Per saperne di più

Il CEO di Ripple Brad Garlinghouse afferma che il governo degli Stati Uniti sta prendendo di mira Tether

2 mins
Aggiornato da Harsh Notariya

In breve

  • Il CEO di Ripple, Brad Garlinghouse, ha espresso preoccupazione per il controllo del governo degli Stati Uniti su Tether, il più grande emittente di stablecoin.
  • Garlinghouse avverte che una potenziale azione normativa contro Tether potrebbe avere ripercussioni significative per l'ecosistema crypto.
  • Tuttavia, Ripple sta pianificando di entrare nell'arena delle stablecoin introducendo il proprio asset digitale completamente supportato in una data non divulgata.
  • promo


Il CEO di Ripple Brad Garlinghouse ha avvertito che il governo degli Stati Uniti sta prendendo di mira Tether, l’emittente della più grande stablecoin per capitalizzazione di mercato.

Garlinghouse ha fatto questa rivelazione mentre parlava in un nuovo episodio del podcast World Class con Chris Vasquez.

Il governo degli Stati Uniti sta attaccando Tether

Secondo Garlinghouse, la potenziale azione degli Stati Uniti contro l’emittente di stablecoin potrebbe innescare una significativa interruzione nello spazio crypto.

“Il governo degli Stati Uniti sta dando la caccia a Tether. Questo mi è chiaro. Considero Tether una parte molto importante dell’ecosistema e non so come prevedere l’impatto che avrebbe sul resto dell’ecosistema”, ha detto Garlinghouse.

Questa affermazione arriva in mezzo a scoperte rivelatrici sullo sfruttamento di USDT da parte di organizzazioni terroristiche e paesi sanzionati per eludere le restrizioni finanziarie statunitensi. Ad aprile, Adewale Adeyemo, vice segretario al Tesoro degli Stati Uniti, ha testimoniato davanti alla Commissione bancaria del Senato, evidenziando il crescente utilizzo da parte della Russia di metodi di pagamento alternativi come USDT di Tether per eludere le sanzioni economiche.

“Abbiamo visto la Russia rivolgersi sempre più a meccanismi di pagamento alternativi, tra cui la stablecoin tether, per cercare di aggirare le nostre sanzioni e continuare a finanziare la sua macchina da guerra”, ha scritto Adeyemo.

Allo stesso tempo, un rapporto delle Nazioni Unite ha fatto luce sull’uso diffuso delle criptovalute per il riciclaggio di denaro, con USDT sulla blockchain di Tron che sta emergendo come un veicolo di spicco, in particolare all’interno delle piattaforme di gioco d’azzardo online illecite.

Per saperne di più: Guida alle migliori stablecoin del 2024

Capitalizzazione di mercato della stablecoin Tether USDT
Capitalizzazione di mercato della stablecoin Tether USDT. Fonte: Tradingview

Nonostante queste preoccupazioni, Tether sottolinea la sua adesione agli standard di conformità e la collaborazione con le forze dell’ordine per combattere le attività finanziarie illecite. La società ha adottato misure proattive, tra cui il congelamento degli indirizzi che detengono una quantità sostanziale dei suoi token coinvolti in attività illegali.

USDT di Tether mantiene la sua posizione di stablecoin leader per capitalizzazione di mercato, vantando un’offerta circolante di circa 110 miliardi di dollari. In particolare, la società ha raggiunto un utile netto storico di 4,52 miliardi di dollari nel primo trimestre.

Eppure, nonostante le polemiche che circondano il più grande emittente di stablecoin, Ripple è entrata nel settore. Il mese scorso, la società ha annunciato l’intenzione di introdurre la sua stablecoin.

“La mossa di Ripple nelle stablecoin non riguarda solo l’innovazione; si tratta di contribuire all’ecosistema XRPL e di porre le basi per un panorama crittografico più solido e diversificato”, ha affermato Ripple.

Per saperne di più: Regolamenti sulle stablecoin in tutto il mondo

Dopo l’annuncio, la società non ha fornito ulteriori dettagli sull’asset. Tuttavia, il CTO di Ripple , David Schwartz, ha lasciato intendere che il nome della stablecoin potrebbe essere divulgato a giugno.

Top piattaforme di crypto in Italia | Maggio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

oluwapelumi-adejumo.png
Oluwapelumi Adejumo
Oluwapelumi crede che Bitcoin e la tecnologia blockchain abbiano il potenziale per cambiare il mondo in meglio. È un avido lettore e ha iniziato a scrivere di criptovalute nel 2020.
Leggi la biografia completa