Per saperne di più

Le NFT e la legge: Le agenzie statunitensi dichiarano la non necessità di nuovi regolamenti

2 mins
Aggiornato da Ali Martinez

In breve

  • Le agenzie statunitensi non ritengono necessarie nuove norme sulla NFT, citando l'adeguatezza delle leggi vigenti.
  • Uno studio condotto dagli uffici statunitensi per il copyright e i brevetti rivela che le NFT si inseriscono nelle strutture di proprietà intellettuale esistenti.
  • Il mercato NFT vede un potenziale rimbalzo, nonostante i volumi di scambiare siano inferiori del 75% rispetto alla picca.
  • promo


Il recente studio congiunto dell’Ufficio statunitense per i diritti d’autore e dell’Ufficio statunitense per i brevetti e i marchi ha concluso che l’attuale struttura legale affronta adeguatamente la complessa arena dei token non fungibili (NFT).

Avviato da una richiesta del Congresso, lo studio mirava a esaminare l’intersezione degli NFT con le leggi esistenti in materia di proprietà intellettuale (PI).

Perché gli NFT non richiedono una regolamentazione speciale?

Dopo un’ampia ricerca, includendo tavole rotonde pubbliche e un’analisi della giurisprudenza, lo studio ha concluso che non c’è bisogno di nuove regole nel settore delle NFT.

“Il rapporto riflette gli ampi contributi di un ampio spettro di commentatori, includendo creatori, proprietari di marchi, innovatori, accademici e professionisti. Siamo ansiosi di continuare a confrontarci con le parti interessate sulle tecnologie emergenti e sulle implicazioni per i diritti di proprietà intellettuale”, ha dichiarato Shira Perlmutter, direttore dell’Ufficio statunitense per il copyright.

Questa conclusione dal volto importante emerge in un contesto di significativa ripresa dei volumi di scambiare NFT. Dopo un periodo di declino, il mercato sta registrando una tendenza al rialzo, segnalando un potenziale rimbalzo del mercato NFT.

Tuttavia, resta da vedere se questa ripresa potrà tornare alle vette dei rialzisti del 2021-22, che hanno visto un’impennata dei volumi di scambio. Al momento in cui scriviamo, il volume degli scambi di NFT rimane del 75% al di sotto della sua picca.

Per saperne di più: 7 migliori mercati NFT da conoscere nel 2024

NFT Weekly Volume
Volume settimanale di NFT. Fonte: Dune

Tuttavia, le recenti vittorie legali hanno aumentato la fiducia del settore, come quelle di Yuga Labs, creatori della collezione NFT di Bored Ape Yacht Club. La loro vittoria in una causa per violazione del copyright ha sottolineato l’applicabilità dei diritti d’autore sugli asset digitali. Ha inoltre creato un precedente per l’applicazione delle leggi sulla proprietà intellettuale nello spazio NFT.

Inoltre, gli Uffici hanno riconosciuto il potenziale di trasformazione delle NFT per i creatori e i proprietari di marchi. Le NFT offrono un nuovo approccio agli artisti per ricevere un compenso per le vendite secondarie e ai marchi per migliorare il loro appeal. Tuttavia, questa innovazione presenta anche delle sfide. Lo studio ha riconosciuto la preoccupazione del pubblico riguardo alla natura opaca delle transazioni NFT e al potenziale di facilitare la violazione dei diritti d’autore e dei marchi.

In risposta, gli Uffici hanno sottolineato l’importanza dell’educazione del pubblico e della trasparenza dei prodotti. Tali iniziative sono fondamentali per demistificare le implicazioni delle NFT sulla proprietà intellettuale e per promuovere una comprensione più chiara tra i creatori e i consumatori.

Per saperne di più: Come iniziare a scambiare NFT: Una guida passo dopo passo

Inoltre, le questioni legali che circondano gli NFT stanno diventando sempre più definite. Il caso MetaBirkins, che coinvolge l’artista Mason Rothschild, ne è un esempio significativo. L’impugnazione da parte di Rothschild di una precedente sentenza per violazione del copyright contro il suo progetto NFT ha portato l’attenzione sulle sfumature dell’applicazione delle leggi tradizionali sul copyright ai token digitali.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

frame-2264-1.png
Harsh Notariya è un giornalista di BeInCrypto, che scrive di vari argomenti, includendo le reti decentralizzate di infrastrutture fisiche (DePIN), la tokenizzazione, gli airdrop di criptovalute, la finanza decentralizzata (DeFi), i memecoin e le altcoin. Prima di entrare in BeInCrypto, è stato consulente della comunità presso Totality Corp, specializzandosi nel metaverso e nei token non fungibili (NFT). Inoltre, Harsh è stato scrittore e ricercatore di contenuti sulla blockchain presso...
Leggi la biografia completa