Per saperne di più

Il prezzo di Bitcoin sfiora i 60.000 dollari mentre gli investitori versano 500 milioni di dollari negli ETF

2 mins
Aggiornato da Mary Basile

In breve

  • Gli investitori versano 500 milioni di dollari negli ETF Bitcoin, spingendo il Bitcoin vicino a 60.000 dollari, a dimostrazione della ripresa del mercato e del sentimento rialzista.
  • L'iShares Bitcoin Trust di BlackRock è in testa con 308,2 milioni di dollari di afflussi; il Wise Origin Bitcoin Fund di Fidelity segue con 152,5 milioni di dollari.
  • Persiste un sentimento di mercato misto, con l'indice di paura e avidità delle criptovalute a 29, in mezzo a incertezze economiche più ampie.
  • promo


Questa settimana gli investitori hanno immesso oltre 500 milioni di dollari nei fondi exchange-traded (ETF) di Bitcoin, mentre il Bitcoin (BTC) si avvicina al significativo traguardo dei 60.000 dollari. Questo investimento sostanziale dimostra una ripresa del sentimento degli investitori in ETF.

Dopo un periodo difficile, gli ETF sul Bitcoin hanno registrato afflussi netti negli ultimi tre giorni di scambiare.

L’accumulo degli investitori spinge il prezzo del Bitcoin verso i 60.000 dollari

Attualmente il Bitcoin scambia a 59.000 dollari, con un notevole aumento rispetto al minimo di questa settimana di 54.200 dollari. Da lunedì, il valore della criptovaluta è salito di oltre il 9%, indicando una ripresa del mercato e una prospettiva rialzista da parte degli investitori.

In particolare, gli ETF hanno registrato un notevole afflusso, con iShares Bitcoin Trust (IBIT) di BlackRock in testa. Secondo i dati di Farside Investors, questa settimana IBIT ha registrato afflussi impressionanti di 308,2 milioni di dollari, posizionandosi in prima linea nell’attività di investimento.

Per saperne di più: Che cos’è un ETF di Bitcoin?

Poco distante, il Wise Origin Bitcoin Fund (FBTC) di Fidelity si è aggiudicato il secondo posto per afflussi, per un totale di 152,5 milioni di dollari. Solo lunedì e martedì gli afflussi sono stati rispettivamente di 61,5 e 91 milioni di dollari. Tale accumulo illustra un approccio strategico da parte degli investitori per “comprare la goccia che fa traboccare il vaso” a seguito delle recenti fluttuazioni di prezzo del Bitcoin.

Dall’altra parte, il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) ha subito un declino, con deflussi netti pari a 12,4 milioni di dollari in due giorni. Ciò riflette un atteggiamento più cauto da parte di alcuni segmenti del mercato.

Inoltre, l’impennata dell’accumulo di Bitcoin si estende oltre gli ETF. Secondo CryptoQuant, lunedì gli indirizzi di accumulo di Bitcoin hanno ricevuto circa 9.900 BTC, per un valore di circa 553,4 milioni di dollari. Questa notevole attività suggerisce una diffusa fiducia nel potenziale di crescita del prezzo del Bitcoin.

Afflussi di Bitcoin verso gli indirizzi di accumulo
Afflussi di Bitcoin agli indirizzi di accumulo. Fonte: CryptoQuant

Nonostante queste tendenze ottimistiche degli investimenti, il sentimento generale del mercato rimane contrastante. Il crypto fear and greed index si attesta a 29, indicando il persistere di timori all’interno della comunità. Questa ansia deriva in gran parte da incertezze economiche più ampie, in particolare dall’imminente annuncio dell’IPC statunitense, che potrebbe avere un impatto sulle politiche monetarie e sulla traiettoria del prezzo del Bitcoin.

Per saperne di più: Previsione del prezzo del Bitcoin 2024/2025/2030

“Il mercato delle criptovalute rimbalza mentre il Bitcoin marcia verso i 60.000 dollari. La risposta della Fed all’inflazione con i rialzi dei tassi è una nuvola all’orizzonte. Tuttavia, se l’inflazione viene controllata, potrebbe portare a un aumento dei prezzi”, ha dichiarato a BeInCrypto Avinash Shekhar, cofondatore di Pi42, un’azienda di scambio di criptovalute.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

frame-2264-1.png
Harsh Notariya è un giornalista di BeInCrypto, che scrive di vari argomenti, includendo le reti decentralizzate di infrastrutture fisiche (DePIN), la tokenizzazione, gli airdrop di criptovalute, la finanza decentralizzata (DeFi), i memecoin e le altcoin. Prima di entrare in BeInCrypto, è stato consulente della comunità presso Totality Corp, specializzandosi nel metaverso e nei token non fungibili (NFT). Inoltre, Harsh è stato scrittore e ricercatore di contenuti sulla blockchain presso...
Leggi la biografia completa