaccia semplice e intuitiva. Il processo di acquisto è in linea di massima lo stesso per la maggior parte delle piattaforme di scambio, anche se con qualche piccola variazione.

Passo 1: iscrizione

Se non avete ancora un account su Bybit, è il momento di crearlo. Il processo è semplicissimo. Potete registrarvi utilizzando il vostro indirizzo e-mail o il numero di cellulare, oppure potete accedere direttamente con il vostro ID Google o Apple.

come acquistare arb

Fase 2: Verifica dell’identità

Successivamente, vi verrà richiesto di verificare l’identità. Prima di poter depositare, acquistare o scambiare, è necessario sottoporsi a questo processo KYC obbligatorio. La verifica di livello 1 richiede l’invio di un documento d’identità rilasciato dall’amministrazione (come passaporto, patente di guida, ecc.) e l’apparizione davanti a una telecamera per il controllo dell’identità. In genere, il processo non richiede più di 15 minuti, anche se in alcuni casi potrebbe essere necessario attendere più a lungo.

comprare arb

Fase 3: Acquistare l’ARB

Una volta effettuata la verifica KYC, andate al menu “Acquista criptovaluta” in alto a sinistra, come mostrato nella schermata sottostante. Quindi, scegliete “One-Click Buy” dal menu a discesa.

demo bybit

Selezionate la vostra valuta fiat preferita nel campo “Spend” e scegliete Arbitrum (ARB) nel campo “Receive”. Bybit accetta una serie di depositi in valuta fiat includendo USD, AUD, EUR, INR, RUB, MXN, HKD, IDR e molte altre.

acquistare con un solo clic

Quindi, scegliere il metodo di pagamento e fare clic sul pulsante “Acquista”. Seguite le istruzioni sullo schermo e il gioco è fatto: congratulazioni per il vostro primo acquisto ARB!

Che cos’è Arbitrum?

Arbitrum (ARB) è una soluzione di scalatura layer-2 (L2) all’avanguardia per Ethereum, progettata per aumentare il rendimento della rete gestendo un volume sostanziale di transazioni fuori dal blockchain e registrando solo i risultati finali sul blockchain. Vediamo come funziona con un esempio.

Immaginate il sistema di transazioni di Ethereum come un unico tubo attraverso il quale devono passare tutte le transazioni. Quando avvengono troppe transazioni contemporaneamente, il tubo si intasa, rallentando tutto.

È qui che entra in gioco il ruolo di Arbitrum. Come soluzione di scalatura L2, Arbitrum aggiunge tubi aggiuntivi per gestire l’overflow. Elabora un grande volume di transazioni in questi tubi aggiuntivi e rimanda solo i risultati finali attraverso il tubo principale.

Questo approccio intelligente riduce la congestione e velocizza le transazioni, riducendo al contempo le spese per il gas. A tal fine utilizza una tecnologia avanzata di rollup che raggruppa molte transazioni in un unico pacchetto ordinato prima dell’elaborazione.

Come funziona Arbitrum sotto il cofano

Arbitrum funziona raggruppando più transazioni ed elaborandole fuori dal blockchain sul blockchain. Queste transazioni vengono compilate in blocchi di rollup, che vengono poi inviati alla catena principale di Ethereum. Questo processo riduce drasticamente la quantità di dati da memorizzare sul blockchain. Questo, a sua volta, rende più efficiente l’elaborazione delle transazioni.

Rollup ottimistici

Irollup ottimistici partono dal presupposto che tutte le transazioni siano valide, salvo prova contraria. Dopo che un blocco rollup è stato inviato a Ethereum, c’è un periodo di sfida durante il quale i validatori possono ispezionare le transazioni. Se un validatore trova una transazione non corretta, può lanciare una sfida. Questo innesca un meccanismo a prova di frode per identificare e correggere la transazione fraudolenta.

I validatori sono incentivati ad agire onestamente perché un comportamento disonesto può portare a sanzioni, il che contribuisce a garantire che le transazioni siano verificate in modo accurato.

Macchina virtuale Arbitrum (AVM)

Arbitrum distribuisce il suo ambiente di esecuzione personalizzato noto come Arbitrum Virtual Machine (AVM). L’AVM esegue gli smart contract in modo simile alla Ethereum Virtual Machine (EVM), con l’unica differenza che opera nativamente sul blockchain di Arbitrum.

Questa configurazione consente un’interazione fluida tra gli smart contract su entrambi i livelli Arbitrum ed Ethereum. Vale la pena ricordare che il titolo del sistema dipende esclusivamente dal presupposto che almeno un validatore rimanga onesto.

Quindi, cosa succede se un validatore viene trovato coinvolto in attività discutibili? La rete ha un proprio deterrente: i convalidatori mettono in palio token come garanzia, che possono essere confiscati se si scopre che sono disonesti.

L’aggiornamento Nitro

L’aggiornamento Nitro ha apportato un miglioramento significativo alla tecnologia di Arbitrum. Ha sostituito la macchina virtuale personalizzata dell’AVM con WebAssembly (Wasm), che consente alla rete di utilizzare il codice Go e di integrare Geth, l’implementazione di Ethereum più diffusa.

Questa architettura consente a Nitro di utilizzare blocchi simili a quelli di Ethereum come checkpoint di stato, migliorando così l’efficienza e riducendo la necessità di compilare Wasm solo ai casi controversi. Il design di Nitro consente l’esecuzione nativa del codice Go, che è più veloce e performante, con conseguente riduzione delle tariffe per gli utenti.

Arbitrum Nitro: Carta bianca
Arbitrum Nitro: Libro bianco

“Nitro offre un througput più elevato, una finalizzazione più rapida e risoluzioni delle controversie più efficienti rispetto ai rollup precedenti. Nitro raggiunge queste proprietà grazie a diversi principi di progettazione: separare la sicurezza delle transazioni dall’esecuzione deterministica; combinare il software di emulazione Ethereum esistente con estensioni per consentire funzionalità cross-chain; compilare separatamente per l’esecuzione e per la dimostrazione, in modo che l’esecuzione sia veloce e la dimostrazione sia strutturata e indipendente dalla macchina [……]”.

Libro bianco su Nitro

Esecuzione ottimistica in Nitro

Nitro migliora l’efficienza grazie a un approccio innovativo chiamato esecuzione (ottimistica)^2 . In questo sistema, il codice di alto livello (Solidity, Vyper, ecc.) viene inizialmente compilato in bytecode EVM, che viene poi tradotto in istruzioni AVM da ArbOS.

Tuttavia, in Nitro, il codice Go del nodo viene compilato in Wasm solo quando si verifica una controversia. In questo modo, il caso comune di esecuzione nativa è più veloce e performante, mentre la compilazione in Wasm è riservata alla risoluzione delle controversie, ottimizzando l’efficienza complessiva del sistema.

Compressione dei dati delle chiamate

Arbitrum Nitro supporta anche la compressione dei dati delle chiamate, che riduce significativamente il costo della pubblicazione dei dati delle transazioni su Ethereum. L’architettura di Nitro può incorporare librerie di compressione ampiamente utilizzate, garantendo una gestione efficiente dei dati e riducendo i costi delle transazioni.

Questa ottimizzazione è fondamentale perché la maggior parte della commissione di una transazione Arbitrum Rollup copre il costo della pubblicazione dei dati su Ethereum. Comprimendo i dati prima della pubblicazione, Nitro riduce al minimo questi costi.

Maggiore compatibilità con l’EVM

Nitro offre una maggiore compatibilità con la Ethereum Virtual Machine (EVM) rispetto al suo predecessore, l’AVM. Le unità di gas su L1 e L2 corrispondono a 1:1. Questo semplifica l’implementazione e l’interazione dei contratti intelligenti. Nitro eredita anche le funzionalità dei nodi di Ethereum, come il tracciamento delle transazioni, in modo immediato, migliorando la compatibilità con gli strumenti e le infrastrutture esistenti.

Semplicità e titolo

L’architettura di Nitro semplifica la base di codice di Arbitrum sfruttando l’implementazione EVM di Geth. Ciò consente ad ArbOS di concentrarsi sulle funzioni specifiche del layer 2, ottenendo un codice più snello e accessibile. Questa semplicità migliora il titolo del sistema, rendendolo più facile da controllare e garantendo un’implementazione robusta che non potrà che rafforzarsi con la crescita dell’ecosistema.

Per farla breve, l’uso innovativo di Arbitrum degli Optimistic Rollup e dell’aggiornamento Nitro fornisce ora una soluzione di layer 2 scalabile, efficiente e sicura per Ethereum.

Arbitrum non è l’unico progetto di criptovaluta layer-2 che affronta i limiti di Ethereum, ma è certamente uno dei più popolari. Naturalmente, gran parte del merito va alla sua tecnologia Optimistic Rollup, ma questo non è l’unico fattore che ne determina la popolarità. Alcuni degli altri fattori sono:

  • Piena compatibilità con Ethereum: La Arbitrum Virtual Machine (AVM) è pienamente compatibile con la Ethereum Virtual Machine (EVM). Ciò significa che gli sviluppatori possono scrivere contratti intelligenti per Ethereum e distribuire programmi scritti nei linguaggi più diffusi su Arbitrum con modifiche minime. Questa compatibilità semplifica la creazione di DApp su Arbitrum, che consente poi una facile integrazione con la mainnet di Ethereum.
  • Elevata capacità di trasmissione: Arbitrum è progettato per gestire transazioni ad alta capacità di trasmissione e bassa latenza. Questo lo rende ideale per vari casi d’uso come il gioco, i token non fungibili(NFT) e gli usi DeFi. Gli utenti beneficiano di una velocità di transazione elevata e di commissioni più basse quando utilizzano applicazioni fuori dal blockchain costruite su Arbitrum.
  • Amministrazione decentralizzata: L’amministrazione della rete Arbitrum è decentralizzata e alimentata dal token ARB. I possessori di token possono partecipare ai processi decisionali e votare su proposte, adeguamenti delle commissioni e altre modifiche al protocollo. Ciò garantisce che la comunità abbia voce in capitolo nell’evoluzione della rete. Questo approccio decentralizzato lo rende un’opzione interessante per chi vuole acquistare Arbitrum.

Cos’è il token ARB?

ARB è la criptovaluta nativa della rete Arbitrum. È un token ERC-20, il che significa che segue un insieme specifico di standard tecnici per i token fungibili sulla blockchain di Ethereum. Stabilisce una serie di regole che gli sviluppatori seguono per creare applicazioni con i propri token.

Il token ARB è un elemento chiave della rete Arbitrum, anche se non può essere utilizzato per pagare le commissioni di transazione, a differenza di altre criptovalute. Invece, ARB funziona principalmente come token di amministrazione, dando ai titolari voce in capitolo nelle decisioni importanti sul futuro della rete, ad esempio gli aggiornamenti del protocollo e i programmi di incentivazione.

Inoltre, viene utilizzato per ricompensare i validatori che contribuiscono a rendere sicura la rete. Questo duplice ruolo di amministrazione e titolo rende ARB un asset potenzialmente prezioso per coloro che investono nell’ecosistema Arbitrum a lungo termine.

La tokenomica di ARB

ARB ha un’offerta in circolazione di poco inferiore ai 3 miliardi, su un’offerta massima totale di 10 miliardi. Con un valore di mercato superiore a 3,2 miliardi di dollari all’inizio di giugno 2024, ARB è la 31esima criptovaluta più grande.

L’allocazione dei token ARB è la seguente:

  • Gli investitori detengono un interesse pari al 17,53% dell’offerta totale di ARB.
  • Le DAO all’interno dell’ecosistema Arbitrum ricevono l ‘1,13% dei token.
  • I portafogli individuali ricevono una quota dell’11,62%.
  • Il DAO Treasury detiene la quota maggiore, con il 42,78%.
  • Il restante 26,94% va al team attuale e futuro, insieme ai consulenti.

Date un’occhiata alle nostre previsioni dettagliate sul prezzo di Arbitrum (ARB) per vedere più da vicino le prospettive dell’asset nel breve, medio e lungo periodo.

Arbitrum (ARB) vs. altre criptovalute

acquistare arb

Arbitrum vs Ethereum

Sia Arbitrum che Ethereum svolgono ruoli distinti ma complementari all’interno dell’ecosistema blockchain. Arbitrum è una soluzione di scalatura di livello 2 che migliora la capacità di trasmissione delle transazioni di Ethereum e riduce le commissioni. Ethereum è invece una blockchain di livello 1 che supporta i contratti intelligenti e le applicazioni decentralizzate.

Scopo e funzionalità:

  • Arbitrum: Progettato per scalare Ethereum elaborando le transazioni fuori dal blockchain e inviando blocchi di rollup alla blockchain di Ethereum.
  • Ethereum: Una piattaforma di livello 1 per costruire ed eseguire applicazioni decentralizzate.

Scalabilità:

  • Arbitrum: aumenta la scalabilità gestendo le transazioni fuori dal blockchain, aumentando così in modo significativo la capacità di trasmissione.
  • Ethereum: Affronta problemi di scalabilità a causa dell’elaborazione delle transazioni sul blockchain, che comporta commissioni più elevate e velocità inferiori in caso di congestione.

Velocità e commissioni delle transazioni:

  • Arbitrum: Offre velocità di transazione più elevate e commissioni più basse grazie all’elaborazione fuori dal blockchain.
  • Ethereum: Generalmente più lento e più costoso perché tutte le transazioni sono elaborate sul blockchain.

Compatibilità:

  • Arbitrum: Pienamente compatibile con la macchina virtuale di Ethereum (EVM), consente di implementare senza problemi gli smart contract di Ethereum con modifiche minime.
  • Ethereum: La piattaforma nativa per EVM, che garantisce la piena compatibilità.

Amministrazione:

  • Arbitrum: Utilizza un’amministrazione decentralizzata attraverso il token ARB. In questo modo, i possessori di token hanno voce in capitolo sulle modifiche al protocollo.
  • Ethereum: L’amministrazione è affidata a un mix di sviluppatori del nucleo e alla comunità più ampia, con modifiche proposte attraverso le proposte di miglioramento di Ethereum (EIP).

Arbitrum vs. Optimism

Arbitrum e Optimism sfruttano entrambi i rollup Optimistic per scalare Ethereum, ma si differenziano per le implementazioni tecniche e le caratteristiche di rendimento.

Tecnologia:

  • Arbitrum: Utilizza i rollup Optimistic con la Arbitrum Virtual Machine (AVM), ottimizzata attraverso l’aggiornamento Nitro che incorpora WebAssembly (Wasm) e integra Geth.
  • Optimism: Impiega rollup Optimistic con la Optimism Virtual Machine (OVM).

Rendimento:

  • Arbitrum: Conosciuto per l’elevata capacità di trasmissione e la bassa latenza, che lo rendono adatto a un’ampia gamma di applicazioni come giochi, NFT e DeFi.
  • Optimism: Optimism offre vantaggi similmente, ma può differire nelle metriche di rendimento specifiche a causa dei diversi dettagli di implementazione.

Costi:

  • Arbitro: Mira a minimizzare le commissioni attraverso un’efficiente elaborazione delle transazioni e la compressione dei dati delle chiamate.
  • Ottimismo: Riduce anch’esso le tariffe, ma può avere strutture di costo e ottimizzazioni diverse.

Compatibilità:

  • Arbitrum: altamente compatibile con EVM, il che significa che può facilitare la migrazione e l’implementazione di applicazioni basate su Ethereum.
  • Optimism: Ugualmente compatibile con l’EVM. Pertanto può consentire la distribuzione senza problemi di DApp inizialmente costruite per Ethereum.

Comunità e adozione:

  • Arbitrum: ha ottenuto una trazione significativa e il supporto di importanti progetti e sviluppatori.
  • Optimism: Anch’esso ampiamente adottato, ma con diversi punti di forza nella comunità e nel supporto dei progetti.

Arbitrum vs. Polygon

Arbitrum e Polygon mirano entrambi a migliorare la scalabilità di Ethereum, ma adottano approcci diversi e offrono vantaggi unici.

Struttura dei livelli:

  • Arbitrum: Funziona esclusivamente come soluzione layer-2 in cima a Ethereum, migliorando la scalabilità e riducendo le commissioni.
  • Polygon: Opera come un sistema multi-catena che fornisce sia soluzioni di scalatura di livello 2 che blockchain autonome.

Tecnologia:

  • Arbitrum: Utilizza rollup ottimistici per elaborare le transazioni fuori dal blockchain.
  • Polygon: Impiega varie tecnologie, includendo catene Plasma, zk-rollup e Optimistic rollup, offrendo una struttura di scalatura versatile.

Ecosistema:

  • Arbitrum: Si concentra sul miglioramento delle capacità di Ethereum con una forte compatibilità EVM.
  • Polygon: Offre un ecosistema più ampio con molteplici soluzioni di scalatura e interoperabilità tra diverse blockchain.

Velocità delle transazioni e commissioni:

  • Arbitrum: Offre transazioni veloci e commissioni ridotte grazie all’elaborazione fuori dal blockchain.
  • Polygon: Conosciuto per le commissioni estremamente basse e l’alta velocità delle transazioni.

Arbitrum vs. Ethereum vs. Optimism vs. Polygon: Un rapido confronto

CaratteristicheArbitrumEthereumOttimismoPoligono
Scopo e funzionalitàSoluzione di scalatura layer 2 per EthereumBlockchain Layer-1 per contratti intelligenti e DappsSoluzione di scalatura Layer-2 per EthereumSistema multi-catena con scaling L2 e blockchain indipendenti
ScalabilitàAlta scalabilità attraverso rollup ottimisticiScalabilità limitata, problemi di congestioneAlta scalabilità attraverso rollup ottimisticiAlta scalabilità attraverso varie tecnologie
Velocità delle transazioni e commissioniTransazioni veloci, tariffe basseTransazioni più lente, commissioni più elevate in caso di congestioneTransazioni veloci, commissioni ridotteCommissioni estremamente basse, alta velocità di transazione
CompatibilitàCompletamente compatibile con EVMPiattaforma EVM nativaPienamente compatibile con EVMSupporta EVM e altre blockchain
AmministrazioneDecentrata attraverso il token ARBMix di sviluppatori principali e comunità (EIP)Amministrazione decentralizzataAmministrazione decentralizzata tramite il token MATIC
TecnologiaRollup ottimistici, aggiornamento Nitro con Wasm e GethElaborazione sul blockchain, EVMRollup ottimistici, OVMCatene di plasma, zk-rollup, rollup ottimistici
EcosistemaFocalizzato sul miglioramento di Ethereum, forte compatibilità con EVMBlockchain principale per DApp e contratti intelligentiCompatibilità con EVM, supporta le DApp di EthereumAmpio ecosistema, interoperabilità tra blockchain
RendimentoElevata capacità di trasmissione, bassa latenzaRendimento variabile, più lento in caso di carico pesanteElevata capacità di trasmissione, bassa latenzaElevata capacità di trasmissione, rendimento flessibile

Conviene comprare Arbitrum in 2024?

Dato che ARB è una delle criptovalute più grandi per capitalizzazione di mercato e si pone come soluzione leader di layer-2 per Ethereum, merita certamente di essere presa in considerazione come opzione di investimento. Tuttavia, la nota volatilità del mercato delle criptovalute fa sì che ARB non sia immune dalle oscillazioni di prezzo. Pertanto, è fondamentale studiare a fondo ARB e valutare il suo potenziale futuro prima di prendere qualsiasi decisione di investimento. Se decidete di acquistare Arbitrum, assicuratevi di avere una chiara comprensione dei rischi connessi.

Domande frequenti

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Scopri la dichiarazione di non responsabilità

All the information contained on our website is published in good faith and for general information purposes only. Any action the reader takes upon the information found on our website is strictly at their own risk.

Shilpa-Lama.jpg
Shilpa è una freelance di grande esperienza nel settore delle criptovalute e della tecnologia Giornalista profondamente appassionato di intelligenza artificiale e tecnologie pro-libertà come i registri distribuiti e le criptovalute. Si occupa del settore blockchain dal 2017. Prima del suo periodo nei media tecnologici, Shilpa ha prestato le sue competenze alle iniziative fintech sostenute dal governo in Bahrain e a un'importante organizzazione no-profit con sede negli Stati Uniti...
Leggi la biografia completa