Per saperne di più

I ricavi dei minatori di Bitcoin toccano i minimi storici mentre il tasso di cambio del BTC sale ai massimi storici

2 mins
Aggiornato da

Mentre l’hashrate e la difficoltà di mining del Bitcoin si avvicinano ai massimi storici, gli analisti sostengono che i minatori faranno fatica a mantenere la redditività.

Quando l’hashrate del Bitcoin (BTC) aumenta, la rete diventa più sicura. Ma il rovescio della medaglia è che l’estrazione dei blocchi richiede più energia, con un impatto sulla redditività dei minatori.

Redditività in calo: I ricavi dei minatori di Bitcoin per terahash si avvicinano ai minimi storici

L’analista di Bitcoin (BTC) Dylan LeClair ha condiviso su X (Twitter) che i ricavi dei minatori per terahash sono vicini ai minimi storici. Lo screenshot qui sotto mostra che la metrica si sta avvicinando ai minimi del novembre 2022.

Declining Miner revenue per Terahash. Source: X (Twitter)
Calo delle entrate dei minatori per terahash. Fonte: X (Twitter)

Il 23 agosto, BeInCrypto ha riferito che sia l’hashrate del Bitcoin che la difficoltà di mining sono ai massimi storici. Altri analisti hanno espresso il timore che l’impennata dell’hashrate abbia un impatto sulla redditività dei minatori di Bitcoin.

Cliccate qui per leggere un articolo approfondito sul cloud mining.

Nel frattempo, manca meno di un anno all’evento di dimezzamento del Bitcoin. Le ricompense dei blocchi saranno dimezzate con il dimezzamento, riducendo potenzialmente la redditività dei minatori se il prezzo del Bitcoin rimane nell’intervallo attuale.

Tuttavia, alcuni membri della comunità hanno contrastato l’argomentazione di LeClair, affermando che il terahash della rete aumenta grazie all’efficienza dell’hardware. Un utente di X (Twitter), Udi Wertheimer, ha sostenuto che mentre i ricavi dei minatori per terahash sono diminuiti, le tariffe di mining sono aumentate da quando il Bitcoin Ordinals. Ha scritto:

“Contare i terahash non ha senso, come mi sarei aspettato che tu sapessi ormai, perché l’hashrate totale della rete aumenta sempre, a causa dell’aumento dell’efficienza dell’hardware.

Questo NON implica un aumento dei costi operativi dei minatori (aka il budget per la sicurezza), e quindi tenere traccia delle tariffe per terahash non ha senso.

Dovreste invece tenere traccia delle commissioni rispetto alla ricompensa dei blocchi. Questa cifra, oggi, è 10 volte più alta di quanto non fosse prima degli ordinali”.

Lo screenshot sottostante mostra che le entrate dei minatori derivanti dalle commissioni sono quasi due volte superiori rispetto al novembre 2022. Nel maggio 2023, le commissioni hanno subito un’impennata a causa del fenomeno Bitcoin Ordinals .

Bitcoin miner revenue from fees.
Entrate dei minatori di Bitcoin derivanti dalle commissioni. Fonte: Glassnode

Avete qualcosa da dire sulla redditività dei miner o su qualsiasi altra cosa? Scriveteci o partecipate alla discussione sul nostro canale Telegram. Potete trovarci anche su TikTok, Facebook o X (Twitter).

Per le ultime analisi di BeInCrypto sulBitcoin (BTC), cliccate qui.

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

d326593854ef2d7bd9bc5593cf7faf7f.png
Harsh Notariya eccelle nel fornire notizie di criptovalute ottimizzate per il SEO in tempi stretti. In precedenza, in qualità di Growth Marketer presso Sporty e di Community Consultant presso Totality Corp, ha incrementato in modo significativo il coinvolgimento e i follower della comunità. Harsh ha anche creato contenuti coinvolgenti per il top influencer di criptovalute Shivam Chhuneja, mescolando riferimenti ai meme per un'esperienza educativa ma divertente. Le sue competenze versatili lo...
Leggi la biografia completa