Per saperne di più

Un portafoglio Bitcoin dormiente movimenta 535 milioni di dollari di BTC dopo quasi 6 anni di pausa

2 mins
Aggiornato da Mary Basile

In breve

  • Un portafoglio Bitcoin dormiente del 2018 si è riattivato, muovendo 535,64 milioni di dollari in BTC dopo quasi 6 anni di inattività.
  • Questi movimenti spesso segnalano una potenziale volatilità del mercato, suggerendo che i grandi detentori potrebbero liquidare i loro asset.
  • Il prezzo del Bitcoin è sceso di quasi il 5%, facendo perdere oltre 255 milioni di dollari in tutto il mercato delle criptovalute, con 235 milioni di dollari di posizioni lunghe.
  • promo


Un portafoglio Bitcoin rimasto inattivo per anni è riemerso, spostando 8.000 BTC, per un valore di circa 535,64 milioni di dollari, dopo quasi sei anni di latenza.

Il portafoglio, risalente alla metà del 2018, ha trasferito i fondi a più indirizzi, includendo un deposito Binance, quando il BTC è crollato.

Portafoglio Bitcoin dormiente del 2018 movimenta 535 milioni di dollari

L’11 giugno, durante le prime ore della sessione statunitense, un portafoglio dormiente ha effettuato la sua prima transazione dopo 5,5 anni di inattività. L’indirizzo del portafoglio ha trasferito 8.000 BTC dal cold storage di Coinbase, come mostrano i dati di Akrham. Il valore degli asset trasferiti era di 535,64 milioni di dollari al momento della stampa.

I portafogli Bitcoin dormienti, ovvero gli indirizzi che non mostrano alcuna attività per lunghi periodi, possono suscitare scalpore quando diventano improvvisamente attivi, soprattutto con trasferimenti di grandi dimensioni. Gli analisti spesso vedono questi movimenti come indicatori ribassisti, suggerendo che i grandi detentori, o whales, stanno incassando le loro partecipazioni.

La cosa più curiosa è che il portafoglio dormiente è diventato attivo durante il crollo del prezzo del BTC, ora sceso di quasi il 5%. Questa turbolenza di mercato ha portato a liquidazioni per un totale di oltre 255 milioni di dollari in tutto il mercato delle criptovalute, con 235 milioni di dollari di posizioni lunghe.

Portafoglio dormiente in BTC
Riemerge il portafoglio dormiente. Fonte: Arkham

I dati di CryptoQuant rivelano che il 10 giugno la dormienza media dei Bitcoin era pari a 9,3098. Questa metrica mostra il numero medio di giorni di distruzione delle monete spostate, aumentando quando i detentori a lungo termine spostano o vendono le loro monete, il che può segnalare un potenziale calo dei prezzi.

Il 21 maggio è stato riattivato un portafoglio Bitcoin dormiente del 2013, trasferendo 7,6 milioni di dollari in BTC dopo quasi 11 anni di inattività. Come mostrato nel grafico, questa transazione ha coinciso con un successivo calo del prezzo del Bitcoin, passato da 70.000 a 67.000 dollari. È evidente che i grandi detentori che spostano le loro partecipazioni sulle piattaforme di scambio spesso causano fluttuazioni dei prezzi, favorendo in genere i ribassisti.

Leggi di più: Previsione del prezzo del Bitcoin (BTC) 2024/2025/2030

Bitcoin dormiente medio
Dormita media del Bitcoin. Fonte: CryptoQuant

Tuttavia, alcuni esperti, includendo Javier Bastardo, ambasciatore del Bitcoin presso Bitfinex, contestano questa ipotesi. Recentemente ha affermato che le attività delle whale di Bitcoin dormienti non avranno un impatto significativo sul mercato.

“Non credo che si tratti di un movimento significativo che influisca o influenzi il prezzo del BTC. Tuttavia, è importante che gli utenti comprendano che esiste un numero significativo di investitori a lungo termine che sono pronti a mantenere le loro posizioni in BTC per anni”, ha dichiarato Bastardo a BeInCrypto.

Al momento in cui scriviamo, il Bitcoin scambia a 66.449 dollari, in calo di quasi il 5% nelle ultime 24 ore.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
PancakeSwap PancakeSwap Fino al 50% APR
Wirex App Wirex App Esplorare
M2 Exchange M2 Exchange Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
PancakeSwap PancakeSwap Fino al 50% APR
Wirex App Wirex App Esplorare
M2 Exchange M2 Exchange Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

lockridge-okoth.png
Lockridge Okoth è un giornalista di BeInCrypto, che si occupa di aziende importanti del settore come Coinbase, Binance e Tether. Si occupa di un'ampia gamma di argomenti, includendo gli sviluppi normativi della finanza decentralizzata (DeFi), delle reti decentralizzate di infrastrutture fisiche (DePIN), dei real world asset (RWA), del GameFi e delle criptovalute. In precedenza, Lockridge ha condotto analisi di mercato e valutazioni tecniche di asset digitali, includendo Bitcoin e altcoin...
Leggi la biografia completa