Per saperne di più

Criptovaluta LATAM: El Salvador festeggia 3 anni con BTC, Cardano entra in Argentina, BTR chiude e altro ancora

5 mins
Aggiornato da Daria Krasnova

In breve

  • Il Latam Crypto Roundup completo di BeInCrypto riporta le ultime notizie e tendenze dall'America Latina.
  • L'edizione di questa settimana tratta l'anniversario dell'adozione di Bitcoin da parte di El Salvador, l'alleanza di Cardano con l'Argentina e altro ancora.
  • Con la crescita della scena crittografica latinoamericana, queste storie evidenziano la crescente influenza della regione sul mercato globale.
  • promo


Il Latam Crypto Roundup completo di BeInCrypto riporta le notizie e le tendenze più importanti dell’America Latina. Con i nostri riporti in Brasile, Messico, Argentina e altri paesi, copriamo gli ultimi aggiornamenti e approfondimenti sulla scena crittografica della regione.

La carrellata di questa settimana include notizie sull’anniversario dell’adozione di Bitcoin da parte di El Salvador, sull’alleanza della Cardano Foundation con la provincia argentina di Entre Rios e altro ancora.

El Salvador festeggia 3 anni di adozione del Bitcoin

Nel giugno 2021, il presidente di El Salvador Nayib Bukele ha annunciato l’intenzione di adottare il Bitcoin come moneta legale. Il 7 settembre, il Paese è diventato ufficialmente il primo al mondo a promulgare la “legge sul Bitcoin”, rendendo il BTC una valuta legale.

Attualmente, El Salvador rimane l’unica nazione in cui il Bitcoin ha corso legale. Negli ultimi tre anni, il valore del Bitcoin ha subito notevoli fluttuazioni, scendendo a 16.464 dollari alla fine del 2022 dopo aver raggiunto il massimo storico di 73.079 dollari a marzo.

Da quando ha adottato il Bitcoin, El Salvador ha accumulato 5.772,76 BTC per un valore di 411 milioni di dollari. Inoltre, il presidente Bukele è stato rieletto per un secondo mandato, continuando a guidare il Paese.

Per saperne di più: Chi possiede più Bitcoin nel 2024?

Saldo BTC di El Salvador
Bilancio Bitcoin di El Salvador. Fonte: bitcoin.gob.sv

Una deputata paraguaiana propone una legge per regolamentare il mining di Bitcoin

La deputata paraguaiana María Constancia Benítez de Benítez ha presentato una proposta di legge per regolamentare il mining di Bitcoin in Paraguay. Intitolata “Che regolamenta il mining di criptovalute nella Repubblica del Paraguay”, la proposta mira a creare un ambiente legale ed economico sicuro per il mining di criptovalute.

Benítez ha sottolineato che il mining potrebbe dare impulso allo sviluppo economico del Paese. La proposta di legge sottolinea che il Paraguay può sfruttare la sua notevole capacità di produzione di energia idroelettrica per le operazioni di mining.

La proposta di legge è stata presentata alla Camera dei Deputati. Diverse commissioni, includendo quelle per gli affari economici e finanziari, per la legislazione e la codificazione, per l’industria, il commercio e il turismo, per il budget, per la prevenzione del traffico di droga, per la scienza e la tecnologia e per l’energia e il mining, lo esamineranno ora.

Per saperne di più: Il mining di criptovalute sarà redditizio nel 2024?

La piattaforma di trading latina BTR viene chiusa perché gli utenti presumono uno schema ponzi

La piattaforma di trading di criptovalute BTR ha presumibilmente cessato le operazioni, scatenando le accuse dei suoi utenti di una truffa in uscita. Quello che inizialmente era stato visto come un inconveniente temporaneo si è rapidamente intensificato in uno scandalo significativo.

Investitori venezuelani e di altre parti dell’America Latina avevano affidato ingenti somme di denaro alla piattaforma BTR. Ora si trovano in una situazione precaria.

Molti sono stati attirati dalle promesse di alti rendimenti e dalla percezione di stabilità del progetto. Tuttavia, la mancanza di trasparenza e le risposte evasive degli amministratori di BTR hanno alimentato i sospetti di una truffa deliberata.

“#BTR lo schema piramidale è caduto. I suoi utenti riportano che non c’è più accesso al sito web, non ci sono prelievi, non ci sono annunci ufficiali da parte del suo CEO”, ha dichiarato uno pseudonimo trader dal Venezuela.

Per saperne di più: 15 truffe di criptovalute più comuni a cui prestare attenzione

Rendimenti BTR
Rendimenti promessi dalla piattaforma BTR. Fonte: X/@RoamingVzla

Il Bitcoin Embassy Bar in Messico chiude a luglio, lasciando un’eredità di rete crittografica

Il Bitcoin Embassy Bar, un hub centrale per progetti blockchain e iniziative Bitcoin, chiuderà i battenti alla fine di luglio. Questo locale è stato uno spazio ideale per la comunità cripto in Messico per fare rete e collaborare.

Lorena Ortiz, la fondatrice del bar, ha annunciato sui social media che la chiusura è dovuta a problemi di salute che ha dovuto affrontare all’inizio dell’anno. Tuttavia, ha sottolineato che mentre la sede fisica sta chiudendo, il concetto di “Bitcoin Embassy Bar” rimane vivo.

La comunità ha reagito prontamente, lodando gli sforzi del bar per educare le persone alle criptovalute. Molti hanno espresso il loro apprezzamento per le esperienze vissute come consumatori ed espositori nel locale. Altri hanno incoraggiato la continuazione del progetto, ottimisti sul fatto che l’aspetto commerciale e il concetto possano essere ripresi.

Per saperne di più: La migliore comunità di criptovalute a cui iscriversi per i principianti

La Fondazione Cardano sigla l’alleanza con la provincia argentina di Entre Rios

La Cardano Foundation, un’organizzazione non-profit dedicata alla promozione e allo sviluppo della blockchain Cardano, si è alleata con la provincia argentina di Entre Ríos. L’accordo, firmato presso la Casa di Entre Ríos a Buenos Aires, segna una pietra miliare nella loro collaborazione, iniziata con la visita della delegazione della Cardano Foundation nella provincia a marzo.

Entre Ríos è stata scelta come giurisdizione chiave per guidare l’adozione delle tecnologie blockchain nella regione. L’accordo include piani per far progredire le soluzioni di identità digitale nella fase iniziale e facilitare l’accesso alle conoscenze Web3. Questa iniziativa congiunta rappresenta uno sforzo significativo per modernizzare e digitalizzare i processi a Entre Ríos, utilizzando la tecnologia decentralizzata come base.

Per saperne di più: Chi è Charles Hoskinson, il fondatore di Cardano?

Cardano in Argentina
La Cardano Foundation sigla un’alleanza con la provincia argentina di Entre Rios. Fonte: Cardano

Jack Mallers, CEO di Strike, cerca di aumentare gli investimenti in El Salvador

Jack Mallers, CEO della piattaforma di pagamento Strike, ha annunciato l’intenzione di incrementare gli investimenti in El Salvador. L’anno scorso Strike ha trasferito la propria sede in El Salvador e ha esteso i pagamenti Bitcoin a 65 Paesi.

Mallers ha notato i miglioramenti di El Salvador e ha espresso l’intenzione dell’azienda di sostenere altri progetti locali e di migliorare l’ecosistema crittografico del Paese, affermando: “Chicago non cambia tanto quanto cambia El Salvador”.

Ha sottolineato che investire in El Salvador è un “buon investimento” in qualsiasi settore, sia esso tecnologico o territoriale. Strike è autorizzato come fornitore di asset digitali e riceve l’amministrazione per i suoi prodotti e servizi.

“Questo Paese è stato fantastico. Tornare e vedere tutti i cambiamenti è incredibile. Vediamo El Salvador migliorare e vogliamo investire di più per sostenere e portare benefici qui”, ha detto Mallers.

Per saperne di più: Guida alle buste paga criptate: Esplorare i pagamenti degli stipendi in Web3

Con la crescita della scena crittografica latinoamericana, queste storie evidenziano la crescente influenza della regione sul mercato globale. Dall’esplosione dell’economia Bitcoin di El Salvador alle nuove alleanze dell’Argentina, il LATAM si sta posizionando come un attore chiave nel mondo della tecnologia. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti e approfondimenti nella carrellata della prossima settimana.

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

b89964d5d1b8350ba844c260d4714556.jpg
Daria Krasnova è una redattrice esperta con oltre 8 anni di esperienza nella scrittura e nella redazione. Ha collaborato sia con grandi nomi, includendo piattaforme di scambio e fornitori di ETF, sia con startup innovative. Daria crede fermamente nell'impatto positivo della tecnologia blockchain sul sistema finanziario e sulla nostra vita quotidiana.
Leggi la biografia completa