Per saperne di più

Il mercato delle criptovalute tocca livelli alti e si avvicina al tetto di $2T mentre incombono i rapporti sull’IPC e sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti

2 mins
Aggiornato da Mary Basile

In breve

  • La capitalizzazione del mercato delle criptovalute si avvicina ai 2.000 miliardi di dollari in mezzo a eventi economici chiave, includendo i rapporti sull'IPC e i discorsi della Federal Reserve.
  • Gli investitori monitorano attentamente i dati relativi all'IPC core e alle vendite al dettaglio, che riflettono la tendenza dei prezzi e la spesa dei consumatori, influenzando le politiche della Fed.
  • La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è ai livelli più alti dall'aprile 2022; il Bitcoin è salito del 13,5% nell'ultima settimana, nonostante la reazione più lenta di Ethereum e delle altcoin.
  • promo


Ci aspetta una settimana intensa per quanto riguarda gli eventi economici, con i principali rapporti sull’IPC e diversi discorsi della Federal Reserve. I mercati delle criptovalute hanno raggiunto i livelli più alti da quasi due anni, ma stanno per esplodere?

L’outlet di macroeconomia The Kobeissi Letter ha elencato i principali eventi economici degli Stati Uniti per la settimana che inizia il 12 febbraio. La lista segue un fine settimana di guadagni per il mercato delle criptovalute che si stanno avvicinando a livelli alti dei 2.000 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato totale.

Prossimi indicatori economici: CPI core, vendite al dettaglio e PPI

Martedì è previsto il rilascio del rapporto CPI core o indice dei prezzi al consumo, uno dei due indicatori chiave utilizzati per misurare l’inflazione.

Gli investitori prestano molta attenzione a questo dato perché riflette la tendenza dei prezzi nell’economia e influenza la spesa dei consumatori e le prospettive delle imprese. Inoltre, influisce direttamente sulle decisioni della Federal Reserve in materia di tassi di interesse.

Inoltre, giovedì verrà rilasciato il rapporto sulle vendite al dettaglio di gennaio. Questo dato riporta la quantità di spesa dei consumatori per vari beni durevoli e non durevoli. In sostanza, misura lo stato di salute generale dell’economia e le abitudini di spesa dei consumatori.

Venerdì verrà rilasciato l’Indice dei prezzi alla produzione (PPI) del mese precedente. Questo dato riporta i prezzi dei produttori e dei fabbricanti ed è considerato un buon indicatore preliminare delle pressioni inflazionistiche.

Weekly economic calendar. Source: X/@markets_bot
Calendario economico settimanale. Fonte: X/@markets_bot

Venerdì si vedranno anche l’indice del sentimento dei consumatori del mese scorso e le aspettative preliminari sull’inflazione dei consumatori. Questi riporti forniscono i risultati di un sondaggio mensile sui livelli di fiducia dei consumatori e sulle opinioni sull’inflazione a lungo termine.

Inoltre, il livello di fiducia influisce sulla spesa dei consumatori, che contribuisce a circa il 70% del PIL statunitense.

Per saperne di più: Come guadagnare con le criptovalute in 2024?

Nell’ultima settimana gli investitori si sono dimostrati fiduciosi, come dimostrano i mercati azionari statunitensi. L’S&P500 ha toccato nuovi massimi storici alla fine della scorsa settimana, superando per la prima volta i 5.000 punti.

Oltre a tutti i resoconti economici, questa settimana diversi oratori della Fed faranno dei commenti. Tra questi figurano i governatori della Fed Michelle Bowman e Christopher Waller e il vicepresidente della Fed per la vigilanza Michael Barr.

Impatto del mercato delle criptovalute

I mercati delle criptovalute stanno raggiungendo la più alta capitalizzazione totale dall’aprile 2022. La cifra ha toccato i 1.900 miliardi di dollari dopo un guadagno dell’1% durante la sessione di trading asiatica di lunedì mattina.

Total crypto market cap taps $1.9 trillion. Source: CoinGecko
La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute tocca i 1.900 miliardi di dollari. Fonte: CoinGecko

Il Bitcoin ha toccato un massimo di 48.729 dollari il 12 febbraio prima di ritirarsi a 48.144 dollari al momento della scrittura. L’asset è salito del 13,5% negli ultimi sette giorni.

Ethereum ha reagito più lentamente, scendendo leggermente nelle ultime 24 ore a 2.500 dollari.

La maggior parte delle altcoin è in rosso dopo una settimana di solidi guadagni, la maggior parte dei quali sono stati registrati durante il fine settimana.

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

f7bfa29036dc6f6195807a7f437b3041?s=120&d=wp_user_avatar&r=g
Martin Young è un giornalista ed editore esperto di criptovalute con oltre 7 anni di esperienza nella copertura delle ultime notizie e tendenze nello spazio degli asset digitali. È appassionato nel rendere comprensibili al pubblico tradizionale concetti complessi di blockchain, fintech e macroeconomia. Martin è stato pubblicato nelle principali pubblicazioni di finanza, tecnologia e crittografia includendo BeInCrypto, CoinTelegraph, NewsBTC, FX Empire e Asia Times. I suoi articoli...
Leggi la biografia completa