Per saperne di più

La resilienza del Bitcoin (BTC) è guidata dall’accumulo di whale e dal supporto delle chiavi

3 mins
Aggiornato da Ryan James

In breve

  • I grandi detentori di Bitcoin stanno aumentando le loro partecipazioni durante i recenti cali di prezzo.
  • Il livello di supporto critico a 67.500 dollari è fondamentale per la stabilità del Bitcoin.
  • Il mantenimento al di sopra del livello di supporto di 67.500 dollari potrebbe portare a un'impennata dei prezzi, ponendo le basi per un breakout dei massimi storici.
  • promo


Venerdì scorso, il prezzo del Bitcoin è sceso da 72.000 a 69.000 dollari, causando un calo medio del 10% su molte criptovalute.

Questo brusco declino ha causato preoccupazione nel mercato e ha portato a chiedersi cosa stia guidando questi cambiamenti e come stiano reagendo gli investitori. Per capire meglio cosa potrebbe accadere in futuro, stiamo analizzando i dati sul blockchain per ottenere informazioni più chiare.

L’attività delle whale del Bitcoin: Approfondimenti sui movimenti silenziosi del mercato

I dati sul blockchain indicano che le whale, i grandi detentori di Bitcoin, non solo mantengono le loro partecipazioni, ma aumentano anche la loro filiera. Questo accumulo strategico durante i cali di prezzo suggerisce che questi influenti operatori di mercato considerano gli attuali prezzi più bassi come opportunità di acquisto favorevoli.

Le loro azioni possono avere un impatto significativo sul sentimento del mercato e sulla stabilizzazione dei prezzi, lasciando intendere che potrebbero prevedere un potenziale rimbalzo o almeno non si aspettano ulteriori cali significativi nel breve termine.

Bitcoin: l'offerta è detenuta dalle whales. Fonte: CryptoQuant
Bitcoin: offerta detenuta dalle whales. Fonte: CryptoQuant

Le variazioni del saldo di Bitcoin tra le diverse coorti mostrano aumenti notevoli.

In particolare, gli indirizzi che detengono da 100 a 1.000 BTC hanno registrato un aumento di 30.601 BTC, quelli con 1.000-10.000 BTC sono aumentati di 34.834 BTC e i detentori più grandi, quelli con oltre 10.000 BTC, hanno aumentato i loro saldi di 24.176 BTC.

Questi aumenti significativi suggeriscono che i possessori di Bitcoin più grandi stanno accumulando più BTC durante la recente correzione del mercato.

Prezzo attuale del BTC: Osservare il livello di supporto critico

Il prezzo medio di acquisizione dei Bitcoin acquistati tra un giorno e tre mesi fa è di 67.500 dollari. I Bitcoin acquistati in questo arco temporale rappresentano il 17% dell’offerta totale in circolazione.

Se il prezzo dovesse scendere al di sotto di questo livello, potrebbe potenzialmente dare il via a una cascata di svendimenti, in quanto gli investitori si affrettano a minimizzare le perdite.
Se il prezzo dovesse scendere al di sotto del livello di 67.500 dollari, potrebbe trovare un supporto nella fascia tra i 61.000 e i 62.000 dollari, che si allinea al prezzo di realizzo di importanti coorti di portafogli.

Il “prezzo di realizzo” è una metrica finanziaria che stima il costo medio al quale tutti i Bitcoin in circolazione sono stati spostati o scambiati l’ultima volta. A differenza del “prezzo di mercato”, che fluttua in base all’attività di scambiare, il prezzo realizzato fornisce informazioni su quanto gli investitori hanno pagato per le loro partecipazioni, aggregando questi dati per tutti i Bitcoin.

Bitcoin: Prezzo realizzato 1D-3M. Fonte: CryptoQuant: CryptoQuant
Bitcoin: prezzo realizzato 1D-3M. Fonte: CryptoQuant


Se il prezzo di mercato scende al di sotto del prezzo realizzato, potrebbe indicare che, in media, il 17% dell’offerta di Bitcoin in circolazione è detenuta in perdita. Questa situazione potrebbe indurre una pressione di vendita nel tentativo degli investitori di minimizzare le perdite.

Dall’altra parte, se il prezzo di mercato rimane al di sopra del prezzo realizzato, il 17% dell’offerta di Bitcoin sarà in profitto. Questo incentiva i detentori a mantenere le loro posizioni per periodi prolungati, segnalando potenzialmente una tendenza positiva per il mercato.

Un’impennata dei prezzi verso il livello di 72.000 dollari potrebbe essere decisiva questa volta, portando potenzialmente a un breakout dei massimi storici nel medio termine.

Come illustrato nell’analisi, questo scenario è plausibile se il Bitcoin riuscirà a mantenere la sua posizione al di sopra del livello di supporto di 67.500 dollari.

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

bein-adam.png
Adam, 23 anni, è un analista sul blockchain a tempo pieno e un trader part-time nello spazio Web3. È il fondatore e CEO di 0nchained, un servizio di riporto di dati sul blockchain. Adam ha iniziato il suo percorso con CryptoQuant, dove lavora ancora come analista. Nell'ultimo anno ha sviluppato oltre 30 indicatori e scritto più di 120 analisi. Le sue passioni includono i dati e le analisi, le criptovalute e le supercar, in particolare le Ferrari rosse e le Porsche GT3 gialle. I suoi...
Leggi la biografia completa