Per saperne di più

Cosa devono fare gli imprenditori del Web3 nel contesto del controllo delle criptovalute negli USA

4 mins
Aggiornato da Bary Rahma

In breve

  • I fondatori di Web3 affrontano le sfide del giro di vite sulle criptovalute negli Stati Uniti, sottolineando la necessità di solide strategie di ottemperanza.
  • Regolamenti rigorosi e fiducia degli investitori hanno un volto fondamentale; la trasparenza e i programmi AML/KYC sono essenziali.
  • L'ottemperanza alle normative e la cooperazione a livello globale, insieme alle campagne di educazione, favoriranno un mercato delle criptovalute sicuro.
  • promo


I fondatori di Web3 devono affrontare sfide senza precedenti, soprattutto alla luce del recente giro di vite sulle criptovalute negli Stati Uniti. L’accordo da 4 miliardi di dollari con Binance e le azioni legali contro il suo CEO evidenziano l’intensificarsi del controllo normativo sul mercato delle criptovalute.

Questo giro di vite riflette la necessità per le startup Web3 di adattare le proprie strategie per navigare efficacemente nell’ambiente normativo.

La regolamentazione aumenta la fiducia degli investitori

L’ambiente normativo statunitense per le criptovalute è diventato sempre più severo. Gli organismi di regolamentazione sottolineano l’ottemperanza alle normative finanziarie, agli standard antiriciclaggio (AML) e ai meccanismi di protezione dei clienti.

“L’accordo da 4 miliardi di dollari con Binance, insieme alle azioni legali contro il suo CEO, rappresenta un momento significativo per il mercato globale delle criptovalute”, ha dichiarato a BeInCrypto Maria Fiorentini, cofondatrice di Mujeres en Derecho.

Questo maggiore controllo richiede che i fondatori di Web3 implementino solide strutture di ottemperanza alle criptovalute per allinearsi alle aspettative normative. La fiducia degli investitori gioca infatti un ruolo fondamentale nel successo delle startup Web3.

https://www.youtube.com/watch?v=Q_CUjMjtvnI&t=6s

Le azioni normative contro i principali operatori come Binance, Coinbase e Kraken hanno scosso la fiducia degli investitori a causa dei rischi e delle incertezze evidenziate nel mercato delle criptovalute. Tuttavia, a lungo termine, una regolamentazione rigorosa potrebbe ripulire il settore, rafforzando così la fiducia degli investitori.

“L’impatto sulla fiducia degli investitori può essere visto da due punti di vista… Queste azioni potrebbero sia rafforzare la fiducia degli investitori ripulendo il settore, sia scoraggiarli a causa delle rigide normative”, ha osservato Fiorentini.

I fondatori di Web3 dovrebbero concentrarsi sulla trasparenza e sull’ottemperanza per rassicurare gli investitori e attrarre investimenti a lungo termine.

Perciò, per orientarsi nell’ambiente normativo, le startup Web3 devono implementare solidi programmi antiriciclaggio e di conoscenza del cliente (KYC). Le procedure KYC efficaci prevedono la verifica dell’identità dei clienti, l’esecuzione di controlli di base e l’ottemperanza alle liste di sanzioni internazionali.

Per saperne di più: Regolamentazione delle criptovalute: Quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Una maggiore due diligence è essenziale per i clienti ad alto rischio, includendo quelli che effettuano grandi transazioni o che operano da giurisdizioni ad alto rischio. Secondo Fiorentini, i fondatori di Web3 possono mitigare i rischi istituendo questi programmi e dimostrando il loro impegno per l’ottemperanza alle normative.

Una struttura di ottemperanza completa

Fiorentini ritiene che una struttura di ottemperanza completa sia vitale per le startup Web3. Ciò include la creazione di un team dedicato all’ottemperanza normativa, responsabile della comprensione, dell’implementazione e dell’aggiornamento delle pratiche aziendali in linea con le leggi e le normative vigenti.

Regolari audit interni ed esterni dei programmi di ottemperanza possono aiutare a identificare le vulnerabilità e a garantire l’aderenza ai requisiti normativi.

Anche i sistemi avanzati di monitoraggio e di riporto sono fondamentali per rilevare e prevenire le attività sospette. Infatti, le tecnologie di monitoraggio delle transazioni in tempo reale possono identificare transazioni di grandi dimensioni, movimenti rapidi di asset o modelli indicativi di riciclaggio di denaro.

https://www.youtube.com/watch?v=ZTi1DUnSOS8

Anche le procedure per riportare tempestivamente le attività sospette alle autorità competenti sono importanti. Queste includono lo sviluppo di processi chiari per l’identificazione, la revisione e l’archiviazione dei rapporti di attività sospetta (SAR), che sono essenziali per mantenere l’ottemperanza alle normative.

Per le startup Web3 che operano a livello internazionale, l’ottemperanza agli standard normativi in tutte le giurisdizioni è imperativa. Ciò include l’adesione alle raccomandazioni del Gruppo di Azione Finanziaria Internazionale (GAFI) e ad altre linee guida internazionali. Garantendo l’ottemperanza a livello globale, i fondatori di Web3 possono ridurre i rischi associati alle operazioni transfrontaliere e costruire una solida base per una crescita sostenibile.

“Ci sono più requisiti a seconda del Paese in cui la piattaforma di scambio opera. Queste sono solo cose generali che devono essere fatte. Consiglio di avere un gruppo di avvocati rappresentando che capisce veramente come funzionano le criptovalute e che studia a fondo le normative di ogni Paese”, ha detto Fiorentini a BeInCrypto.

Per saperne di più: Che impatto ha la regolamentazione sul marketing delle criptovalute? Una guida completa

Normativa sulle criptovalute nel mondo
Regolamentazione delle criptovalute nel mondo. Fonte: Statista

La collaborazione con gli enti normativi può migliorare significativamente le capacità di ottemperanza delle startup Web3. La cooperazione globale tra le agenzie di regolamentazione e di controllo è essenziale per combattere le truffe transfrontaliere di criptovalute e per rintracciare i responsabili.

Incoraggiare lo sviluppo di standard di settore e di best practice per la trasparenza, i titoli e la protezione dei clienti può anche favorire un mercato delle criptovalute più sicuro e affidabile.

Dare risalto all’educazione e alla consapevolezza

Le campagne di educazione e sensibilizzazione sono fondamentali per proteggere gli investitori e mantenere l’integrità del mercato. Queste campagne dovrebbero informare gli investitori sui rischi degli investimenti in criptovalute, su come individuare le truffe e sull’importanza della due diligence.

La creazione di meccanismi di riporto facili da usare per sospette frodi e truffe può garantire un’azione rapida e proteggere gli interessi degli investitori.

“Le campagne educative e i meccanismi di riporto sono essenziali… Gli investitori devono capire i rischi e come affrontarli”, ha sottolineato Fiorentini.

L’ambiente normativo per le criptovalute è in evoluzione, con una tendenza verso una maggiore chiarezza, un’ottemperanza più rigorosa, una maggiore protezione dei consumatori e un coordinamento internazionale. Anche se impegnativi per alcuni operatori del mercato, questi adeguamenti normativi sono fondamentali per la sostenibilità e la legittimità a lungo termine del settore delle criptovalute.

“Anche se i dettagli e il ritmo di questi cambiamenti varieranno da una giurisdizione all’altra, la direzione generale indica un mercato in via di maturazione e sempre più integrato nel sistema finanziario globale”, conclude Fiorentini.

In conclusione, i fondatori di Web3 devono adottare strategie complete per affrontare efficacemente il giro di vite sulle criptovalute negli Stati Uniti. Implementando solide strutture di conformità, costruendo la fiducia degli investitori e garantendo l’ottemperanza internazionale, le startup Web3 possono prosperare e contribuire alla maturazione del mercato globale delle criptovalute.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

frame-2466.jpg
Bary Rahma è giornalista senior presso BeInCrypto, dove si occupa di un ampio spettro di argomenti includendo le aziende di scambio di criptovalute (ETF), l'intelligenza artificiale (AI), la tokenizzazione di real world asset (RWA) e il mercato delle altcoin. In precedenza, è stata redattrice di contenuti per Binance, producendo rapporti di ricerca approfonditi sulle tendenze delle criptovalute, analisi di mercato, finanza decentralizzata (DeFi), normative sugli asset digitali, blockchain,...
Leggi la biografia completa