Per saperne di più

Il prezzo di Yearn Finance (YFI) scende del 43%, provocando liquidazioni per 5 milioni di dollari

2 mins
Aggiornato da Bary Rahma

In breve

  • Il token di Yearn Finance ha subito un rapido calo di prezzo del 43% nel giro di poche ore, portando a un calo sostanziale della sua capitalizzazione di mercato.
  • Il forte svendo ha innescato circa 5 milioni di dollari di liquidazioni, che hanno interessato sia le posizioni lunghe che quelle corte detenute dai trader di criptovalute.
  • Sono sorte speculazioni sulla pressione di insider selling, dato che una parte significativa dell'offerta di token di Yearn Finance risiede in pochi portafogli.
  • promo


Il token YFI di Yearn Finance è crollato di oltre il 40% nelle ultime 24 ore, provocando una significativa liquidazione di circa 5 milioni di dollari. L’improvviso declino del prezzo ha portato a speculazioni sul fatto che il protocollo stesse subendo un’evoluzione sospetta.

I dati di BeInCrypto mostrano che il prezzo di Yearn Finance è sceso bruscamente da 14.519 a 8.915 dollari nel giro di poche ore. Al momento della stampa, però, YFI ha recuperato fino a superare i 9.000 dollari.

La capitalizzazione di mercato di YFI in caduta libera

L’improvviso svendere ha fatto sì che il market cap di Yearn Finance scendesse di circa 200 milioni di dollari, da 482 a 296 milioni.

Nel frattempo, i dati di Coinglass indicano che i trader di criptovalute che detenevano posizioni in YFI hanno liquidato circa 5 milioni di dollari durante questo periodo, di cui 3,5 milioni di dollari da posizioni lunghe e 1,42 milioni di dollari da posizioni corte.

Yearn FInance (YFI) Price Performance
Rendimento del prezzo di Yearn FInance (YFI). Fonte: BeInCrypto

Inoltre, il token DeFi ha visto un aumento del 26% del suo volume di scambi di derivati a circa 2 miliardi di dollari e un’impennata dell’interesse aperto a circa 162,54 milioni di dollari. In particolare, i principali piattaformadiscambio, includendo Binance, hanno registrato cali significativi nelle posizioni di interesse aperto del token YFI insieme alle liquidazioni.

Per saperne di più: Identificare ed esplorare il rischio sui protocolli di prestito DeFi

Gli svendimenti hanno anche fatto scendere il valore totale degli asset bloccati nel progetto di circa 6 milioni di dollari a 329,5 milioni, secondo i dati di DeFiLlama.

Perché Yearn Finance è crollata?

Gli osservatori hanno suggerito che la pressione di vendita sia stata causata dagli addetti ai lavori del progetto, dato che quasi la metà dell’offerta di YFI è detenuta in 10 portafogli.

Il trader di criptovalute Skew ha descritto il movimento di prezzo di YFI come un “tappeto piuttosto deliberato”.

“Prima del tappeto, era abbastanza ovvio che venissero venduti spot nel prezzo, oltre a una significativa esposizione short. La maggior parte degli OI corti si è chiusa qui, fermando il sell off a circa $8500”, ha dichiarato il trader.

Per saperne di più: Come valutare le criptovalute con l’analisi della catena e l’analisi fondamentale

Yearn FInannce Holders
Titolari di Yearn Finance YFI. Fonte: Etherscan

Inoltre, l’analista on-chain LookOnchain ha riportato un significativo trasferimento di YFI che ha coinvolto un portafoglio, “0x48f9”, che ha spostato 446 YFI per un valore di circa 5,8 milioni di dollari, la maggior parte dei quali è stata depositata nei piattaformadiscambio. Nonostante questo ritiro, LookOnchain ha notato che un investitoribalenieri ha tratto profitto dalle transazioni prima del crollo.

Questo problema arriva sulla scia dei problemi del registrar di dominio del progetto a settembre. All’epoca, gli utenti del protocollo DeFi non potevano accedere al protocollo attraverso l’URL Yearn.fi. Tuttavia, il problema è stato successivamente corretto.

Yearn Finance è uno dei più grandi protocolli DeFi all’interno dell’ecosistema. Al picco del 2021, il protocollo aveva un TVL di oltre 7 miliardi di dollari.

Principali piattaforme di criptovalute negli Stati Uniti | novembre 2023

5462d8675ac6f9a9c7b884a579a6a09f?s=120&d=wp_user_avatar&r=g
Oluwapelumi Adejumo
Oluwapelumi ritiene che il Bitcoin e la tecnologia blockchain abbiano il potenziale per cambiare il mondo in meglio. È un avido lettore e ha iniziato a scrivere di criptovalute nel 2020.
Leggi la biografia completa