Per saperne di più

Balancer di nuovo sotto attacco, perde 238.000 dollari con l’ultimo exploit di DeFi

2 mins
Aggiornato da

Il protocollo di finanza decentralizzata (DeFi) Balancer è stato attaccato in quello che sembra essere l’ultimo exploit del settore. Il protocollo ha avvisato gli utenti dell’incursione, avvertendoli di non interagire con esso.

Il 20 settembre Balancer ha avvisato gli utenti che il suo front-end era sotto attacco. “Il problema è attualmente oggetto di indagine”, ha dichiarato circa cinque ore fa.

Sito web di Balancer DeFi compromesso

Il team ha avvertito gli utenti di “non interagire con l’interfaccia utente di Balancer fino a nuovo avviso!”. Al momento in cui scriviamo non ci sono stati ulteriori aggiornamenti dal feed di Balance X (Twitter).

Tuttavia, la società di sicurezza blockchain PeckShield ha riferito che nell’attacco sono stati rubati beni in criptovaluta per un valore di 238.000 dollari.

L’esperto di crittografia ZachXBT ha confermato l’importo, pubblicando un’immagine e l’indirizzo dell’aggressore.

Screenshot from Balancer attack. Source: X/@zachxbt
Schermata dell’attacco Balancer. Fonte: X/@zachxbt

Nel suo ultimo aggiornamento, PeckShield ha notato che l’attaccante del frontend di Balancer ha scambiato 15,4 ETH con circa 2.730 AVAX e li ha trasferiti alla borsa Mexc.

Il commentatore del settore Colin Wu ha riferito che un attacco di dirottamento DNS ha colpito Balancer, ma la conferma di ciò rimane in sospeso.

Per saperne di più: 15 truffe di criptovalute più comuni da tenere d’occhio

Tuttavia, la visita al sito web balancer.fi ha generato una bandiera rossa per coloro che hanno installato MetaMask.

“MetaMask ha segnalato il sito che state cercando di visitare come potenzialmente ingannevole. Gli aggressori potrebbero indurvi a fare qualcosa di pericoloso”.

Screenshot from compromised Balancer website. Source: BeInCrypto/Balancer.fi
Schermata del sito web Balancer compromesso. Fonte: BeInCrypto/Balancer.fi

L’analista di Web3 “cyclop” ha dichiarato che il suo sito web è stato “iniettato con Drainer”, un programma dannoso che sottrae token dai portafogli. Hanno aggiunto:

“Il sito web sta generando transazioni di approvazione che consentono a un contratto dannoso di trasferire tutti i vostri fondi”.

Per precauzione, gli utenti dovrebbero scollegare tutti i portafogli. Cyclop ha espresso disappunto per il fatto che Balancer non abbia ancora rilasciato una dichiarazione sulla situazione:

“È molto strano che Drainer sia incorporato nell’attuale sito web di Balancer, sembra una truffa in uscita. Balancer ha bisogno di una qualche risposta a quanto sta accadendo!”.

Il prezzo del BAL non si è mosso

I prezzi di BAL sono saliti a 3,45 dollari prima di crollare a 3,27 dollari nelle ore successive all’attacco. Tuttavia, BAL è sceso solo del 2% circa nel corso della giornata, dato che le conseguenze non hanno ancora avuto effetto.

Balancer BAL Price Chart. Source: BeInCrypto
Grafico del prezzo di Balancer BAL. Fonte: BeInCrypto

Tuttavia, il token DeFi ha perso ben il 95% dal suo picco del maggio 2021.

Inoltre, il valore totale bloccato del protocollo non è stato influenzato dall’attacco ed è rimasto a 710 milioni di dollari, secondo DeFiLlama.

È la seconda volta in altrettanti mesi per il protocollo di liquidità DeFi. Il 22 agosto, Balancer Labs ha dichiarato di aver ricevuto una segnalazione di vulnerabilità critica che riguardava un certo numero di pool V2. Ha anche avvertito di un potenziale exploit a gennaio.

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

f7bfa29036dc6f6195807a7f437b3041?s=120&d=wp_user_avatar&r=g
Martin Young è un giornalista ed editore esperto di criptovalute con oltre 7 anni di esperienza nella copertura delle ultime notizie e tendenze nello spazio degli asset digitali. È appassionato nel rendere comprensibili al pubblico tradizionale concetti complessi di blockchain, fintech e macroeconomia. Martin è stato pubblicato nelle principali pubblicazioni di finanza, tecnologia e crittografia includendo BeInCrypto, CoinTelegraph, NewsBTC, FX Empire e Asia Times. I suoi articoli...
Leggi la biografia completa