Per saperne di più

Bitcoin ed Ethereum improbabili bersagli di attacchi al 51%: ecco perché

3 mins
Aggiornato da Ryan Boltman

In breve

  • CoinMetrics rivela che un attacco al 51% di Bitcoin richiederebbe 7 milioni di piattaforme di mining, rendendo tali attacchi impraticabili a causa dei costi elevati.
  • Un tentativo di acquisizione del 34% di dapps di interesse per la liquidità di Ethereum costerebbe oltre 34 miliardi di dollari in ETH, richiedendo all'attaccante di spendere 1 milione di dollari.
  • L'imminente dimezzamento spingerà molti minatori ad abbandonare la rete, provocando un calo dell'hashrate prima di risorgere per contrastare gli attaccanti.
  • promo


La società di analisi delle criptovalute sulblockchain CoinMetrics ha rilasciato un nuovo rapporto di ricerca che sfata i timori di acquisizione della blockchain. Secondo CoinMetrics, la necessità di impianti di mining più potenti e il costo degli attacchi al 51% rendono impraticabili le acquisizioni. Anche se la rete Bitcoin si prepara a un calo dell’hashrate dovuto al dimezzamento.

Lucas Nuzzi, ricercatore di CoinMetrics, afferma che un attacco del 51% al Bitcoin richiederebbe 7 milioni di mining rig. Il tasso di rotazione di Ethereum, che limita il ricambio dei validatori, richiederebbe tentativi di acquisizione della durata di sei mesi.

L’acquisizione di Bitcoin è ostacolata dai costi

La società ha anche scoperto che gli attacchi ideologici del 51% e del 34% a Ethereum e Bitcoin verrebbero sventati in fasi diverse. Se fossero intraprendenti, le amministrazioni dovrebbero spendere più di 20 miliardi di dollari per produrre in volume la propria versione della macchina per il mining di Bitcoin Antminer S9, ingegnerizzata al contrario. In alternativa, dovrebbero pagare quasi 20 miliardi di dollari per acquistare queste macchine sul mercato aperto.

51 attack capex forecast
Previsioni di Capex per l’acquisto di impianti di perforazione | Fonte: Lucas Nuzzi

Per saperne di più: Il 51% di attacchi alla Blockchain: ecco come si spiega: Quali sono i pericoli?

“Questa è la prima prova empirica… in cui le azioni avversarie diventano poco attraenti rispetto ad altre strategie, come la partecipazione onesta alla rete o l’astensione dall’attacco”, ha detto Nuzzi.

I ricercatori stimano inoltre che un attacco del 34% ai protocolli di interesse di Ethereum liquid, come Lido Finance e Rocket insieme, costerebbe oltre 34 miliardi di dollari in ETH. Per farlo, l’attaccante deve gestire oltre 200 nodi e spendere 1 milione di dollari in servizi cloud per sei mesi. Inoltre, i comuni metodi di attacco alle criptovalute, includendo gli attacchi a doppia spesa, il selfish mining e la manipolazione del mercato delle commissioni di transazione, costerebbero troppo per essere finanziariamente fattibili.

Il dimezzamento del Bitcoin è il fioretto perfetto

Secondo la società di servizi finanziari Galaxy Digital, l’imminente dimezzamento del Bitcoin porterà molti minatori a uscire dal mercato. Il dimezzamento riduce i profitti del mining di criptovalute e può espellere le macchine da mining meno efficienti dal punto di vista energetico.

La diminuzione dei minatori può essere misurata da un calo dell’hashrate, ovvero il numero di volte in cui i minatori cercano di indovinare l’hash di un blocco di transazioni Bitcoin al secondo. Un calo dell’hashrate implica un calo delle piattaforme di mining online e viene utilizzato come indicatore dell’uscita dei minatori dal mercato.

“Stimiamo che circa il 15-20% dell’hashrate della rete alla fine del 2023 (86-115 EH) potrebbe essere offline al momento del dimezzamento. Sulla base della nostra analisi, abbiamo previsto che l’hashrate della rete alla fine del 2024 sia compreso tra 675 EH e 725 EH”, ha dichiarato Galaxy.

bitcoin network difficulty government attacks
Difficoltà della rete Bitcoin | Fonte: Blockchain.com

Per contrastare il calo, la rete Bitcoin inizierà a regolare la difficoltà, poiché le aziende con macchine più potenti potrebbero mettere il potere nelle mani di pochi soggetti. Man mano che questi computer diventeranno più potenti, sarà più difficile per le amministrazioni tentare un attacco al 51%.

Nuzzi ha detto che le nuove macchine come l’Antminer S21 sono più difficili da decodificare, il che le rende difficili da replicare. Pertanto, i tentativi di acquisizione saranno sempre un gioco al rialzo.

Per saperne di più: Come minare criptovalute: Una guida passo dopo passo

BeInCrypto ha contattato la società di mining Core Scientific sulla probabilità di un attacco del 51% dopo il dimezzamento. Al momento della pubblicazione, la società non ha ancora risposto.

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

david-thomas.jpg
David ha deciso di intraprendere una carriera nella scrittura nel 2021 per combinare la sua passione per argomenti tecnici con la capacità di spiegare argomenti complessi in modo semplice. I suoi articoli all'incrocio tra criptovalute e altri progressi tecnici, come il suo pezzo sul calcolo quantistico, si sono rivelati popolari. Ora, cerca di ampliare i suoi orizzonti per abbracciare una comprensione più ampia dei mercati finanziari. I suoi argomenti di interesse includono come le...
Leggi la biografia completa