Per saperne di più

La fintech canadese DeFi Technologies investe in Bitcoin per i fondi di cassa

3 mins
Aggiornato da Lynn Wang

In breve

  • DeFi Technologies adotta il Bitcoin come fondo di cassa, acquistando 110 BTC.
  • L'azienda considera il Bitcoin come una salvaguardia contro l'inflazione e l'instabilità monetaria.
  • I cambiamenti economici e i tassi di interesse più bassi aumentano l'attrattiva del Bitcoin come investimento.
  • promo


La DeFi Technologies Inc., azienda canadese leader nel settore delle tecnologie finanziarie (fintech), ha adottato il Bitcoin (BTC) come asset principale dei fondi di cassa. Questa mossa strategica prevede l’acquisto iniziale di 110 BTC, a significare l’integrazione dei mercati dei capitali tradizionali con la finanza decentralizzata (DeFi).

La decisione si allinea alla più ampia tendenza delle aziende a cercare una diversificazione del portafoglio e flussi di entrate alternativi in presenza di condizioni economiche mutevoli.

DeFi Technologies investe nel Bitcoin come copertura contro l’inflazione

Riconoscendo il Bitcoin come un’importante asset class con un valore di mercato che supera i 1.000 miliardi di dollari, DeFi Technologies lo considera un’efficace copertura contro l’inflazione. La scarsità, la natura finita, la resilienza digitale e la stabilità architettonica del Bitcoin lo rendono un’opzione più attraente rispetto agli asset tradizionali. Olivier Roussy Newton, CEO di DeFi Technologies, ha espresso la fiducia dell’azienda nel Bitcoin.

“Abbiamo adottato il Bitcoin come asset principale dei nostri fondi di cassa, a dimostrazione della nostra fiducia nel suo ruolo di copertura contro l’inflazione e di rifugio sicuro dallo svilimento monetario. Essendo l’asset con la migliore performance dell’ultimo decennio, il Bitcoin offre un potenziale significativo a breve e lungo termine per espandere i fondi di cassa dell’azienda”, ha sottolineato Newton.

Per saperne di più: Le 7 migliori piattaforme per acquistare Bitcoin (BTC) in dollari canadesi

L’ultima impresa di DeFi Technologies ha attirato l’attenzione di importanti figure del settore cripto. Anthon Pompliano, un importante sostenitore del Bitcoin e fondatore e partner della società di gestione degli investimenti Morgan Creek Digital Assets, ha condiviso il suo pensiero sulla mossa della società.

“Il Bitcoin sta lentamente penetrando nei fondi di cassa delle società pubbliche di tutto il mondo. Rimaniamo azionisti di DeFi Technologies (DEFTF) e crediamo che l’azienda sia ancora sottovalutata”, ha scritto su X (Twitter).

La decisione di DeFi Technologies giunge nel contesto di importanti cambiamenti di politica monetaria. Di recente, la Banca del Canada (BoC) ha deciso di abbassare il tasso di riferimento dal 5% al 4,75%, con l’obiettivo di alleggerire l’onere per i consumatori altamente indebitati.

I tassi di interesse più bassi rendono i prestiti più convenienti sia per i consumatori che per le imprese. Questo cambiamento porta potenzialmente a un aumento della spesa e degli investimenti.

I tassi di interesse più bassi possono anche significare una riduzione dei costi di capitale per le aziende come la DeFi Technologies. Inoltre, con la diminuzione dei rendimenti degli investimenti più sicuri, aumenta l’attrattiva di asset alternativi come il Bitcoin.

Matteo Greco, analista di ricerca presso Fineqia, ha condiviso le sue riflessioni su questa prospettiva. Greco ha sottolineato il potenziale del Bitcoin di agire come una versione con leva dell’oro per coloro che credono nelle sue caratteristiche di riserva di valore.

Per saperne di più: Come investire in Bitcoin?

Secondo lui, considerare il Bitcoin come una riserva di valore ha senso per l’allocazione del portafoglio. Sebbene l’oro abbia storicamente preservato il potere d’acquisto con stabilità, offre un rendimento limitato. Il Bitcoin, invece, può essere visto come una versione con leva dell’oro per coloro che credono nel suo potenziale di riserva di valore.

“Negli ultimi 15 anni, il Bitcoin è aumentato costantemente di valore rispetto alle valute fiat, anche se con una maggiore volatilità. Gli investitori che accettano la possibilità di ribassi a breve termine hanno trovato nel Bitcoin un investimento estremamente valido a medio e lungo termine”, ha dichiarato a BeInCrypto.

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

Lynn-Wang.png
Lynn Wang è una giornalista esperta e creatrice di contenuti con oltre otto anni di esperienza nel marketing digitale e nel giornalismo delle criptovalute. La sua competenza si concentra sulla strategia SEO, sulla tecnologia blockchain e su Web3, dove ha costantemente realizzato iniziative di contenuto di impatto e ha efficacemente coinvolto il pubblico. Dal gennaio 2022, Lynn è stata protagonista negli sforzi di contenuto e comunità per BeInCrypto Indonesia. Sotto la sua guida, la...
Leggi la biografia completa