Per saperne di più

Cosa ha portato alla chiusura settimanale più bassa di Polkadot (DOT) dal 2020?

3 mins
Aggiornato da

Il prezzo del Polkadot (DOT) si è staccato da un livello critico di supporto orizzontale a 4,40 dollari. Ha raggiunto la chiusura settimanale più bassa dal 2020.

Sebbene il prezzo si muova all’interno di un modello correttivo a breve termine, questo non è sufficiente a negare la struttura ribassista a lungo termine.

Il prezzo del Polkadot si avvicina ai minimi storici

L’analisi tecnica del timeframe settimanale mostra che il DOT è sceso sotto una linea di resistenza discendente dal suo massimo annuale di 7,90 dollari nel febbraio 2023. Seguendo la linea, il prezzo si è staccato dall’area di supporto orizzontale di 4,40 dollari, che era in vigore dall’inizio dell’anno. Le rotture di questi livelli di supporto a lungo termine spesso catalizzano cali significativi.

Se combinata con l’area di supporto, la linea crea un triangolo discendente, considerato un modello ribassista. Questo legittima ulteriormente la rottura e sostiene la possibilità di un ulteriore ribasso.

Investire in criptovalute, semplificato. Ottieni previsioni sul prezzo del DOT qui.

Se il calo continua, il prezzo del DOT può scendere di un altro 50% e raggiungere l’area di supporto orizzontale di 2 dollari. I minimi storici di agosto 2020 creano l’area di supporto.

D’altra parte, il recupero dell’area di 4,40 dollari e della linea di resistenza discendente innescherà probabilmente un aumento dei prezzi dell’85% fino all’area di resistenza di 7,50 dollari.

Polkadot (DOT) Price Resistance
Grafico settimanale DOT/USDT. Fonte: TradingView

L’RSI settimanale è ribassista e supporta il continuo calo. Il Relative Strength Index (RSI) è un indicatore di momentum utilizzato dai trader per valutare se un mercato è in ipercomprato o ipervenduto, guidando le loro decisioni sull’opportunità di accumulare o vendere un asset.

Letture superiori a 50 e una tendenza al rialzo suggeriscono che i tori hanno ancora un vantaggio. Le letture al di sotto di 50 indicano invece il contrario. L’indicatore è al di sotto di 50 e in calo, entrambi segnali di una tendenza ribassista.

Previsione del prezzo del DOT: C’è speranza per un’inversione?

Le letture del timeframe a sei ore mostrano che l’intero calo dal 20 luglio è stato contenuto all’interno di un canale parallelo discendente. Questi canali di solito contengono movimenti correttivi. Questo non è in linea con la rottura del supporto a lungo termine, che dovrebbe catalizzare un calo significativo dei prezzi.

Il prezzo del DOT ha rimbalzato sulla linea di supporto del canale, ma sta ancora scambiando nella sua parte inferiore.

L’RSI mostra un segnale interessante poiché si è appena spostato al di fuori del suo territorio di ipervenduto. La volta precedente in cui ciò si è verificato (icone verdi), il Polkadot è stato scambiato sulla linea di supporto del canale ed è aumentato dell’11% fino alla linea di resistenza del canale.

Se lo stesso accadrà questa volta, la linea di resistenza del canale si troverà vicino a 4,30 dollari, il 9% al di sopra del prezzo attuale.

Anche se questo aumento si concretizzerà, la tendenza a lungo termine non potrà essere considerata rialzista finché il DOT non uscirà effettivamente dal canale.

D’altra parte, una rottura del canale accelererà probabilmente il calo verso il supporto precedentemente delineato a 2 dollari.

Polkadot (DOT) Price Channel
Grafico a sei ore di DOT/USDT. Fonte: TradingView

Nonostante questa previsione ribassista sui prezzi del DOT, un breakout del canale e dell’area di 4,40 dollari causerà probabilmente un aumento dell’85% verso l’area di resistenza orizzontale di 7,50 dollari.

Per le ultime analisi del mercato delle criptovalute di BeInCrypto, cliccate qui.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

068d97eb5f06f27215abd6bdb476c88e?s=120&d=wp_user_avatar&r=g
Valdrin ha scoperto le criptovalute mentre stava conseguendo un Master in Mercati Finanziari presso la Scuola di Economia di Barcellona. Poco dopo la laurea, ha iniziato a scrivere per diversi siti web sulle criptovalute come freelance, prima di assumere il ruolo di analista senior di BeInCrypto. (Non ho un discord e non vi contatterò prima lì. Attenzione ai truffatori)
Leggi la biografia completa