Per saperne di più

Le 5 migliori piattaforme crittografiche sicure in Canada: Una panoramica completa

12 mins
Aggiornato da Mary Basile

Gli investitori in criptovalute devono dare la priorità alla sicurezza quando effettuano qualsiasi transazione all’interno dell’ecosistema decentralizzato. Prima di avventurarsi in questo settore, è necessario essere consapevoli della minaccia degli hacker, delle pratiche commerciali rischiose e dell’incertezza normativa. Un modo per garantire la sicurezza dei vostri asset è quello di scegliere una piattaformadiscambio sicura e affidabile su cui scambiare, acquistare e vendere i vostri asset. Questa guida esamina in particolare le opzioni per i trader e gli investitori in Canada. Ecco le principali piattaforme di criptovalute sicure della regione.

Le piattaforme di criptovaluta più sicure in Canada

Platform
Broker
Assets
150+
Fees
0.5%
Min. purchase
$1
Platform
Exchange
Assets
230+
Fees
0.16% (maker) | 0.26% (taker)
Min. purchase
$12.50 CAD
Platform
Exchange
Assets
40+
Fees
2%
Min. deposit
$50
Platform
Exchange
Assets
30+
Fees
0.2%
Minimum deposit
No minimum
Platform
Broker
Assets
60+
Fees
Core – 2%
Premium – 1%
Generation – 0.5%
Min. purchase
$1

Titoli della piattaforma di criptovaluta sicura

Ci sono diversi fattori importanti da considerare quando si sceglie una piattaforma crittografica sicura, indipendentemente dal fatto che si abbia sede in Canada. Le caratteristiche di sicurezza dipendono in gran parte dal tipo di piattaforma, ma ci sono alcune caratteristiche che dovreste cercare in ogni caso.

Prova delle riserve

Questa categoria può variare a seconda della piattaforma, ma in generale l’idea di fondo è che la piattaforma produca una qualche forma di rendiconto finanziario o di audit per dimostrare la propria solvibilità. In criptovalute, i piattaformadiscambio mostrano tipicamente la prova delle riserve (PoR) o gli attestati.

La tecnologia e l’adozione del PoR si stanno evolvendo e forniscono garanzie che le revisioni contabili tradizionali non offrono! Il PoR non sostituisce l’audit, ma lo integra.

Nic Carter, cofondatore di Coin Metrics: X (Twitter)

Anche se nella pratica viene spesso saltato, è importante essere consapevoli dei bilanci quando si seleziona una piattaforma cripto sicura. Non considerare la solvibilità di una piattaforma potrebbe portare a perdite significative in caso di fallimento.

Asset segregati

La segregazione degli asset significa che se un’azienda ha più società, i conti sono separati l’uno dall’altro. In questo modo si evita la commistione dei fondi. Il fallimento di FTX nel 2022 si è verificato in parte perché la società non disponeva di asset separati. Al contrario, i fondi dei clienti sono stati messi a rischio e trasferiti tra FTX e la sua consociata, Alameda Research.

In un altro caso, gli asset sono segregati in conti remoti per il fallimento. In genere, quando i creditori sono non garantiti, cioè quando si danno i propri soldi/asset a un’azienda, i creditori garantiti vengono pagati prima di quelli non garantiti con i beni dell’azienda.

In altre parole, i creditori garantiti vengono pagati, mentre i creditori non garantiti ricevono gli eventuali avanzi. Quando gli asset sono lontani dalla bancarotta, i creditori vengono pagati a prescindere.

Archiviazione a freddo

Per quanto riguarda la sicurezza delle piattaforme di criptovalute e degli asset decentralizzati in generale, il cold storage è lo standard del settore. Il cold storage mantiene le criptovalute offline.

In genere, un’azienda dispone di misure di sicurezza ancora maggiori, come un software crittografato multi-party o multi-signature, che offre ulteriori livelli di difesa.

L’azienda può anche limitare l’accesso ai cold wallet a poche persone chiave. Questo aumenta la sicurezza e limita i titoli di errore. Se l’azienda non dispone di strutture di custodia interne, può utilizzare una società di custodia come Coinbase Custody, Fireblocks o Bitgo.

Protezione del conto

Una piattaforma crittografica sicura non solo protegge i vostri asset, ma vi consente anche di proteggerli. In pratica, questo può apparire come

  • MFA/2FA: l’autenticazione a più fattori è una pratica comune per proteggere i titoli. In genere utilizza un numero di telefono, un’e-mail o un’app di autenticazione per creare più barriere di difesa per gli utenti.
  • Listabianca degli indirizzi: Alcune piattaforme di criptovaluta richiedono la listabianca o la verifica di alcuni indirizzi prima di ritirare le criptovalute. Questo impedisce agli hacker di inviare le criptovalute a indirizzi non autorizzati.
  • Verifica biometrica: Alcune piattaforme utilizzano le impronte digitali, il riconoscimento facciale o vocale per la verifica dell’identità. Anche se alcune persone potrebbero essere scettiche nel fornire i propri dati personali, l’opzione è comunque presente.
  • Recupero dell’account: Se si è bloccati dal proprio account o se lo si blocca a causa di attività sospette, un provider prevede una procedura per il recupero dell’account. In genere si tratta di reimpostare la password, di un file crittografato per il recupero, di una scansione del volto o di un metodo simile per dimostrare la propria identità.
  • Riconoscimento dei dispositivi mobili: Riconosce i dispositivi affidabili e avvisa gli utenti se un dispositivo sconosciuto tenta di accedere al loro conto.
  • Prelievi ritardati nel tempo: Su una piattaforma di criptovaluta, i prelievi differiti nel tempo aumentano la sicurezza fornendo un periodo cuscinetto per rilevare e prevenire le transazioni non autorizzate.
  • Avvisi via e-mail e SMS: Notifica agli utenti le attività del conto, come gli accessi da nuovi dispositivi o sedi e le transazioni di importo elevato.
  • Designazione del beneficiario: Permette agli utenti di nominare un beneficiario che possa rivendicare il conto o i suoi asset in caso di morte dell’utente.
  • Contatto per l’eredità: Alcune piattaforme consentono agli utenti di designare un contatto per la successione che possa accedere o gestire il conto in circostanze specifiche.

Trasparenza

Con l’evoluzione degli ecosistemi blockchain e web3, la trasparenza è sempre più cruciale. Le piattaforme di criptovalute sicure dovrebbero spiegare il più possibile le loro operazioni commerciali, quali attività gestiscono e come utilizzano i fondi dei clienti.

Non è raro che un piattaformadiscambio dichiari a lettere cubitali che non presta i fondi dei clienti, soprattutto alla luce dello stigma causato dal crollo di FTX.

https://twitter.com/RMartinChavez/status/1591098784758759426

Se una piattaforma gestisce un’attività di prestito o è un dealer, dovrebbe avere un’indipendenza operativa dai suoi servizi di piattaformadiscambio o di portafoglio.

Dovrebbero anche essere entità o divisioni separate. Ogni attività dovrebbe avere la propria amministrazione e i propri protocolli di gestione del rischio per prevenire i rischi di contagio. In pratica, ciò significa conti bancari separati per le attività di cui la società è proprietaria o la separazione delle operazioni regionali per rimanere conformi.

Scegliere con cura una piattaforma crittografica

Da quando gli eventi della fine del 2022 hanno portato a uno svendo del mercato e a una conseguente fuga dalle imprese di criptovalute, gli utenti chiedono una maggiore sicurezza e una maggiore trasparenza – e a ragione. Anche i principianti sono più istruiti e consapevoli dei rischi associati non solo alle criptovalute, ma a tutte le operazioni centralizzate. Quando cercate una piattaforma di criptovalute sicura disponibile in Canada, potete risparmiarvi ansia e perdite prendendo in considerazione i criteri sopra citati. Si noti che il profitto non è mai garantito negli investimenti in criptovalute e, oltre a dare priorità a un piattaformadiscambio sicuro e trasparente, si dovrebbe anche prestare molta attenzione alla sicurezza dei portafogli di criptovalute.

Domande frequenti

What is the safest way to buy crypto in Canada?

How do I choose a secure crypto platform in Canada?

Are crypto exchanges in Canada regulated?

What security features should I look for in a crypto platform?

Are there any free secure crypto platforms in Canada?

What are the common scams in the crypto industry?

Can I trust customer reviews for evaluating crypto platforms?

How can I report a phishing attempt on a crypto platform?

Is buying crypto illegal in Canada?

Can I use trust wallet in Canada?

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Scopri la dichiarazione di non responsabilità

All the information contained on our website is published in good faith and for general information purposes only. Any action the reader takes upon the information found on our website is strictly at their own risk.

Screenshot-2024-06-20-at-13.54.48.png
Ryan Glenn è un giornalista, scrittore e autore motivato a educare il maggior numero possibile di persone sui benefici del web3 e delle criptovalute. Ha scritto "Il miglior libro per imparare le criptovalute" e gestisce una piattaforma educativa, web3school.us, dedicata a chiarire lo lo spazio delle criptovalute. Ryan ha costruito la piattaforma per facilitare il passaggio di individui tecnologicamente competenti e non verso le criptovalute, fornendo a tutti una comprensione di base dei...
Leggi la biografia completa