Per saperne di più

L’hacker di KyberSwap promette di farsi vivo quando sarà “completamente riposato”.

2 mins
Aggiornato da Geraint Price

In breve

  • Il responsabile di un recente exploit di un aggregatore di piattaformadiscambio decentralizzato, KyberSwap, ha contattato il protocollo per discuterne i termini.
  • Finora l'hacker ha rubato oltre 45 milioni di dollari all'aggregatore, segnando una settimana di tre incidenti, due dei quali hanno colpito Justin Sun.
  • I legami tra HTX e Binance sono dipinti in una luce preoccupante dopo che il CEO di Binance Changpeng Zhao si è dichiarato colpevole di attività criminali.
  • promo


Un hacker che ha usato TornadoCash per rubare 45 milioni di dollari dall’aggregatore di piattaformadiscambio decentralizzato KyberSwap ha contattato il team che sta dietro al protocollo per negoziare. L’autore del furto ha dichiarato che le trattative si svolgeranno quando “sarà completamente riposato”.

L’hacker che mercoledì ha rubato 45 milioni di dollari in Ethereum e altri token da KyberSwap ha dichiarato di essere disposto a negoziare. Una sorta di market maker dinamico, KyberSwap aiuta gli utenti della finanza decentralizzata ad accedere alla liquidità su molte blockchain.

L’attacco a KyberSwap ha dato inizio a una catena

L’exploit ha seguito un attacco da 85 milioni di dollari alla catena HECO, che il magnate della crittografia Justin Sun ha fuso con la blockchain TRON nel 2022. Mercoledì, un hacker ha anche rubato i fondi di due proprietari di portafogli hot dalla piattaformadiscambio HTX, ex Huobi.

Per saperne di più: Come usare un Blockchain Explorer per cercare le transazioni

Il CTO della società di sicurezza blockchain Cyvers, Meir Dolev, sospetta che lo stesso soggetto abbia attaccato HECO e HTX. L’hack di HTX ha rubato 2,5 milioni di dollari in Ethereum, 7,3 milioni di dollari in Tether (USDT), 1,8 milioni di dollari in US Dollar Coin (USDC) e 62.200 dollari in token Chainlink (LINK). Sun ha confermato l’hack e ha dichiarato che HTX, ex Huobi Global, risarcirà “completamente” i clienti colpiti.

Kaiko Research ha recentemente evidenziato i collegamenti di riguardo tra Binance e HTX. Quest’ultima ha venduto 350 milioni di dollari per USDC a luglio e ha poi trasferito gli USDC a Binance, che di recente è balzata agli onori della cronaca per i suoi legami con Hamas. Poloniex, una piattaformadiscambio legata a Sun, ha patteggiato a maggio con l’Office of Foreign Assets Control degli Stati Uniti per aver fornito “benefici economici” a 232 entità sottoposte a sanzioni.

Per saperne di più: 7 migliori alternative a Binance nel 2023

Kaiko HTX and Binance
Kaiko HTX e Binance. Fonte: Ricerca Kaiko

A ottobre, il 14% delle riserve di HTX comprendeva Tether a interesse ( stUSDT), un token che offre ad alcuni clienti del suo prodotto JustLend. La concentrazione di stUSDT ha spaventato gli investitori istituzionali, che hanno ritirato gran parte delle loro partecipazioni a ottobre. Potrebbe anche compromettere la capacità di Sun di compensare gli asset persi nel recente hack.

Binance: È la fine? Fonte: YouTube

Sun sta affrontando una causa da parte delle autorità di regolamentazione statunitensi per il presumibile wash trading di token crypto. L’ex rivale di Sun e capo di Binance, Changpeng Zhao, si è dichiarato colpevole di aver contribuito a finanziare attività terroristiche.

Avete qualcosa da dire sull’hack di KyberSwap o su altro? Scriveteci o partecipate alla discussione sul nostro canale Telegram. Potete trovarci anche su TikTok, Facebook o X (Twitter).

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

482684f67f7c6a6c68bb22d21073cef7?s=120&d=wp_user_avatar&r=g
David Thomas si è laureato con lode in ingegneria elettronica presso l'Università di Kwa-Zulu Natal a Durban, in Sudafrica. Ha lavorato come ingegnere per otto anni, sviluppando software per processi industriali presso lo specialista sudafricano dell'automazione Autotronix (Pty) Ltd., sistemi di controllo minerario per AngloGold Ashanti e prodotti di consumo presso Inhep Digital Security, un'azienda di sicurezza nazionale interamente controllata dal conglomerato svedese Assa Abloy. Ha...
Leggi la biografia completa