Per saperne di più

Il prezzo di Ethereum (ETH) è salito dopo le ultime due riunioni della Fed – accadrà di nuovo?

4 mins
Aggiornato da

Il prezzo di Ethereum (ETH) è salito rispettivamente del 17% e del 3% dopo le ultime due riunioni della Federal Reserve statunitense del 14 giugno e del 25 luglio 2023. L’analisi della catena esplora come il prezzo di Ethereum potrebbe reagire al prossimo annuncio dei tassi della Fed previsto per il 19 settembre 2023.

Il prezzo di Ethereum (ETH) ha registrato un rally del 17% a 1.900 dollari tra il 14 e il 21 giugno 2023. Il rimbalzo dei prezzi è avvenuto dopo che la Federal Reserve ha annunciato di aver mantenuto i tassi dei fondi invariati al 5,25%, dopo 10 rialzi consecutivi dal marzo 2022.

Da allora, la Fed ha aumentato nuovamente i tassi dello 0,25% il 25 luglio 2023. Dato che il rialzo è stato leggermente inferiore alle aspettative dei mercati, il prezzo dell’ETH ha registrato un lieve rimbalzo del 3% alla fine del mese.

Secondo gli economisti di un sondaggio Reuters, la Fed statunitense dovrebbe lasciare i tassi di interesse invariati al 5,50% in occasione della prossima riunione del Federal Open Market Committee(FOMC) prevista per il 19 settembre 2023.

In particolare, Ethereum ha guadagnato il 7% negli ultimi tre giorni di trading . L’analisi dei dati sulla catena suggerisce che potrebbe essere un precursore di ciò che accadrà dopo la prossima riunione della Fed.

Le balene USA stanno aumentando la pressione di acquisto

Con l’avvicinarsi della prossima riunione della Fed, un indicatore vitale sulla catena mostra che gli investitori istituzionali statunitensi hanno iniziato ad aumentare la pressione d’acquisto. In particolare, il grafico sottostante mostra che il 13 settembre il Coinbase Premium Index ha raggiunto lo 0,27, raggiungendo un valore positivo per la prima volta nel mese.

USA Whales Could Trigger Ethereum (ETH) Price Rally | Coinbase Premium Index.
Le balene USA potrebbero innescare il rally del prezzo di Ethereum (ETH) | Coinbase Premium Index. Fonte: CryptoQuant

Il Coinbase Premium Index di CryptoQuant mostra la differenza percentuale tra i prezzi spot delle borse Coinbase Pro e Binance. Mentre Binance domina il mercato spot retail a livello globale, Coinbase Pro è largamente dominato da entità istituzionali con sede negli Stati Uniti e da investitori con un alto patrimonio.

I valori positivi del Coinbase Premium Index implicano che gli investitori con sede negli Stati Uniti stanno aumentando la loro pressione di acquisto su Coinbase.

L’ultima volta che il Coinbase Premium Index ha superato la fascia di 0,30 è stato intorno al 13 luglio. E questo è stato immediatamente seguito da un rally dei prezzi verso 1.925 dollari. Curiosamente, da allora l’ETH non ha attirato una domanda di mercato sufficiente a recuperare i 1.930 dollari.

Resta da vedere se l’ETH Coinbase Premium Index continuerà a salire come a metà luglio. Se ciò accadesse, potrebbe anche rafforzare la fiducia degli investitori al dettaglio e innescare un rally dei prezzi in vista della prossima riunione della Fed.

È interessante notare che l’attività rialzista intorno all’ETH non si è limitata ai soli mercati spot.

I trader rialzisti nei mercati dei derivati stanno entrando in scena

Mentre le balene statunitensi sembrano aver iniziato a comprare Ethereum, anche gli investitori nei mercati speculativi dei derivati stanno assumendo una disposizione positiva.

Secondo i dati di CryptoQuant, il rapporto ETH Taker Buy Sell ha raggiunto valori positivi, toccando il picco di due mesi a 1,07 il 14 settembre.

USA Whales Could Trigger Ethereum (ETH) Price Rally | Taker Buy Sell Ratio
Le balene USA potrebbero innescare il rally dei prezzi di Ethereum (ETH) e il rapporto Taker Buy Sell. Fonte: CryptoQuant

I dati Taker Buy Sell di CryptoQuant mostrano il rapporto tra il volume di acquisti diviso per il volume di vendite dei prenditori nelle operazioni di swap perpetuo nei mercati dei derivati. Quando il rapporto è superiore a 1, come osservato sopra, indica che i prenditori stanno prevalentemente acquistando più contratti di quanti ne vendano. Ciò suggerisce un sentimento rialzista o una pressione di acquisto dominante nel mercato dei derivati di Ethereum.

In sintesi, il sentimento rialzista in crescita nei mercati a pronti e nei mercati dei derivati potrebbe vedere il prezzo dell’ETH salire in vista della riunione della Fed.

Previsione del prezzo di ETH: Possibile retest di 1.900 dollari

Se la Fed manterrà i tassi dei fondi costanti come previsto, potrebbe avere un impatto positivo sul prezzo di Ethereum e su altri asset a rischio. E da una prospettiva on-chain, i detentori di Ethereum potrebbero puntare a un altro rally verso 1.900 dollari.

Anche i dati In/Out of the Money Around Price (IOMAP), che mostrano la distribuzione dei prezzi di ingresso dei detentori attivi di Ethereum, confermano questa posizione.

Mostra che 7,76 milioni di indirizzi hanno acquistato 8,64 milioni di ETH a un prezzo medio di 1.740 dollari. Come si vede di seguito, potrebbero offrire un supporto significativo.

Ma se la Fed manterrà il tasso invariato al 5,50% e le balene statunitensi continueranno ad aumentare la pressione d’acquisto come previsto, i tori potrebbero superare questo livello di resistenza e reclamare 1.900 dollari.

Ethereum (ETH) Price Prediction | Exchange Order Books
Previsione del prezzo di Ethereum (ETH) | Libri degli ordini di borsa | Fonte: IntoTheBlock

Tuttavia, se gli orsi riprendono il controllo, potrebbero tentare una discesa verso i 1.500 dollari. Tuttavia, come mostrato sopra, 3,6 milioni di indirizzi hanno acquistato 7,5 milioni di Ethereum al prezzo minimo di 1.570 dollari. Se si tratta di HODL, il prezzo dell’ETH potrebbe rimbalzare presto.

Ma se questo livello di supporto non dovesse reggere, il prezzo dell’ETH potrebbe scendere verso i 1.500 dollari.

Top piattaforme di crypto in Italia | Maggio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

1a3317b89ff0ce7a3c36f108953ebe79.jpeg
Ibrahim Ajibade Ademolawa è un analista esperto di ricerca sulla catena che ha iniziato la sua carriera nel settore bancario commerciale. Ha lavorato con diverse startup Web3 e istituzioni finanziarie, analizzando concetti tecnici ed eventi spettacolari che collegano i mondi DeFi e TradFi. Ha conseguito una laurea in Economia e attualmente sta conseguendo un Master in Blockchain e Distributed Ledger Technologies.
Leggi la biografia completa