Per saperne di più

Scambi cambogiani da 11 miliardi di dollari: svelato il ruolo chiave di USDT

3 mins
Aggiornato da Daria Krasnova

In breve

  • I ricercatori di Elliptic scoprono 11 miliardi di dollari di scambi illeciti con USDT sul mercato cambogiano Huione Guarantee.
  • Huione Guarantee offre "servizi di deposito e garanzia" che facilitano le transazioni fraudolente e il riciclaggio di denaro.
  • Piattaforma legata alla famiglia Hun, al potere in Cambogia, utilizzata dai truffatori per trasferimenti transfrontalieri e attività fraudolente.
  • promo


I ricercatori di Elliptic hanno evidenziato il coinvolgimento della stablecoin USDT di Tether in miliardi di scambi illeciti sul mercato delle garanzie Huione.

Diversi commercianti gestiscono una rete diffusa in lingua cinese con numerosi canali di app fraudolente.

Huione Guarantee esposto per oltre 11 miliardi di dollari in una truffa informatica

Huione Guarantee, affiliato al gruppo cambogiano Huione, è emerso come un promettente mercato di immobili e automobili nel 2021. Tuttavia, sotto una facciata di legittimità, i ricercatori di Elliptic hanno scoperto attività fraudolente. La piattaforma forniva “servizi di deposito e garanzia” per garantire il titolo delle transazioni.

“Una nuova indagine del team di ricerca di Elliptic illumina il mercato online Huione Guarantee. La piattaforma è ampiamente utilizzata da operatori di truffe nel Sud-Est asiatico, includendo quelli coinvolti in truffe di macellazione di maiali”, si legge in una parte del rapporto.

Con pagamenti effettuati principalmente in stablecoin USDT, i ricercatori di Elliptic hanno scoperto oltre 11 miliardi di dollari di transazioni processate dal debutto della piattaforma. Di questi, 3,4 miliardi di dollari rappresentano il 2024.

I ricercatori di Elliptic hanno analizzato le inserzioni sulla piattaforma, si sono confrontati con i venditori e hanno tracciato i fondi sulla blockchain di Tether inviati agli indirizzi dei venditori. Ciò ha permesso di identificare ed etichettare centinaia di indirizzi di criptovaluta collegati alla Garanzia Huione.

Per saperne di più: Progetti di truffa in criptovaluta: Come individuare i token falsi

In particolare, non tutte le transazioni indicano in modo definitivo attività illegali. Tuttavia, prove schiaccianti suggeriscono che la piattaforma è a conoscenza di attività illecite sul suo mercato, poiché i commercianti di terze parti pubblicizzano apertamente servizi di riciclaggio di denaro.

I servizi includono trasferimenti transfrontalieri e conversioni di valuta in contanti, stablecoin e trasferimenti da app di pagamento cinesi. I commercianti specificano anche diverse forme di gestione delle frodi e dei proventi, suggerendo la loro consapevolezza dei rischi connessi.

“Non sono sicuro che Huione Guarantee sia stato creato originariamente con questo obiettivo. Tuttavia, è certamente diventato principalmente un mercato per i truffatori online”, ha riportato Tom Robinson, cofondatore e chief scientist di Elliptic.

Anche se Huione non è l’unico mercato che diffonde truffe online di criptovalute, secondo Elliptic, nessuno è così grande. Il Gruppo Huione è un conglomerato cambogiano associato alla famiglia Hun al potere in Cambogia”, includendo il Primo Ministro Hun Manet. L’azienda non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di BeInCrypto.

Coinvolgimento di Huione e USDT Stablecoin nell’economia sommersa

Nel dicembre 2023, il South China Morning Post (SCMP) ha riportato il ruolo della stablecoin USDT nell’economia clandestina legata alla Cina in Cambogia. Tra le attività citate c’era quella di eludere i controlli sui capitali per i cittadini cinesi utilizzandola come strumento di exchange per acquisire strumenti per facilitare le truffe online.

L’SCMP ha citato Huione Pay, una piattaforma finanziaria approvata dalla Cambogia, rivelando che ospitava diversi gruppi Telegram che offrivano servizi di exchange per asset di criptovaluta, includendo USDT. Secondo l’indagine, i gruppi forniscono strumenti che consentono operazioni di truffa con carte SIM internazionali e dati su cittadini cinesi espatriati.

Gli operatori dei gruppi Telegram hanno anche commercializzato carte bancarie per ricevere denaro dalle vittime delle truffe. Hanno anche pubblicizzato servizi come controlli di precedenti penali, registri aziendali ed estratti conto bancari, accettando USDT per i loro servizi.

Non è la prima volta che lo stablecoin USDT viene utilizzato per facilitare il riciclaggio di denaro. A gennaio, l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (UNODC) ne ha evidenziato l’uso come mezzo per attività illecite.

Per saperne di più: Truffe sui social media della criptovaluta: Come stare al sicuro

La Cambogia ha vietato le criptovalute dal 2017. Nel 2022, Binance si è impegnata ad aiutare la Cambogia, situata nel sud-est asiatico continentale, a sviluppare una normativa sugli asset digitali. In base ai termini, Binance ha interpretato la sua competenza tecnica e la sua esperienza nel settore per aiutare il Cambodia’s Securities and Exchange Regulator (SERC) a sviluppare la struttura legale per il mercato degli asset digitali.

Queste scoperte evidenziano la necessità di un maggiore controllo e di una maggiore regolamentazione dei mercati online e delle piattaforme di social media per prevenire la propagazione di attività illecite. Tether continua a migliorare la propria ottemperanza, congelando di recente i fondi in indirizzi presenti nella lista dell’Office of Foreign Assets Control (OFAC) Specially Designated Nationals and Blocked Persons.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

lockridge-okoth.png
Lockridge Okoth è un giornalista di BeInCrypto, che si occupa di aziende importanti del settore come Coinbase, Binance e Tether. Si occupa di un'ampia gamma di argomenti, includendo gli sviluppi normativi della finanza decentralizzata (DeFi), delle reti decentralizzate di infrastrutture fisiche (DePIN), dei real world asset (RWA), del GameFi e delle criptovalute. In precedenza, Lockridge ha condotto analisi di mercato e valutazioni tecniche di asset digitali, includendo Bitcoin e altcoin...
Leggi la biografia completa