Per saperne di più

Interessi sul Bitcoin: 9 piattaforme che pagano interessi sul BTC

10 mins
Aggiornato da

In un sistema di banche centrali, come quello che esiste attualmente in tutto il mondo, le banche commerciali sono asservite alle banche centrali del paese e fissano i loro tassi di interesse in base alle politiche delle banche centrali. In Europa, la Banca Centrale Europea (BCE) è da tempo entrata in una zona di tassi di interesse negativi. Questo ha fatto sì che centinaia di banche commerciali facessero pagare ai cittadini i loro depositi.

Negli Stati Uniti, anche se gli affari finanziari non sono arrivati a questo punto, un tasso d’interesse dello 0,25% non è molto entusiasmante. Al di fuori dei dividendi del mercato azionario, l’unica alternativa accessibile per la maggior parte delle persone è quella di abbracciare le criptovalute. Sebbene possano essere volatili, il lato positivo delle criptovalute è che offrono un percorso di reddito passivo che mette in ombra i guadagni dei conti di risparmio tradizionali. Un’opzione popolare include gli interessi in bitcoin.

Potenziale di guadagno del BTC

Tasso di interesse americano FED – grafico a lungo termine: Tassi globali

In un conto di risparmio tradizionale, che si ottiene presso la propria banca locale, l’istituto di credito concede un piccolo APY (rendimento percentuale annuo) per prestare il proprio denaro a terzi.

Tuttavia, per evitare il “surriscaldamento” dell’economia e stimolare la crescita economica, le banche centrali hanno mantenuto i tassi di interesse il più bassi possibile. In fin dei conti, i tassi di interesse bassi incoraggiano i prestiti e quindi gli investimenti.

Nel settore delle criptovalute si applica lo stesso principio, ma senza che sia un organismo centrale a stabilire le politiche. Pertanto, i depositi in criptovaluta generano un tasso d’interesse molto più elevato in quanto vengono prestati a terzi mutuatari. Al contrario, un conto di risparmio tradizionale può generare un tasso di interesse annuo (APY) compreso tra lo 0,1% e lo 0,6%. Si tratta di diversi ordini di grandezza inferiori rispetto ai conti di risparmio in criptovalute, che possono raggiungere il 10% di APY o anche di più.

Metodi per generare rendimenti da bitcoin

In generale, è possibile generare reddito dal bitcoin e da altre criptovalute utilizzando i seguenti metodi:

  • Scambiare – il metodo più semplice consiste nell’acquistare il ribasso. In altre parole, si acquista bitcoin e poi lo si rivende al livello di prezzo più alto rispetto a quando lo si è acquistato. Questi scambi possono essere effettuati a livello micro – orario o giornaliero – o a livello macro, anni dopo l’acquisto di BTC.
  • Arbitraggio – similmente al trading di BTC, ma tra mercati diversi. Ad esempio, la Corea del Sud è nota per avere un prezzo del BTC molto più alto rispetto al resto del mondo. Questo fenomeno è chiamato ” premio kimchi”. Di conseguenza, se si riesce a superare gli ostacoli normativi e a entrare nel mercato sudcoreano delle criptovalute, si può acquistare BTC a basso costo sul mercato occidentale e rivenderlo in Corea del Sud con un notevole profitto.
  • Prestito – un’opzione molto più elegante per i guadagni in cripto. Invece di scambiare attivamente, si blocca semplicemente il proprio deposito di bitcoin in modo che altri possano prendere in prestito da questo insieme di criptovalute. Molti piattaformadiscambio offrono questo reddito passivo, con un APY che dipende dal periodo di tempo in cui si bloccano i fondi.
  • Conto di risparmio – come i conti di risparmio tradizionali, è il metodo di reddito passivo che richiede meno impegno. Invece di una banca che produce un tasso di interesse sul vostro deposito, un conto di risparmio in criptovalute si basa su un protocollo DeFi o su un piattaformadiscambio centralizzato. L’unica differenza tra un normale portafoglio di criptovalute e un conto di risparmio in criptovalute è che quest’ultimo permette di maturare interessi nel tempo.

Rischi di guadagnare interessi in bitcoin

Questa guida si concentrerà sugli ultimi due metodi per guadagnare interessi dalle criptovalute. Tuttavia, tenete presente che quasi tutti i conti di risparmio in criptovalute non sono assicurati dalla FDIC. Nel sistema bancario, i depositi in contanti sono assicurati automaticamente dalle banche registrate fino a 250.000 dollari.

Dovete assumervi la responsabilità di scegliere similmente la piattaforma giusta o di acquisire un’assicurazione tramite Nexus Mutual o un servizio simile basato su smart contract nello spazio delle criptovalute. Affinché i vostri fondi siano accessibili ad altri, il che vi consente di ottenere il vostro tasso di interesse, la piattaforma detiene le chiavi private del vostro conto di risparmio. Pertanto, è fondamentale che offrano un qualche tipo di sicurezza per i vostri titoli. Dopotutto, se la piattaforma fallisce – per furto informatico o per bancarotta – i vostri fondi seguiranno la stessa sorte.

Per questo motivo, assicuratevi che la piattaforma a cui affidate i vostri asset in criptovaluta abbia una buona reputazione.

E soprattutto, se in passato è stata violata, che abbia fornito un adeguato risarcimento. In base a questi criteri, ecco i migliori servizi che forniscono conti di risparmio in criptovalute con interessi in bitcoin o rendimenti elevati.

Le 9 migliori piattaforme per i conti di risparmio in criptovalute

1. Hodl Hodl

bitcoin interest hodl hodl
Hodl Hodl: hodlhodl.com

Descrizione: Hodl Hodl è una piattaforma di scambio peer-to-peer per bitcoin. Permette agli utenti di scambiare, prestare e prendere in prestito bitcoin direttamente tra loro, senza bisogno di un intermediario, eliminando così qualsiasi rischio di terzi.

Di conseguenza, la piattaforma non detiene i fondi dei suoi utenti, che sono tenuti in deposito, bloccati in un indirizzo multi-sig. Tutti gli scambi avvengono tra i portafogli dell’acquirente e del venditore.

Inoltre, gli scambi sono anonimi. Poiché Hodl Hodl fornisce agli utenti una piattaforma globale per le transazioni, le valute fiat utilizzate per il regolamento dipendono dalle parti coinvolte nello scambio.

Tasso di interesse: Poiché siete voi a creare il prestito, potete impostare il tasso di interesse in bitcoin al livello più alto o più basso che desiderate. La maggior parte dei prestiti sulla piattaforma si aggira in media tra l’1% e il 12%.

Caratteristiche principali: Hodl Hodl supporta WBTC e L-BTC (Liquid sidechain) per i suoi mercati di prestito e di erogazione. È anche possibile prestare vari stablecoin sulla piattaforma.

2. Nexo

bitcoin interest nexo

Descrizione: Una delle piattaforme più regolamentate e ampiamente disponibili (oltre 200 giurisdizioni), Nexo, non è solo ideale per guadagnare interessi in bitcoin, ma anche per i prestiti fiat. Ha anche una propria carta di debito Nexo, che consente di pagare con le criptovalute senza doverle prima convertire in fiat.

Nexo ha stretto una partnership con i più grandi operatori dello spazio cripto che conoscete: Paxos, Brave, BitGo, Ledger, Securitize, Blockchain.com, Circle e molti altri.

Tasso di interesse: Fino al 16% APY con pagamenti giornalieri.

Caratteristiche principali: 20 criptovalute offerte come garanzia per i prestiti, con oltre 40 valute fiat. Assicurazione del valore di 375 milioni di dollari su tutti gli asset in criptovaluta.

3. Atomic.Finance

bitcoin interest atomic.finance

Descrizione: Atomic Finance è una società con sede a Toronto che permette di guadagnare interessi sui propri bitcoin. La piattaforma si promuove come custodiapersonale, trasparente e verificabile.

Descrive inoltre i suoi servizi come fatti per i Bitcoiners, dai Bitcoiners. Inoltre, Atomic Finance chiarisce che il suo prodotto supporta la verifica sulblockchain, eliminando la possibilità di ri-ipotecare il vostro asset.

Tasso di interesse: Fino all’8% APY su Strategie semplici e passive per gli interessi in bitcoin.

Caratteristiche principali: Atomic Finance offre anche Strategie passive. Si tratta di un prodotto pensato per i possessori di Bitcoin a lungo termine che cercano di guadagnare dalla volatilità del prezzo del Bitcoin in modo automatizzato e a basso rischio.

Utilizza le opzioni della finanza tradizionale come strumento per generare rendimenti riducendo al minimo i rischi. Le strategie offerte da Passive Strategies sono automatizzate e “set-and-forget”, adattandosi alle diverse condizioni di mercato nel tempo attraverso rigorosi backtesting.

4. ZenGo

ZenGo bitcoin interest

Descrizione: Fondata nel 2018 e con sede a Tel Aviv, in Israele, ZenGo è composta da ricercatori del settore e del mondo accademico. ZenGo fornisce interessi e premi giornalieri attraverso servizi di prestito e interesse. Non ci sono termini fissi per i prestiti.

Tasso di interesse: APY del 4% per gli interessi sui bitcoin, fino all’8% sugli stablecoin.

Caratteristiche principali: Zengo dispone di un’applicazione mobile intuitiva che semplifica l’esperienza di investimento. È supportato in 188 Paesi e accetta diverse forme di pagamento. Grazie all’uso della biometria, i nuovi investitori al dettaglio non dovranno preoccuparsi di chiavi private e frasi di avvio.

5. Binance

Descrizione: Binance è il più grande piattaformadiscambio di criptovalute al mondo, con un volume di scambi di oltre 6 miliardi di dollari al giorno. Dal suo lancio nel luglio 2017, non solo ha sviluppato la propria blockchain smart contract – Binance Smart Chain – ma ha esteso i suoi servizi ai prestiti in cripto, alle azioni tokenizzate, ai risparmi e all’interesse bloccato.

Tasso di interesse: fino al 30% APY, a seconda della moneta bloccata e su depositi fissi o flessibili.

Caratteristiche principali: Il conto di risparmio Binance genera rendimenti costanti su tutte le principali criptovalute, includendo le stablecoin.

6. App Yield

bitcoin interest yield app
Yield App: yield.app

Descrizione: Yield App è una piattaforma fintech cripto-nativa che mira a rendere gli asset digitali accessibili a tutti. Offre prodotti per il reddito passivo giornaliero composto attraverso la sua piattaforma web e la sua app.

Grazie a solidi rendimenti di sicurezza, a un’interfaccia facile da usare e a strategie con performance di mercato, si rivolge sia ai nuovi arrivati sia alle istituzioni con un elevato patrimonio netto. Le pratiche della piattaforma escludono i prestiti a rischio e i prestiti di asset.

Tasso di interesse: fino al 7% APY, quando si blocca il bitcoin per 365 giorni.

Caratteristiche principali: Yield App offre depositi istantanei in euro e sterline. La piattaforma supporta anche scambi per varie criptovalute.

7. Smart.Fi

Smart.Fi: smartfi.com

Descrizione: SmartFi è un sistema monetario speciale che fonde i vantaggi delle criptovalute con le politiche monetarie, formando una piattaforma di prestito aperta.

Inoltre, la piattaforma SmartFi permette di guadagnare, scambiare, prestare e prendere in prestito tutto in un unico luogo. I possessori di SmartFi Token possono supervisionare il sistema e condividere la creazione di ricchezza, un’alternativa alle banche tradizionali.

I loro strumenti si rivolgono a tutti, dai principianti ai trader esperti e alle grandi istituzioni. È inoltre possibile contribuire alle imprese e guadagnare ricompense finanziando i prestiti alle piccole imprese.

Tasso d’interesse: Guadagna fino al 12% APY sui saldi di Bitcoin o Ethereum, con capitalizzazione mensile.

Caratteristiche principali: Oltre a guadagnare interessi dai prestiti in criptovalute, SmartFi permette anche di comprare, vendere e scambiare criptovalute. La piattaforma ha anche un token nativo SMTF, ospitato su BSC.

8. Sovryn

Sovryn: sovryn.com

Descrizione: Sovryn è un sistema decentralizzato costruito su contratti intelligenti, che consente di prestare, prendere in prestito e scambiare margini di bitcoin senza bisogno di intermediari.

Il protocollo opera su RSK, una catena laterale della blockchain di Bitcoin, utilizza il merge-mining per la sicurezza ed è interamente amministrato dalla comunità. Sovryn mira a creare una piattaforma DeFi senza permessi e senza custodia sulla rete Bitcoin, indipendente da qualsiasi autorità centrale.

Tasso di interesse: fino allo 0,66% su bitcoin.

Caratteristiche principali: Quando si prende in prestito il proprio bitcoin, si può ottenere un prestito a interesse zero. Oltre ai prestiti fruttiferi, alla generazione di rendimenti e all’interesse, la DApp permette di scambiare, fare spot e negoziare con margine.

Si connette a contenuti basati sul web e a volte ha problemi di caricamento delle pagine. Può instradare gli scambi su più piattaformadiscambio.

9. Crypto.com

bitcoin interest
Crypto.com: crypto.com

Descrizione: Crypto.com è stata fondata nel 2016 da Bobby Bao, Gary Or e Kris Marszalek. Come si addice al nome di dominio molto ricercato, il suo obiettivo è quello di diffondere l’adozione delle criptovalute indipendentemente dai confini nazionali.

Con oltre 80 milioni di utenti, Crypto.com è maturato per fornire non solo scambiare oltre 100 criptovalute, ma anche prestiti e pagamenti di bollette con carte di debito in criptovaluta.

Tasso di interesse: fino al 12,5% APY sulle criptovalute, con un 2% extra distribuito in CRO per i Membri privati. Pagamenti settimanali.

Caratteristiche principali: Crypto.com ha un proprio token MCO, che può anche essere oggetto di interesse per guadagnare interessi. Tuttavia, i tassi cambiano su base settimanale. Recentemente la piattaforma ha pubblicizzato il proprio mercato NFT. Con un’ampia copertura, una comprovata esperienza, alti rendimenti di interesse e un’app elegante, è facile raccomandare crypto.com.

Il debanking non è mai stato così allettante

Se possedete una qualsiasi quantità di asset in criptovalute, non dovete ricorrere all’implorazione di Elon Musk sui social media nella speranza che i vostri beni acquistino valore. Piuttosto, affrontate il vostro investimento a lungo termine, proprio come i vostri genitori e nonni.

È chiaro che i conti di risparmio bancari non solo sono diventati inutili, ma possono addirittura prosciugare i vostri fondi. Le criptovalute deflazionistiche come il bitcoin rappresentano un rimedio perfetto per gli esperimenti delle banche centrali. Fortunatamente, non ci sono molte piattaforme tra cui scegliere per ottenere tassi di interesse ad alto rendimento. Quanto più a lungo la piattaforma è stata esposta al pubblico e quanto più alto è il numero di utenti, tanto più è probabile che i vostri fondi siano al sicuro, anche se non assicurati dalla FDIC.

Crypto.com, Binance e BlockFi offrono la più ampia copertura regionale, tassi di interesse costantemente elevati e commissioni di trasferimento trascurabili. Gli altri hanno i loro punti di forza, con Gemini che è l’unico con copertura FDIC. Qualunque sia la piattaforma scelta, questo metodo di reddito passivo rappresenta il metodo più sicuro per guadagnare in criptovalute.

Domande frequenti

How can I earn interest on my bitcoin?

Is earning interest on bitcoin safe?

How much interest can I earn on my bitcoin?

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Scopri la dichiarazione di non responsabilità

All the information contained on our website is published in good faith and for general information purposes only. Any action the reader takes upon the information found on our website is strictly at their own risk.

8b8708e04214893263b65ef55a8c801f?s=120&d=wp_user_avatar&r=g
Rahul Nambiampurath
Il viaggio di Rahul Nambiampurath nel mondo delle criptovalute è iniziato nel 2014 quando si è imbattuto nel whitepaper del Bitcoin di Satoshi. Con una laurea in Commercio e un MBA in Finanza presso la Sikkim Manipal University, è stato tra i primi a riconoscere l'enorme potenziale inesplorato delle tecnologie decentralizzate. Da allora, ha aiutato piattaforme DeFi come Balancer e Sidus Heroes — un metaverso web3 — così come CEX come Bitso (la più grande del Messico) e Overbit a raggiungere...
Leggi la biografia completa