Per saperne di più

Crypto Whale vende oltre 21 milioni di dollari in Ethereum in vista dell’atteso lancio dell’ETF

2 mins
Aggiornato da Mary Basile

In breve

  • Una whale di criptovalute avrebbe venduto 7.240 ETH per 21,43 milioni di dollari, segnalando un volto strategico del mercato.
  • Le approvazioni dell'ETF su Ethereum potrebbero far scambiare l'ETF entro la metà di luglio, influendo sul sentimento del mercato
  • La volatilità del prezzo dell'ETH mostra un potenziale di ripresa se rompe la resistenza di 3.080 dollari.
  • promo


Un portafoglio di cripto whale – 0x742, ha probabilmente liquidato una consistente posizione in Ethereum valutata circa 21,43 milioni di dollari. Questo investitore ha depositato 7.240 Ethereum (ETH) nell’azienda di scambio di criptovalute Kraken a 2.960 dollari per ETH.

La mossa è intrigante, soprattutto se si considera la vicinanza al lancio anticipato di ETF basati su Ethereum.

Ethereum tenta un recupero di prezzo

Secondo Spot On Chain, nel dicembre 2022, 0x742 aveva ritirato 8.240 ETH da Kraken a un prezzo molto più basso di 1.189 dollari. Questa presa di posizione strategica ha portato a un profitto di circa 12,83 milioni di dollari, segnando un guadagno del 149% in diciotto mesi.

Oltre al deposito di 7.240 ETH su Kraken, il crypto whale ha trasferito altri 1.000 ETH in un portafoglio non identificato.

Per saperne di più: L’Ethereum ETF spiegato: Cos’è e come funziona

Questo disinvestimento coincide con un’ondata di ottimismo circa l’approvazione e lo scambiare di ETF basati su Ethereum negli Stati Uniti. Analisti come James Seyffart ed Eric Balchunas di Bloomberg Intelligence suggeriscono che questi ETF potrebbero iniziare a scambiare già la prossima settimana.

Inoltre, Nate Geraci, presidente di ETF Store, ha suggerito che gli ETF potrebbero iniziare a scambiare entro le prossime due settimane, con un obiettivo intorno al 15 luglio. La previsione arriva dopo che Bitwise ha aggiornato il suo deposito S-1 la scorsa settimana.

Geraci ha spiegato il motivo della previsione del 15 luglio.

“La maggior parte degli emittenti (credo tutti tranne Bitwise) deve ancora presentare gli emendamenti lunedì. Successivamente verrà presentato l’S-1 definitivo, che deve avvenire entro mercoledì, poiché presumo che gli emittenti non vogliano un lancio di venerdì. Penso che questo sia improbabile, quindi sposto la tempistica al 15 luglio”, ha detto Geraci.

In particolare, le whale di criptovalute come 0x742 hanno deciso di uscire dalle posizioni prima di questi sviluppi. Gli investitori di solito depositano gli asset negli exchange centralizzati quando hanno intenzione di vendere e li ritirano nei portafogli privati per le attività a lungo termine.

Pertanto, questa mossa potrebbe indicare scetticismo sulle prospettive di mercato a breve termine di Ethereum, nonostante le prospettive positive per gli ETF. Potrebbe anche suggerire che la cripto whale ha ceduto al panico dopo che Ethereum ha toccato un minimo di 2.800 dollari la scorsa settimana.

L’azione del prezzo di Ethereum è stata volatile di recente, con un calo notevole di circa il 23% rispetto al picco raggiunto dopo la notizia dell’approvazione preliminare dell ‘ETF . Tuttavia, ha mostrato segni di ripresa, formando un modello a doppio fondo, che suggerisce un potenziale movimento al rialzo.

Per saperne di più: Previsione del prezzo di Ethereum (ETH) 2024/2025/2030

Rendimento del prezzo di Ethereum (ETH)
Rendimento del prezzo di Ethereum (ETH). Fonte: TradingView

Se Ethereum riuscirà a superare la resistenza a 3.080 dollari, potrebbe salire a 3.350 dollari. Al contrario, la mancata rottura di questa resistenza potrebbe portare a un consolidamento dei prezzi nell’intervallo tra 2.876 e 3.080 dollari.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

frame-2264-1.png
Harsh Notariya è un giornalista di BeInCrypto, che scrive di vari argomenti, includendo le reti decentralizzate di infrastrutture fisiche (DePIN), la tokenizzazione, gli airdrop di criptovalute, la finanza decentralizzata (DeFi), i memecoin e le altcoin. Prima di entrare in BeInCrypto, è stato consulente della comunità presso Totality Corp, specializzandosi nel metaverso e nei token non fungibili (NFT). Inoltre, Harsh è stato scrittore e ricercatore di contenuti sulla blockchain presso...
Leggi la biografia completa