Per saperne di più

Impennata Bitcoin: El Salvador raggiunge 60 milioni di dollari di profitti

2 mins
Aggiornato da Mary Basile

In breve

  • Le disponibilità di Bitcoin di El Salvador superano i 60 milioni di dollari in seguito alla recente impennata dei prezzi.
  • Il presidente Nayib Bukele si batte per il Bitcoin, ottenendo il sostegno popolare e il riconoscimento globale.
  • Gli stranieri sono incoraggiati a donare Bitcoin ai programmi di sviluppo di El Salvador, promuovendo l'impegno internazionale.
  • promo


Le disponibilità totali di El Salvador in Bitcoin hanno superato i 60 milioni di dollari in seguito all’impennata del prezzo della criptovaluta.

Con 2.848 Bitcoin in possesso, la nazione ha capitalizzato la recente ascesa del prezzo del Bitcoin, che ha superato la soglia dei 61.000 dollari, segnando un aumento dell’8,42% nelle ultime 24 ore e del 18,60% negli ultimi sette giorni.

La ricchezza di El Salvador aumenta in mezzo all’impennata del prezzo del Bitcoin

Nel 2021, El Salvador ha avviato gli acquisti di Bitcoin ed è diventato il primo Paese a riconoscere il Bitcoin come moneta legale.

In seguito al crollo delle criptovalute, che ha portato al collasso di diverse società di criptovalute, incluso il piattaformadiscambio FTX nel novembre 2022, ci sono state notevoli speculazioni sulla stabilità finanziaria della nazione.

Per saperne di più: Come acquistare Bitcoin (BTC) e tutto quello che c’è da sapere

I rapporti riportano che a un anno dall’inizio del suo esperimento con i Bitcoin, El Salvador ha subito una perdita di 60 milioni di dollari.

Nayib Bukele Bitcoin Portfolio Values. Source: NayibTracker

Valori del portafoglio Bitcoin di Nayib Bukele. Fonte: NayibTracker

Il 5 febbraio, Nayib Bukele si è dichiarato vincitore delle elezioni nazionali di El Salvador. Si è trattato di una vittoria schiacciante con oltre l’85% dei voti.

Bukele è un attivo sostenitore di Bitcoin. Ha ottenuto una notevole popolarità sia a livello nazionale che nell’industria globale delle criptovalute.

Le partecipazioni in Bitcoin di El Salvador

Il risoluto sostegno di Bukele al Bitcoin ha attirato l’attenzione del mondo intero. Egli promuove regolarmente la posizione favorevole di El Salvador nei confronti del BTC presso il pubblico internazionale.

Il 25 dicembre, BeInCrypto ha evidenziato l’invito aperto del governo di El Salvador agli stranieri interessati a contribuire con donazioni in Bitcoin ai suoi programmi di sviluppo.

Questo fa seguito al precedente rapporto della nazione che riportava un aumento consistente del numero di residenti stranieri che si trasferiscono nel Paese.

“Alcuni promotori stranieri della moneta digitale si sono trasferiti nel Paese, soprattutto nelle comunità balneari”.

Nel frattempo, nel dicembre 2023, l’Ufficio Nazionale Bitcoin (ONBTC) di El Salvador ha annunciato che il Volcano Bond ha ricevuto l’approvazione della Commissione per gli asset digitali (CNAD).

La mossa rialzista di El Salvador verso le criptovalute ha fatto speculare il settore sulla possibilità che altri Paesi dell’America Latina adottino il Bitcoin. Recentemente, il governo argentino ha annunciato che i contratti possono essere regolati con il Bitcoin.

Top piattaforme di crypto in Italia | Aprile 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

f2a784cc94cc5b45aa2850e8cceb6d59.png
Ciaran è un giornalista specializzato in criptovalute con sede a Sydney, in Australia. Gli piace particolarmente scrivere sugli sviluppi del CBDC e sulle implementazioni pratiche delle criptovalute in scenari reali. È anche apparso sulle principali reti televisive australiane includendo Channel Ten, Channel Nine e SBS TV. Prima di entrare nel mondo delle criptovalute, Ciaran ha lavorato come presentatore presso l'emittente radiofonica nazionale Triple J.
Leggi la biografia completa