Per saperne di più

L’amministratore delegato della Fondazione Near Marieke Flament lascia il posto a Chris Donovan

2 mins
Aggiornato da

Marieke Flament ha rassegnato le dimissioni dalla carica di CEO di Near Foundation, mentre Chris Donovan, consigliere generale, assumerà il ruolo.

Due anni fa, Flament non era a conoscenza di NEAR, ma ora sostiene che possiede una delle “tesorerie meglio finanziate” del settore.

Flament afferma che la Near Foundation applica una governance rigorosa

Secondo una recente dichiarazione, il ruolo di Flament all’interno di NEAR continuerà ad essere quello di membro del consiglio e di consigliere del nuovo CEO, Donovan.

“Due anni fa non avevo mai sentito parlare di NEAR. Dopo aver fatto un po’ di ricerche e dopo diverse conversazioni è stato chiaro che NEAR aveva un enorme potenziale – una tecnologia fantastica, una comunità diversificata e vivace e un mondo di possibilità aperte, e così mi sono unita a lui”.

Flament illustra le partnership che NEAR ha stretto negli ultimi due anni, tra cui nomi importanti come Google, Amazon e KPMG.

Sostiene inoltre che la crescita degli utenti è passata da 50.000 a 3 milioni di account attivi mensili. Inoltre, sostiene che il 66% delle principali applicazioni decentralizzate (Dapps) sono costruite su NEAR:

“2 su 3 delle Dapp top su Dappradar sono costruite su NEAR”.

I dati di DefiLlama rivelano che il protocollo NEAR occupa la 36a posizione tra le blockchain in termini di valore totale bloccato (TVL).

NEAR ha un TVL di 36,59 milioni di dollari. Ethereum si assicura il primo posto con 21,18 miliardi di dollari di TVL.

Al momento della pubblicazione, il prezzo del token NEAR è di 1,13 dollari.

NEAR protocol Price Chart 1 Month. Source: BeInCrypto
Grafico del prezzo di NEAR a 1 mese. Fonte: BeInCrypto

Flament spiega di aver assunto il ruolo perché crede nella creazione di un Internet migliore attraverso un Web aperto. Inoltre, ha cercato di contribuire ad affrontare alcune delle “più grandi sfide del mondo” sfruttando la tecnologia decentralizzata.

Sottolinea che un momento importante è stata la creazione di NEAR Horizon. Si tratta di una piattaforma on-chain che fornisce un valido supporto ai fondatori di progetti per aiutarli a migliorare i loro progetti.

Flament sostiene che NEAR ha una tesoreria sicura nonostante le numerose crisi interne ed esterne in corso nel settore delle criptovalute. Afferma che l’attuale tesoreria comprende 350 milioni di dollari con 330 milioni di token NEAR.

L’industria delle criptovalute vede una recente tendenza alle dimissioni

Ultimamente, il settore delle criptovalute ha assistito a una serie di dimissioni.

Di recente, tre alti dirigenti di Binance.US hanno rassegnato le dimissioni. Il 14 settembre, il responsabile legale e il responsabile dei rischi hanno entrambi presentato le loro dimissioni.

Questo è avvenuto solo un giorno dopo che l’amministratore delegato Brian Shrodder ha annunciato le sue dimissioni.

La notizia coincide con i problemi legali di Binance.US che coinvolgono la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti. Secondo quanto riferito, la società ha ridotto la propria forza lavoro di un terzo, pari a circa 100 posti di lavoro.

Un recente rapporto ha rivelato che Peter Marton, il vice sovrintendente per le valute virtuali presso il Dipartimento dei Servizi Finanziari dello Stato di New York, si dimetterà alla fine di questo mese.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

ciaran-lyons-avatar.png
Ciaran è un giornalista specializzato in criptovalute con sede a Sydney, in Australia. Gli piace particolarmente scrivere sugli sviluppi del CBDC e sulle implementazioni pratiche delle criptovalute in scenari reali. È anche apparso sulle principali reti televisive australiane includendo Channel Ten, Channel Nine e SBS TV. Prima di entrare nel mondo delle criptovalute, Ciaran ha lavorato come presentatore presso l'emittente radiofonica nazionale Triple J.
Leggi la biografia completa