Per saperne di più

I migliori mining di criptovalute a cui aderire 2024.

13 mins
Aggiornato da

Gli insiemi di mining sono una soluzione economica per il mining di criptovalute. Permettono ai minatori di risparmiare sui costi degli impianti di mining, sui costi dell’elettricità, sulle attrezzature e molto altro ancora. In questa guida esamineremo alcune delle migliori opzioni di mining insieme, nonché le modalità di adesione.

Cosa sono i mining pool di criptovalute?

Bitcoin Halving equipment

Un pool di mining di criptovalute è un gruppo di minatori che unisce o “mette insieme” le proprie risorse per battere criptovalute. Si tratta di un’alternativa al mining in solitaria, che molti ritengono costoso e rischioso.

Gli insiemi di mining offrono un’alternativa più economica e conveniente al mining in solitaria, consentendo agli appassionati di partecipare all’attività senza necessariamente impegnare molto denaro. Gli insiemi di mining sono stati ampiamente adottati, in quanto migliorano la democratizzazione dello spazio di mining e consentono il libero ingresso di nuovi potenziali minatori.

Come funzionano i mining di criptovalute

Prima di parlare del mining di criptovalute, è necessario spiegare il proof-of-work (PoW). Il proof of work è un meccanismo che permette ai minatori di convalidare le transazioni in base alla capacità del loro hardware di risolvere complessi problemi di calcolo. È l’algoritmo utilizzato per il mining di criptovalute popolari come il Bitcoin.

Il mining delle criptovalute comporta due funzioni: la verifica e la pubblicità delle transazioni sulla blockchain e il rilascio di nuove unità dell’asset in circolazione, noto anche come mining.

Sebbene sembri facile, il mining di criptovalute può essere piuttosto costoso. Per farlo bene, è necessaria una grande potenza di elaborazione e un elevato consumo di elettricità. I minatori competono per risolvere i puzzle matematici e questo processo richiede molto tempo e risorse.

Alcuni protocolli di mining sono configurati in modo da diventare più complessi all’aumentare dell’attività e meno difficili quando i minatori abbandonano la rete.

Grazie alle possibili ricompense, il mining è diventato incredibilmente redditizio. Quindi, sempre più persone hanno deciso di provarlo, aumentando evidentemente la sua difficoltà. Con più persone che cercano di ottenere la loro parte, trovare nuovi blocchi è più complicato e i minatori richiedono una maggiore potenza di calcolo.

Oggi è possibile trovare unità di elaborazione grafica (GPU) e circuiti integrati specifici per le applicazioni (ASIC) di valore molto superiore a quello che molti possono permettersi. Considerando i costi dell’elettricità e altre spese, potrebbe non essere così facile entrare nel settore del mining.

Entrare nel mondo del mining

Con un mining pool, un gruppo di minatori lavora insieme per migliorare le possibilità di ottenere un blocco e verificare i dati. Attraverso i mining pool, i minatori combinano la loro potenza di calcolo, assicurandosi di poter raggiungere i loro obiettivi più velocemente.

Quando l’insieme di mining estrae un blocco, ogni partecipante riceve una parte della ricompensa in base a una formula. Il metodo più comune è quello di dividere le ricompense in proporzione alla quantità di potenza di calcolo fornita. Tuttavia, la formula di ripartizione può anche variare da un insieme all’altro.

È facile capire l’attrattiva degli insiemi di mining. Il mining individuale può essere più redditizio, ma le possibilità di ottenere un blocco sono basse.

Anche se si ottiene il blocco, bisogna considerare i fondi spesi per gestire l’operazione per così tanto tempo. Il mining non è eccessivamente redditizio per i singoli, e le cose sono incredibilmente difficili ora che diverse criptovalute, in primo luogo il Bitcoin, sono più difficili da estrarre.

BTC Mining Crypto Mining cryptocurrency web3 bitcoin

Gli insiemi di mining risolvono questo problema. Richiedono meno input in termini di hardware e non si deve pagare molto in termini di elettricità.

Collaborando con altri minatori, si può contribuire con la propria potenza di calcolo e ricevere la propria parte quando l’insieme effettua il mining di un blocco di transazioni. La collaborazione con altri aumenta essenzialmente le possibilità di successo.

Il rovescio della medaglia è che si rinuncia alla propria autonomia nel processo di mining. Gli insiemi di mining sono vincolati da regole ben definite che determinano il modo in cui i partecipanti affrontano il processo di mining. Inoltre, potreste guadagnare meno con un mining pool rispetto al mining in solitaria.

Cloud mining: Un’altra trasformazione del mining

Molti vedono il cloud mining come la prossima frontiera del mining di criptovalute. Questo servizio consente di effettuare il mining di una criptovaluta utilizzando le risorse di cloud computing affittate da un fornitore di servizi.

Con il cloud mining, si partecipa essenzialmente da remoto al processo di estrazione, pagando una tariffa all’azienda per mantenere le sue operazioni.

Tutti i partecipanti diventano membri di un insieme di mining e si acquista una certa quantità di potenza hash. Ogni partecipante riceve una quota proporzionale dei profitti in base alla quantità di potenza hash affittata.

Il cloud mining presenta molti vantaggi. Riduce le barriere di costo per i minatori, poiché il fornitore di servizi effettua l’investimento al posto vostro. Oltre ai vantaggi in termini di costi, elimina anche le barriere tecniche per la creazione di un’operazione di mining. Tutto ciò che si deve fare è controllare i saldi su uno smartphone.

Comprendere i meccanismi di suddivisione delle ricompense negli insiemi

Prima di parlare dei metodi di ricompensa degli insiemi di mining, è essenziale capire cosa sono le azioni. Le quote sono unità che permettono ai proprietari del pool di calcolare il contributo di un singolo minatore all’insieme. Ai minatori vengono assegnate quote proporzionali al loro contributo all’insieme.

Grazie alle azioni, i minatori possono essere pagati dall’insieme in base al loro contributo. Si noti che le quote sono praticamente invisibili. Non hanno alcun valore reale e sono essenzialmente solo termini che gli operatori del pool usano per determinare quanto pagare i partecipanti al pool.

Le quote possono essere suddivise in quote accettate o rifiutate. Le azioni accettate sono il lavoro che contribuisce a un round in un insieme. Più quote contribuisce un minatore durante un round, più alto sarà il suo ritorno. Le azioni rifiutate sono il lavoro che non contribuisce alla scoperta di nuove criptovalute. Non vengono compensate.

Quindi, in base alla quantità di azioni, gli insiemi di mining possono utilizzare uno dei seguenti metodi di pagamento:

1. Pay-Per-Share (PPS)

Lo schema PPS prevede che i minatori ottengano quote che possono essere pagate in qualsiasi momento del processo di hashing. Con il PPS, i minatori possono essere pagati per le quote valide apportate, indipendentemente dal fatto che un blocco sia stato risolto o meno durante la loro partecipazione.

Per effettuare i pagamenti, gli operatori dell’insieme pagheranno i minatori dal loro saldo. Le quote sono fissate e i minatori sono spesso informati in anticipo.

Esiste una nuova versione di PPS nota come ricompense PPS+. Con questo metodo, il meccanismo PPS viene eseguito in tandem con le commissioni TX incluse nel blocco. Queste commissioni TX vengono distribuite utilizzando i PPLN (di cui si parlerà più avanti). Il sistema PPS + ricompense riduce il rischio che i minatori non vengano pagati per i contributi versati insieme.

Purtroppo, questo sistema ha anche un lato negativo. Nella maggior parte dei casi, gli operatori degli insiemi applicano commissioni elevate per coprire i loro rischi.

2. Proporzionale

Questo sistema paga ai membri ricompense che corrispondono alle quote di ciascun membro sul totale delle quote dell’insieme. Ecco come funziona la ricompensa proporzionale. Maggiore è la potenza di calcolo e il tempo di mining per ottenere il blocco, più quote si possono impegnare.

3. Basato sul punteggio

Il pagamento basato sul punteggio è stato creato per prevenire l’abbandono dell’insieme. In questo caso, gli operatori dell’insieme calcolano la potenza di calcolo e il tempo di mining e li aggregano in un punteggio “tasso di hash scoring”.

Quindi, più a lungo si rimane nell’insieme, maggiore è il punteggio e più alto il valore delle azioni ottenute. Il punteggio diminuisce quando si smette di fare mining e il valore delle azioni diminuisce. Quando i minatori trovano un blocco, ottengono la loro ricompensa.

4. Paga per le ultime N azioni (PPLNS)

In PPLNS, i minatori vengono pagati solo per le azioni assegnate loro durante una “finestra” predeterminata, che termina con la garanzia di un blocco.

A differenza di altri schemi di pagamento, le azioni possedute al di fuori di questa finestra non vengono ricompensate. In questo schema, le finestre possono essere definite come un lasso di tempo o come un certo numero (N) che rappresenta le ultime azioni assegnate al minatore fino alla risoluzione del blocco.

Ad esempio, se N è 1 miliardo, solo l’ultimo miliardo di azioni sarà ricompensato quando viene trovato un blocco. Se N non è definito, di solito viene impostato come un multiplo della difficoltà di mining e una costante.

Con il PPLNS, i minatori possono ottenere ricompense più elevate se ricevono più quote negli ultimi N blocchi – oppure non ottengono alcuna ricompensa se non hanno ottenuto alcuna quota all’interno dell’intervallo.

I migliori mining di criptovalute

Per essere onesti, la scelta dei migliori mining dipende dalle proprie preferenze. I mining pool si differenziano in base a diversi fattori e dovrete scegliere quello che funziona meglio per voi. Tuttavia, alcuni degli insiemi più popolari includono:

I migliori mining pool per bitcoin

Bitcoin Mining From Home machine algorithm rig

1. Pool Braiins (ex SlushPool)

Fondato nel 2010, SlushPool è stato il primo insieme di mining. Alla fine ha cambiato nome in Braiins Pool e ha mantenuto una forte posizione nel settore, fornendo guadagni e rendimenti impressionanti ai partecipanti.

Il mining pool con sede nella Repubblica Ceca segue un sistema basato sul punteggio ed è un insieme di medie dimensioni. Gli operatori dell’insieme prendono il 2,5% di commissioni da ogni ricompensa del mining di blocchi e il servizio stesso vanta un’interfaccia semplice che chiunque può seguire e capire.

https://twitter.com/BraiinsMining

2. Pool pubblico

Public Pool è un insieme open-source per il mining di Bitcoin in solitaria. Funziona con l’approccio del mining in solitaria, ma con una struttura simile a un insieme. In questa configurazione, i minatori possono fornire potenza di elaborazione separatamente. Il mining che riesce a estrarre un blocco guadagna l’intera ricompensa del blocco.

Questo differisce dai mining pool tradizionali, in cui gli incentivi sono distribuiti tra i partecipanti. Public Pool vuole essere un’opzione completamente aperta per coloro che desiderano effettuare il mining da soli ma beneficiare dell’infrastruttura dell’insieme.

https://twitter.com/Public_Pool_BTC

3. Antpool

Antpool è un insieme di mining con sede in Cina gestito da Bitmain Technologies, il più grande fornitore di hardware per il mining di criptovalute al mondo.

Questo mining pool di medie dimensioni permette di scegliere tra due categorie di ricompense: PPLNS (con una tassa dello 0%) e PPS+ (con un 4% di ricompense in blocchi e una tassa di mining del 2%). Naturalmente, l’utilizzo di quest’ultima categoria offre maggiori possibilità di ottenere ricompense.

Antpool effettua i pagamenti una volta al giorno, anche se è necessario possedere più di 0,001 BTC per ottenere il denaro.

L’interfaccia utente di Antpool è facile da usare per i principianti, con una dashboard che mostra i guadagni, i tassi di hash e altri dettagli critici. La piattaforma è inoltre dotata di un’infrastruttura di sicurezza avanzata, che garantisce la sicurezza dei vostri guadagni.

https://twitter.com/antpoolofficial

4. BTC.com

BTC.com è un altro mining pool di lunga data che continua a fare faville ancora oggi. Anch’esso di proprietà di Bitmain technologies, questo insieme è stato fondato nel 2016. Presenta caratteristiche similmente ad Antpool, includendo le sottocategorie FPPS e PP+. Le commissioni di servizio sono dell’1,5% e la soglia di pagamento dell’insieme è di 0,001 BTC.

5.) F2Pool

Fondato nel 2013, F2Pool è un insieme di medie dimensioni. Si fa pagare una commissione del 2%-4%, che è piuttosto costosa. Le soglie di pagamento variano da moneta a moneta.

Uno dei vantaggi più significativi di F2Pool è che supporta il mining anche di altre criptovalute. Queste includono Ether, ZCash e Litecoin. L’insieme gestisce anche un pagamento automatico giornaliero, anche se la soglia di pagamento è di 0,005 BTC.

Come molti dei migliori insieme, anche questo presenta un layout semplice e un’interfaccia facile da usare.

https://twitter.com/f2pool_official

6.) Poolin

Poolin è stato fondato nel 2017 da tre ex dipendenti di Bitmain. L’insieme di mining è cresciuto a passi da gigante negli ultimi anni. Con centinaia di bitcoin estratti mensilmente, Poolin è uno dei migliori mining pool a livello mondiale.

Questo insieme offre il supporto di più valute, un’interfaccia facile da usare e un meccanismo di mining FPPS. L’insieme applica commissioni del 2,5%.

Insieme di mining di altcoin

1. Nanopool

Nanopool è un insieme di mining multivaluta. Ha uno schema di pagamento PPLNS, una commissione dell’1% e pagamenti più volte al giorno. La soglia minima di pagamento su Nanopool è di 0,2 ETH e l’insieme permette di minare anche Monero, ZCash ed Ethereum Classic.

2. 2Miners

2Miners è un insieme di mining per diverse criptovalute che supporta sia minatori GPU che ASIC. Si distingue per i pagamenti costanti, il supporto di molte criptovalute e la compatibilità con software di mining come Nicehash.

2Miners offre lezioni approfondite, server stabili, bot di monitoraggio degli impianti e un sistema di assistenza della comunità. Questo insieme è noto per la sua alta disponibilità, con centri dati distribuiti in Europa, Stati Uniti e Asia, che garantiscono un ping minimo e operazioni di mining efficienti.

3. Hiveon

L’azienda Hiveon offre un ecosistema di mining completo che fornisce una varietà di servizi, includendo Hiveon OS, Hiveon Pool, ASIC Firmware e ASIC Hub.

Hiveon Pool è un servizio di mining insieme, mentre ASIC Firmware e ASIC Hub sono strumenti supplementari per aumentare l’efficienza e il rendimento delle operazioni di mining di criptovalute. Questo ecosistema è stato progettato per fornire ai minatori una soluzione completa, includendo l’amministrazione dei rig e l’ottimizzazione dei processi di mining.

Fattori da considerare per la scelta degli istituti di mining

La reputazione

Come in ogni altra cosa nel settore delle criptovalute, i truffatori si spacciano per operatori di mining pool per rubare le vostre monete. Non volete scegliere un insieme che vi ruba o, peggio ancora, che non vi paga alla scadenza. Quindi, quando scegliete un insieme, controllate le recensioni per vedere cosa dicono gli attuali minatori.

Supporto per le criptovalute

Non c’è bisogno di dirlo: se state cercando di unirvi a un mining pool, dovreste essere in grado di effettuare il mining della vostra criptovaluta preferita.

Dimensione

Oltre alla reputazione, è necessario considerare anche le dimensioni dell’insieme. In generale, la regola è che più è grande, meglio è.

Le dimensioni dell’insieme si basano su due fattori: il numero di minatori connessi e il tasso di hash del pool. Unirsi a piccoli insiemi non sarà molto più redditizio del mining in solitaria.

Tuttavia, se da un lato è facile trovare grandi insiemi, dall’altro è necessario considerare che questi gruppi di solito hanno una difficoltà elevata. Quindi, potreste non essere in grado di unirvi a questi insiemi se non avete un’attrezzatura abbastanza potente. È quindi necessario trovare un equilibrio tra le dimensioni dell’insieme e la potenza dell’attrezzatura. Questo non dovrebbe essere un problema.

Regole di pagamento e storia

Quando scegliete un insieme a cui aderire, dovrete considerare la soglia di pagamento. Se siete piccoli minatori e la soglia minima di pagamento dell’insieme è alta, potreste non essere pagati per mesi.

Tenete presente che le soglie di pagamento dipendono anche dalla valuta. Alcuni asset hanno basse commissioni di transazione e le loro soglie sono solitamente più basse.

Scegliere l’insieme di mining migliore per voi

Gli insiemi di mining di criptovalute offrono un approccio entusiasmante al mining. Sono convenienti e possono offrire diversi vantaggi ai membri, soprattutto perché si può minare secondo le proprie capacità. Anche se le ricompense non saranno le stesse di quando si decide di fare mining da soli, i guadagni dovrebbero accumularsi nel tempo e si dovrebbero ottenere profitti considerevoli.

Frequently asked questions

Top piattaforme di crypto in Italia | Maggio 2024

Trusted

Scopri la dichiarazione di non responsabilità

All the information contained on our website is published in good faith and for general information purposes only. Any action the reader takes upon the information found on our website is strictly at their own risk.

7834febbd30c68738fa1a9b9a4459ca1?s=120&d=wp_user_avatar&r=g
Con sede nel Regno Unito, Jimmy è un ricercatore economico con una straordinaria esperienza pratica e diretta nell'analisi finanziaria macroeconomica, nelle previsioni e nella pianificazione. Ha affinato le sue capacità lavorando in tutto il mondo come analista finanziario, il che gli consente di acquisire un'esperienza interculturale. Attualmente ha una forte passione per la regolamentazione della blockchain e le tendenze macroeconomiche, che gli permettono di sbirciare sotto il cofano...
Leggi la biografia completa