Per saperne di più

Il prezzo del Bitcoin Cash (BCH) crolla mentre i minatori fanno una mossa da 50 milioni di dollari: cosa succederà ora?

4 mins
Aggiornato da Ryan James

In breve

  • Il prezzo del Bitcoin Cash (BCH) è crollato al di sotto del livello critico di supporto di 220 dollari mercoledì 22 novembre 2023.
  • Le transazioni di Bitcoin Cash Whale sono in forte declino da quando EDX Markets, società sostenuta da Wall-Street, ha delistato BCH.
  • I minatori e i validatori di nodi hanno scaricato 230.000 BCH (~50,4 milioni di dollari) dalle loro riserve negli ultimi 20 giorni.
  • promo


Il declino del prezzo del Bitcoin Cash (BCH) a novembre è continuato questa settimana, con i ribassisti che hanno violato il territorio di supporto di 220 dollari. L’analisi dei dati sulblockchain individua i fattori critici che ostacolano le prospettive di ripresa del prezzo del BCH.

Il prezzo del BCH è sceso sotto il territorio critico dei 220 dollari mercoledì 22 novembre. Mentre i mercati delle criptovalute sono alle prese con l’uscita di Changpeng Zhao da Binance, il BCH sembra essere in corsa per un ulteriore ribasso.

Gli investitoribalenieri hanno ridotto la loro attività di scambio

La quotazione di BCH sui mercati EDX, una piattaforma di trading di criptovalute sostenuta da Wall Street e dedicata agli investitori aziendali, è stato uno dei principali eventi che ha spinto il rialzo del prezzo del Bitcoin Cash fino alla picca di 329 dollari del 2023 a giugno. Il 1° novembre, però, la piattaforma EDX Markets ha annunciato la rimozione di BCH dall’elenco delle criptovalute supportate. Da allora, il Bitcoin Cash ha registrato un calo significativo della domanda di investitoribalenieri, aggravando ulteriormente la tendenza al ribasso del prezzo.

I dati sulblockchain raccolti da IntoTheBlock dipingono un quadro chiaro di questo cambiamento ribassista nelle dinamiche di mercato del Bitcoin Cash nel novembre 2023. Il numero di transazioni di grandi dimensioni di BCH ha iniziato a diminuire intorno al 2 novembre, appena 24 ore dopo il delisting dei mercati EDX.

Come illustrato di seguito, il 2 novembre BCH ha registrato 472 transazioni di grandi dimensioni. Da allora la situazione è in discesa, con il progetto Bitcoin fork che ha registrato un minimo di 40 giorni di 195 grandi transazioni il 19 novembre.

Bitcoin Cash (BCH) Large Transactions
Bitcoin Cash (BCH) Grandi transazioni | Fonte: IntoTheBlock

La metrica delle grandi transazioni traccia l’attività di scambiare delle entità aziendali e degli investitori con un elevato patrimonio netto su una rete blockchain, aggregando il numero giornaliero di transazioni che superano i 100.000 dollari di valore nominale. In genere, un calo prolungato delle transazioni di grandi dimensioni è un segnale ribassista. Implica che gli investitoribalenieri della criptovaluta si stanno disinteressando e contribuiscono a ridurre il valore economico della rete.

Una visione storica del grafico mostra come il rialzo del prezzo del BCH alla fine dell’H1 2023 abbia accompagnato un aumento significativo delle transazioni degli investitoribalenieri. Pertanto, ne consegue logicamente che l’attuale calo della domanda di investitoribalenieri potrebbe essere un precursore di un ulteriore ribasso del prezzo di BCH.

I minatori di Bitcoin Cash hanno venduto 50 milioni di monete di riserva a novembre

Come gli investitoribalenieri, anche i minatori e i validatori di nodidella rete Bitcoin Cash hanno assunto una disposizione negativa dopo il delisting dei mercati EDX. Questo aggiunge ulteriore fiducia alle prospettive ribassiste del mercato BCH.

In particolare, i minatori detenevano un totale di 6,46 milioni di BCH nelle loro riserve cumulative al 2 novembre. Tuttavia, hanno interrotto la loro tendenza all’accumulo durata un mese e sono passati alla modalità di svendere quasi istantaneamente. All’ora di stampa del 22 novembre, le riserve dei minatori erano diminuite di 230.000 monete, raggiungendo i 6,23 milioni di BCH.

Al prezzo attuale di 219 dollari, i 230.000 BCH recentemente scaricati dai minatori valgono circa 50,4 milioni di dollari.

Bitcoin Cash (BCH) Miners Reserves
Riserve dei minatori di Bitcoin Cash (BCH) | Fonte: IntoTheBlock

La metrica delle riserve dei minatori misura la quantità totale di asset in custodia dei minatori e degli insiemi di minatori riconosciuti. Quando i minatori iniziano a svendere i loro premi di blocco, gli investitori strategici lo interpretano come un segnale ribassista. E storicamente, il prezzo del BCH ha spesso sofferto quando i minatori hanno iniziato a vendere.

In primo luogo, un aumento così significativo dell’attività di vendita dei minatori si aggiunge all’offerta complessiva del mercato BCH, esercitando una pressione al ribasso sul prezzo. In secondo luogo, indica una mancanza di fiducia nelle prospettive future dei prezzi, riflettendo un sentimento di cautela all’interno della comunità dei minatori.

In sintesi, c’è un sentimento ribassista dominante tra i principali attori dell’ecosistema Bitcoin Cash. Se i minatori continuano a vendere e la domanda di investitoribalenieri continua a indebolirsi, le prospettive di ripresa del prezzo del BCH rimangono poco rosee.

Previsione del prezzo del BCH: La perdita del livello di supporto di 200 dollari potrebbe provocare perdite maggiori

Il prezzo del Bitcoin Cash sembra destinato a un ulteriore ritracciamento da una prospettiva fondamentale sulblockchain. Anche i dati In/Out of the Money (IOMAP), che rappresentano sulblockchain i prezzi di ingresso storici degli attuali possessori di BCH, confermano questa prospettiva negativa.

Tuttavia, mostra che i ribassisti potrebbero trovarsi di fronte a un compito in salita nel territorio di supporto dei 200 dollari. Come illustrato di seguito, 126.230 indirizzi hanno acquistato 286.410 BCH al prezzo minimo di 203 dollari. Se difenderanno strenuamente le loro posizioni, questo potrebbe effettivamente impedire una correzione dei prezzi più ampia, come previsto.

Ma se il livello di supporto non dovesse reggere, il prezzo del BCH potrebbe scendere fino a 180 dollari.

Bitcoin Cash (BCH) Price Prediction
Previsione del prezzo del Bitcoin Cash (BCH) | Dati IOMAP | Fonte: IntoTheBlock

In alternativa, i rialzisti potrebbero invalidare questa previsione se gli investitoribalenieri si ribellassero e portassero il prezzo del Bitcoin Cash sopra i 300 dollari. In tal caso, il muro di resistenza iniziale a 240 dollari potrebbe rappresentare una sfida.

Il grafico sopra mostra che 133.570 indirizzi detengono attualmente 2,9 milioni di BCH acquistati al prezzo massimo di 239 dollari. Senza un aumento significativo della domanda di investitoribalenieri, è improbabile che il prezzo del Bitcoin Cash superi questa resistenza.

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

1a3317b89ff0ce7a3c36f108953ebe79.jpeg
Ibrahim Ajibade Ademolawa è un analista esperto di ricerca sulla catena che ha iniziato la sua carriera nel settore bancario commerciale. Ha lavorato con diverse startup Web3 e istituzioni finanziarie, analizzando concetti tecnici ed eventi spettacolari che collegano i mondi DeFi e TradFi. Ha conseguito una laurea in Economia e attualmente sta conseguendo un Master in Blockchain e Distributed Ledger Technologies.
Leggi la biografia completa