Per saperne di più

80 giorni dal dimezzamento del Bitcoin: Il 54% degli investitori in cripto rimane rialzista

2 mins
Aggiornato da Harsh Notariya

In breve

  • 80 giorni dopo il parto, il 54% degli investitori in criptovalute rimane rialzista nonostante la flessione del mercato.
  • Il sondaggio di CoinGecko mostra un 49,3% di rialzisti e un 25% di neutrali, il che indica un cauto ottimismo.
  • Il prezzo del BTC è di 59.000 dollari, in calo del 10%, con un indice di paura pari a 28, che segnala una notevole apprensione del mercato.
  • promo


80 giorni dopo l’evento del dimezzamento del Bitcoin, tra gli appassionati di criptovalute persiste un cauto ottimismo. Oltre la metà degli investitori di criptovalute mostra ancora un sentimento rialzista, nonostante la generale flessione del mercato che ha annullato i guadagni iniziali dopo il dimezzamento.

Secondo un recente sondaggio di CoinGecko, il 49,3% dei partecipanti al mercato mantiene una prospettiva rialzista, mentre circa un quarto adotta una posizione neutrale, indicativa delle incertezze prevalenti o di un approccio attendista alle tendenze del mercato.

Investitori e costruttori di criptovalute sono rialzisti

Il sondaggio ha analizzato diversi gruppi all’interno della comunità delle criptovalute, rivelando sentimenti distinti tra i vari ruoli. In particolare, il 54,1% degli investitori è ottimista sul potenziale a lungo termine del mercato, dimostrando una ferma credenza nel valore sostenuto delle criptovalute.

Anche i costruttori si dimostrano resistenti, con il 47,6% che mantiene un atteggiamento rialzista, mentre il 31,6% esprime sentimenti ribassisti.

Per saperne di più: Cosa è successo all’ultimo dimezzamento del Bitcoin? Previsioni per il 2024

Al contrario, i trader mostrano una visione divisa. Circa il 39% rimane rialzista, in netto contrasto con le loro strategie di trading tipicamente a breve termine che reagiscono rapidamente ai cambiamenti del mercato. Il sentimento ribassista di questo gruppo si attesta al 33,5%, sottolineando la loro forte reattività alle recenti variazioni di prezzo.

Gli spettatori, ovvero gli osservatori meno attivi del mercato, sono risultati essere il gruppo più ribassista. Un significativo 42,4% è pessimista, superando il 28,5% di ottimisti. Ciò riflette probabilmente un più ampio scetticismo tra coloro che si sono allontanati dalla partecipazione attiva, forse dopo aver preso i primi profitti ed essere usciti dal mercato.

Attualmente i prezzi del BTC si aggirano intorno ai 59.000 dollari, segnando un calo di circa il 10% dal dimezzamento del Bitcoin. Il sentimento del mercato, misurato dal crypto fear and greed index, suggerisce una paura prevalente. Questo indice, pari a 28, segnala uno dei periodi di maggior timore da oltre un anno a questa parte.

Tuttavia, alcuni investitori considerano questa situazione come un’opportunità di acquisto ideale, ritenendo che le paure del mercato spesso precedano la ripresa e la crescita.

Per saperne di più: 11 criptovalute da aggiungere al portafoglio prima della stagione delle altcoin.

“Per quanto mi riguarda, mi piace comprare quando tutti sono al massimo ribasso. L’indice di cupidigia e paura delle criptovalute è attualmente nella zona della paura, il che è tipicamente un buon momento per comprare. Per le altcoin, l’indicatore è probabilmente vicino alla paura estrema. Se si estende l’orizzonte oltre le prossime 3-4 settimane, le prospettive iniziano ad essere più positive. Il sentimento degli investitori in criptovalute è notoriamente volubile e i cambiamenti rapidi sono comuni”, ha dichiarato Kelvin Koh, investitore in criptovalute.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

frame-2264-1.png
Harsh Notariya è un giornalista di BeInCrypto, che scrive di vari argomenti, includendo le reti decentralizzate di infrastrutture fisiche (DePIN), la tokenizzazione, gli airdrop di criptovalute, la finanza decentralizzata (DeFi), i memecoin e le altcoin. Prima di entrare in BeInCrypto, è stato consulente della comunità presso Totality Corp, specializzandosi nel metaverso e nei token non fungibili (NFT). Inoltre, Harsh è stato scrittore e ricercatore di contenuti sulla blockchain presso...
Leggi la biografia completa