Per saperne di più

Le partecipazioni istituzionali in criptovalute di questo Paese salgono del 250% con l’anticipazione dell’ETF sui Bitcoin spot

2 mins
Aggiornato da Ryan James

In breve

  • La sudcoreana KODA vede un aumento del 250% delle partecipazioni in criptovalute in attesa dell'ETF sul Bitcoin.
  • L'approvazione da parte della SEC degli ETF Bitcoin spot a gennaio ha alimentato l'entusiasmo del mercato globale delle criptovalute.
  • Il governatore dell'FSS della Corea del Sud discuterà le normative sulle criptovalute con Gary Gensler della SEC
  • promo


Korea Digital Asset (KODA), il principale depositario istituzionale di criptovalute della Corea del Sud, ha riportato un aumento di quasi il 250% dei suoi asset di criptovalute in custodia nella seconda metà del 2023.

Questa impennata è strettamente legata al crescente entusiasmo per il potenziale lancio di fondi negoziati in borsa (ETF) di Bitcoin spot locali.

Perché la Corea del Sud si aspetta ETF locali di Bitcoin spot

Secondo IBT, gli asset in criptovalute di KODA sono saliti a circa 8 trilioni di won coreani (~ 6 miliardi di dollari), da circa 2,3 trilioni di won coreani (~ 1,7 miliardi di dollari) a metà anno. Inoltre, questa crescita delle partecipazioni in criptovalute ha coinciso con un aumento globale dell’entusiasmo sul mercato delle criptovalute.

Ciò è dovuto principalmente alle azioni della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti per l’approvazione di ETF spot su Bitcoin. Prima dell’approvazione della SEC, il prezzo del Bitcoin era già balzato del 40%. Dopo l’approvazione da parte della SEC di 11 ETF di Bitcoin spot, il valore del Bitcoin ha subito un ‘ulteriore intensificazione, superando la pietra miliare dei 50.000 dollari.

Inoltre, KODA ha consolidato la sua presenza sul mercato gestendo oltre 200 portafogli di criptovalute e servendo circa 50 clienti istituzionali. A metà del 2023, l’azienda ha rivendicato una quota di mercato locale dell’80%.

Inoltre, il Financial Supervisory Service (FSS) della Corea del Sud ha rivelato i prossimi colloqui tra il suo governatore, Lee Bok-hyun, e il capo della SEC Gary Gensler. I colloqui, previsti per il secondo trimestre del 2024, si concentreranno sulla regolamentazione degli asset virtuali e sul potenziale degli ETF a pronti su Bitcoin. Ciò indica un approccio lungimirante alla regolamentazione delle criptovalute e alla cooperazione internazionale.

Per saperne di più: Cos’è un ETF sul Bitcoin?

Tuttavia, la Commissione per i servizi finanziari (FSC) della Corea del Sud ha esortato le società di titoli locali a procedere con cautela. L’impegno con gli ETF Bitcoin quotati all’estero potrebbe entrare in conflitto con le linee guida nazionali sugli asset virtuali e con il Capital Markets Act. Questa cautela riflette una posizione equilibrata per abbracciare le innovazioni cripto, garantendo al contempo l’ottemperanza alle normative.

“Le società di titoli nazionali che intermediano ETF di Bitcoin quotati all’estero potrebbero violare la posizione dell’amministrazione sugli asset virtuali e il Capital Markets Act”, ha dichiarato l’FSC.

Nel frattempo, il People Power Party della Corea del Sud al governo starebbe considerando la possibilità di investire in prodotti crittografici approvati dai Paesi sviluppati, includendo gli ETF a pronti sul Bitcoin. Questa mossa potrebbe segnare un cambiamento significativo nell’arena degli investimenti del Paese, con un impatto su oltre 11 milioni di utenti di criptovalute.

Crypto Users in South Korea
Utenti di criptovalute in Corea del Sud. Fonte: Statista

Contemporaneamente, la Corea del Sud si sta attrezzando per applicare una rigida normativa sulle criptovalute. La legge sulla protezione degli utenti di asset virtuali, in vigore dal luglio 2024, mira a reprimere le attività illecite in criptovaluta.

Per saperne di più: Regolamentazione delle criptovalute: Quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

La legge introduce pene severe per le violazioni più gravi, includendo il carcere a vita, sottolineando l’impegno della Corea del Sud per un mercato delle criptovalute sicuro e ordinato.

Top piattaforme di crypto in Italia | Aprile 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

d326593854ef2d7bd9bc5593cf7faf7f.png
Harsh Notariya eccelle nel fornire notizie di criptovalute ottimizzate per il SEO in tempi stretti. In precedenza, in qualità di Growth Marketer presso Sporty e di Community Consultant presso Totality Corp, ha incrementato in modo significativo il coinvolgimento e i follower della comunità. Harsh ha anche creato contenuti coinvolgenti per il top influencer di criptovalute Shivam Chhuneja, mescolando riferimenti ai meme per un'esperienza educativa ma divertente. Le sue competenze versatili lo...
Leggi la biografia completa