Per saperne di più

Interruzione Approvati gli ETF spot su Ethereum: la SEC dà il via libera a 8 fondi

2 mins
Aggiornato da Mary Basile

In breve

  • La SEC approva 8 ETF spot su Ethereum, tra cui BlackRock e Fidelity.
  • Tuttavia, gli emittenti necessitano di un'ulteriore approvazione per la registrazione S-1.
  • Gli esperti sostengono che la pressione politica ha probabilmente influenzato la decisione della SEC.
  • promo


Con una decisione storica, la SEC statunitense ha approvato otto ETF spot sugli exchange-traded fund di Ethereum (ETH), inclusi quelli di BlackRock e Fidelity.

Questa approvazione segue il primo posto negli ETF su Bitcoin, segnando un’altra pietra miliare nel mercato delle criptovalute.

La SEC approva 8 ETF su Ethereum

La SEC ha dato il via libera ai moduli 19b-4 per questi ETF. Tuttavia, gli emittenti hanno ancora bisogno dell’approvazione per le loro dichiarazioni di registrazione S-1, che potrebbe richiedere settimane o mesi. L’analista di Bloomberg ETF James Seyffart ha osservato che questo processo ha storicamente richiesto più di tre mesi.

L’approvazione della SEC è stata inaspettata a causa della mancanza di interazione preventiva con gli emittenti di ETF. L’improvvisa richiesta da parte della SEC dei moduli 19b-4 ha scatenato speculazioni sulle ragioni di questo cambiamento.

Alcuni addetti ai lavori suggeriscono che la pressione politica potrebbe aver influenzato questa decisione. Prima dell’approvazione, un gruppo bipartisan di legislatori ha esortato la SEC ad approvare questi ETF, sostenendo che l’approvazione dell’ETF su Bitcoin ha creato un precedente per Ethereum.

In risposta alla notizia dell’approvazione, il prezzo di ETH è passato da 3.675$ a 3.856$. Tuttavia, al momento in cui scriviamo, ora è scambiato a 3.816$.

Leggi anche: Previsione del prezzo di Ethereum (ETH) 2024/2025/2030

Performance del prezzo di ETH.
Performance del prezzo di ETH. Fonte: BeInCrypto

A seguito di questo annuncio, le parti interessate hanno espresso le loro aspettative per un’ulteriore crescita del settore. Sergey Nazarov, co-fondatore di Chainlink, ha commentato l’approvazione dell’ETF spot su Ethereum.

“L’approvazione dell’ETF su Ethereum è un secondo grande passo avanti per l’industria delle criptovalute. Dimostra che i mercati dei capitali sono ora coinvolti nel settore delle criptovalute sul serio per alcune delle loro più grandi basi di utenti e prodotti più utilizzati”, ha detto Nazarov a BeInCrypto.

Ha anche sottolineato l’importanza che gli asset che utilizzano gli smart contract siano ufficialmente approvati dalla SEC.

“Uno degli aspetti più importanti dell’approvazione di questo ETF è l’attenzione puntata sul potenziale degli smart contract e delle applicazioni decentralizzate (dApp), che sono casi d’uso critici per Ethereum. Nel nostro lavoro quotidiano con le banche globali, i gestori patrimoniali e le infrastrutture dei mercati finanziari, continuiamo a osservare un crescente interesse per gli smart contract, l’adozione della tecnologia blockchain e un crescente interesse per le criptovalute come asset class legittima”, ha aggiunto Nazarov.

Per saperne di più: Come acquistare Ethereum (ETH) e tutto quello che c’è da sapere

L’approvazione di questi ETF su Ethereum rappresenta un momento cruciale per il settore delle criptovalute. Aprirà le porte a maggiori investimenti e creerà un precedente per la futura regolamentazione degli asset digitali.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
PancakeSwap PancakeSwap Fino al 50% APR
Wirex App Wirex App Esplorare
M2 Exchange M2 Exchange Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
PancakeSwap PancakeSwap Fino al 50% APR
Wirex App Wirex App Esplorare
M2 Exchange M2 Exchange Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

da475f486647738b39c0c88a3e7d115d.jpg
Dopo aver svolto un tirocinio presso un'azienda nazionale di media blockchain mentre era iscritto all'università in relazioni internazionali, ha lavorato come stagista presso due aziende di scambio di criptovalute straniere. Attualmente, come giornalista, si concentra sul mercato giapponese degli asset crittografici, con analisi sia tecniche che fondamentali. Scambia asset crittografici dal 2021 e si interessa di questioni economiche e sociali.
Leggi la biografia completa