Per saperne di più

Secondo gli esperti, la blockchain potrebbe risolvere problemi come gli scostamenti del NYSE.

3 mins
Aggiornato da Lynn Wang

In breve

  • I recenti problemi della Borsa di New York rivelano le vulnerabilità dei sistemi di scambio centralizzati.
  • Il cofondatore di Chainlink ritiene che le reti decentralizzate forniscano dati accurati e a prova di manomissione.
  • L'affidabilità della rete di Bitcoin dimostra il potenziale della blockchain nei mercati finanziari.
  • promo


Durante l’aggiornamento del software di lunedì, un’anomalia ha fatto sì che la Borsa di New York (NYSE) interrompesse gli scambi su circa 40 titoli in modo errato. Gli strani scambi hanno mostrato un calo del 99% delle società, includendo la Berkshire Hathaway Inc. di Warren Buffett.

Tuttavia, il problema è stato risolto in circa 45 minuti. La Consolidated Tape Association, che opera sotto una sussidiaria del NYSE, è passata a una banca dati di backup con una versione diversa del software per risolvere il problema.

In che modo il decentralizzato può prevenire le interruzioni degli scambi?

Le pause forzate sono iniziate poco prima delle 09:45 a New York, quando la CTA ha implementato un aggiornamento del software. Questo software controlla i prezzi di apertura visualizzati sul Securities Information Processor. Questo feed consolida le offerte e le richieste di quotazioni provenienti da varie piattaforme di scambio.

Intorno alle 09:50, i trader hanno scambiato una dozzina di azioni Berkshire di classe A (BRK.A) a 185,10 dollari. Il titolo aveva chiuso venerdì a 627.400 dollari. In seguito all’incidente, il NYSE ha annunciato che avrebbe annullato qualsiasi scambio tra le 09:50 e le 09:51 a un prezzo pari o inferiore a 603.718,30 dollari.

Per saperne di più: Cos’è un oracolo Blockchain? Una guida introduttiva

Rendimento del prezzo di BRK.A.
Rendimento del prezzo di BRK.A. Fonte: Google Finance

L’interruzione non ha interessato le azioni quotate al Nasdaq e ha avuto un impatto minimo sul mercato più ampio. Si è verificato quando l’infrastruttura di scambiare si è spostata verso regolamenti di un solo giorno, da due, noti come T+1.

Giovedì scorso, un guasto ha lasciato l’indice S&P 500 senza quotazioni in tempo reale per oltre un’ora. Due giorni prima, un’altra piattaforma di scambio aveva avuto problemi di interfaccia con il flusso di dati.

Sebbene il problema sia ora risolto, Sergey Nazarov, cofondatore di Chainlink (LINK), ha sottolineato che i sistemi finanziari tradizionali sono suscettibili di notevoli debolezze a causa della loro struttura centralizzata. Ha quindi sottolineato come la rete di oracoli di Chainlink possa offrire una soluzione.

“Le reti oracolo decentralizzate, inventate da Chainlink, possono mitigare questi rischi fornendo dati accurati e a prova di manomissione. Queste reti aggregano dati provenienti da varie fonti e utilizzano meccanismi di consenso per convalidare le informazioni, garantendo l’integrità dei dati e prevenendo scambiare erroneamente e manipolare i prezzi”, ha detto Nazarov.

Le reti Oracle come Chainlink forniscono agli smart contract i dati del mondo reale necessari per funzionare come strumenti finanziari e contratti commerciali. Il processo di convalida dei dati è decentralizzato. Questo metodo evita un singolo punto di fallimento, comune nei sistemi centralizzati.

L’adozione della tecnologia blockchain consentirebbe una verifica in tempo reale e risposte automatiche alle anomalie. Questo cambiamento potrebbe migliorare significativamente l’affidabilità e la trasparenza dei mercati finanziari moderni.

Nicolas Liochon, responsabile del protocollo Layer 2 Linea di ConsenSys, ha sottolineato i titoli della tecnologia blockchain. Ha spiegato che la blockchain è stata progettata per gli ambienti avversari, anticipando il potenziale comportamento dannoso di qualsiasi componente.

Costruire per questi ambienti rende il software risultante molto più sicuro di quello che si può trovare nelle infrastrutture di piattaforma di scambio tradizionali”. La blockchain sta ora abbracciando pienamente la crittografia a conoscenza zero per aumentare i titoli; in particolare, le soluzioni Layer-2 come Linea utilizzano prove a conoscenza zero per dimostrare la correttezza dei calcoli, rendendo gli errori matematicamente impossibili”, ha spiegato Liochon a BeInCrypto.

Separatamente, Edward Snowden, esperto di sistemi informatici ed ex appaltatore della National Security Agency, ha risposto umoristicamente a questo incidente scrivendo: “Bitcoin risolve questo problema”. Gli appassionati di criptovalute usano spesso questa frase emblematica per sostenere la tecnologia. Sebbene questa affermazione sia spiritosa, il Bitcoin, in quanto asset basato sulla blockchain, è storicamente meno incline a scambiare improvvisamente come ha fatto il NYSE.

Secondo i dati, il Bitcoin ha mantenuto un uptime del 99,99% nel corso della sua storia. La rete ha subito solo due interruzioni, l’ultima delle quali risale a oltre dieci anni fa.

Per saperne di più: I 7 titoli blockchain più caldi da tenere d’occhio nel 2024

Tasso di funzionamento della rete Bitcoin.
Tasso funzionale della rete Bitcoin. Fonte: Bitcoin Uptime Tracker

Da allora, il Bitcoin ha mantenuto un uptime continuo. Tuttavia, la maggior parte degli scambi di Bitcoin avviene su piattaforme di scambio centralizzate, che sono soggette a interruzioni.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
PancakeSwap PancakeSwap Fino al 50% APR
Wirex App Wirex App Esplorare
M2 Exchange M2 Exchange Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
PancakeSwap PancakeSwap Fino al 50% APR
Wirex App Wirex App Esplorare
M2 Exchange M2 Exchange Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

Lynn-Wang.png
Lynn Wang è una giornalista esperta di BeInCrypto e si occupa di un'ampia gamma di argomenti, includendo i real world asset (RWA) tokenizzati, la tokenizzazione, l'intelligenza artificiale (AI), l'applicazione delle normative e gli investimenti nel settore delle criptovalute. In precedenza, ha guidato un team di creatori di contenuti e giornalisti per BeInCrypto Indonesia, concentrandosi sull'adozione delle criptovalute e della tecnologia blockchain nella regione, nonché sugli sviluppi...
Leggi la biografia completa