Per saperne di più

Come le società di criptovaluta possono evitare le ottemperanze

4 mins
Aggiornato da Bary Rahma

In breve

  • L'osservanza degli standard antiriciclaggio è fondamentale per l'ottemperanza e la prevenzione di problemi legali nel settore delle criptovalute.
  • Innovazioni come i protocolli a conoscenza zero aiutano a bilanciare l'ottemperanza con la privacy nelle criptovalute.
  • La creazione di contratti efficaci e una solida risoluzione delle controversie sono fondamentali per superare le sfide normative.
  • promo


Navigare nell’ambiente normativo del settore delle criptovalute a livello mondiale può essere un compito scoraggiante per le aziende. Con alti interessi, la non conformità può portare a gravi conseguenze legali, includendo potenziali accuse penali per i fondatori e i dirigenti delle criptovalute.

Nicola Massella, avvocato Web3 di Storm Partners, ha condiviso con BeInCrypto alcune preziose informazioni su come le società di criptovalute possono evitare le ottemperanze.

Comprendere l’ottemperanza all’antiriciclaggio

Gli standard antiriciclaggio (AML) sono fondamentali per il settore delle criptovalute. Massella ha sottolineato che aderire a questi standard non è facoltativo.

“Le preoccupazioni in materia di antiriciclaggio sono state in primo piano per le autorità di regolamentazione fin dalla fase iniziale del Bitcoin. Pertanto, l’adesione agli standard antiriciclaggio è fondamentale”, ha osservato Massella.

L’Unione Europea, ad esempio, ha inizialmente regolamentato le “valute virtuali” principalmente per mitigare i rischi di riciclaggio. Oggi il settore delle criptovalute vanta strumenti avanzati per lo screening dei portafogli e l’analisi delle transazioni.

Regolamenti antiriciclaggio per le criptovalute
Regolamenti antiriciclaggio delle criptovalute. Fonte: Comply Advantage

L’immutabilità e la trasparenza della blockchain offrono l’opportunità di superare i sistemi finanziari tradizionali nella prevenzione delle minacce antiriciclaggio. Le piattaforme cripto devono abbracciare pienamente queste tecnologie per elevare i loro standard di ottemperanza.

Sebbene alcuni sostengano che l’ottemperanza all’antiriciclaggio sia in contraddizione con i principi di decentralizzazione e autonomia delle criptovalute, Massella ha contrastato questa opinione. La prevenzione delle attività illecite è essenziale per l’accettazione mainstream delle criptovalute. Ha sottolineato che i protocolli a conoscenza zero sono un’innovazione promettente che bilancia la prevenzione dell’antiriciclaggio con la privacy e la decentralizzazione.

Creare contratti efficaci

La stesura di contratti nel settore delle criptovalute presenta sfide uniche a causa della natura innovativa di transazioni come la vendita di token e la fornitura di liquidità della DeFi. Questi contratti spesso coinvolgono parti di Paesi diversi e sono eseguiti online, il che aggiunge complessità.

Un aspetto critico è l’applicabilità dei rimedi in caso di violazione. L’impegno con entità prive di asset sostanziali può rendere inefficaci le decisioni dei tribunali. Anche i tribunali tradizionali possono avere difficoltà a gestire le controversie legate alla crittografia a causa della mancanza di precedenti consolidati.

Massella ha sconsigliato di utilizzare modelli di contratto generici o di riutilizzare contratti di conoscenti. Gli accordi relativi alle criptovalute richiedono un avvocato con una conoscenza approfondita del settore per adattare i contratti alle caratteristiche uniche di ogni affare.

“Il mio consiglio principale agli imprenditori di criptovalute è di evitare modelli di contratto generici o di riutilizzare contratti di conoscenti come misura di risparmio”, ha dichiarato Massella a BeInCrypto.

Per saperne di più: Qual è l’impatto della regolamentazione sul marketing delle criptovalute? Una guida completa

https://www.youtube.com/watch?v=ZTi1DUnSOS8

Inoltre, ha sottolineato che le strategie di risoluzione delle controversie nel settore delle criptovalute sono similmente ad altri contesti commerciali. La fase iniziale prevede la valutazione della posizione del cliente e del potenziale di risoluzione. Segue la negoziazione con i rappresentanti legali della controparte per raggiungere una risoluzione reciprocamente accettabile.

Per le controversie relative ai consumatori, entrano in gioco ulteriori fattori. La reputazione ha un peso significativo nel settore delle criptovalute. Le piattaforme possono non essere obbligate per legge a risarcire gli utenti per le perdite dovute a hacking o malfunzionamenti del sistema, ma farlo può aumentare la fiducia dei clienti e l’integrità del marchio.

Mantenere un contegno professionale e separare le emozioni dalle decisioni aziendali è fondamentale. Per gli imprenditori di criptovalute è fondamentale concentrarsi sull’impegno costruttivo e sulla crescita piuttosto che sui conflitti.

Strutturare una società di criptovalute

Quando si struttura una società di criptovalute, soprattutto in vista di fusioni e acquisizioni, si devono considerare diversi fattori. Il contesto normativo adatto alle attività specifiche di ogni progetto di criptovaluta è fondamentale. L’ottemperanza alle normative pertinenti è essenziale, poiché la struttura legale che regola il Web3 varia significativamente da una giurisdizione all’altra.

Le strutture societarie nel settore delle criptovalute sono spesso complesse e coinvolgono più entità in diverse giurisdizioni. Questa complessità è una risposta ai diversi contesti legali e normativi di tutto il mondo. Gli imprenditori devono orientarsi in questo modo per garantire l’ottemperanza alle leggi e ai regolamenti di ogni giurisdizione.

Normativa sulle criptovalute nel mondo
Normativa sulle criptovalute nel mondo. Fonte: Statista: Statista

La comprensione dell’impatto del contesto normativo sulla fattibilità e sulla struttura dell’operazione è fondamentale nelle fusioni e nelle acquisizioni. La due diligence legale, la valutazione dell’azienda, l’integrazione operativa e le prospettive di crescita futura dipendono tutte dall’ottemperanza alle normative.

Inoltre, il settore delle criptovalute spesso coinvolge fondazioni e associazioni nelle sue strutture societarie. Queste entità possono essere utili in relazione alle organizzazioni basate su token, salvaguardando i diritti e gli interessi dei titolari di token.

Per saperne di più: Regolamentazione delle criptovalute: Quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

In sintesi, per evitare le ottemperanze nel settore delle criptovalute è necessaria una profonda comprensione degli standard antiriciclaggio, un’efficace stesura dei contratti, solide strategie di risoluzione delle controversie e un approccio completo alla strutturazione delle società. Grazie a questi consigli degli esperti, le società di criptovalute possono navigare più efficacemente nell’ambiente normativo e posizionarsi per un successo a lungo termine.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

frame-2466.jpg
Bary Rahma è giornalista senior presso BeInCrypto, dove si occupa di un ampio spettro di argomenti includendo le aziende di scambio di criptovalute (ETF), l'intelligenza artificiale (AI), la tokenizzazione di real world asset (RWA) e il mercato delle altcoin. In precedenza, è stata redattrice di contenuti per Binance, producendo rapporti di ricerca approfonditi sulle tendenze delle criptovalute, analisi di mercato, finanza decentralizzata (DeFi), normative sugli asset digitali, blockchain,...
Leggi la biografia completa