Per saperne di più

Superare il burnout da ricerca di lavoro: Una guida di sopravvivenza Web3

6 mins
Aggiornato da

La ricerca di un lavoro nel web3 può essere entusiasmante ma spesso estenuante. L’elevata concorrenza e le sfide uniche del settore blockchain possono spesso portare al burnout da ricerca di lavoro. Questa guida mira a preparare i nuovi arrivati e i professionisti con le competenze necessarie per assicurarsi una posizione nell’entusiasmante settore del web3.

Cosa porta al burnout da ricerca di lavoro?

La ricerca di lavoro nel web3 può porre sfide uniche, dato il suo status di settore giovane all’interno dell’ecosistema tecnologico. Potreste trovarvi a lottare con lunghe ricerche di lavoro, a confrontarvi con le complessità della tecnologia blockchain o a sentire la pressione di dover fare carriera.

Supponiamo che queste sfide del web3 vi lascino esausti e disconnessi dal lavoro che un tempo vi ispirava. In questo caso, è importante riconoscere questi sentimenti e prendere provvedimenti per riaccendere l’entusiasmo.

5 passi per superare il burnout da ricerca di lavoro

Un ambiente di lavoro ad alto stress può portare a un calo della dopamina e a un’impennata del cortisolo, con ripercussioni sulla salute mentale e fisica generale. Ecco alcune misure che potete adottare per evitare di bruciare:

1. Comprendere il burnout lavorativo nel contesto del web3

La ricerca di un lavoro nel settore web3 comporta sfide uniche che, se non gestite correttamente, possono portare rapidamente al burnout. Questo settore, noto per la sua rapida innovazione, richiede a chi cerca lavoro di imparare e adattarsi continuamente.

La richiesta di conoscenze di nicchia nella tecnologia blockchain e nell’analisi delle criptovalute può mettere in difficoltà i nuovi arrivati che cercano di entrare nel settore. Le buste paga in criptovaluta possono essere un altro fattore che può intimorire i nuovi arrivati che non sono mai stati pagati tramite la blockchain.

nomade nomade digitale lavoro dipendente web3

Inoltre, la velocità del cambiamento e la concorrenza di alto livello per le posizioni possono rendere la ricerca del lavoro una battaglia in salita. Riconoscere e affrontare questi fattori di stress è il primo passo verso lo sviluppo di strategie efficaci per mantenere la motivazione e la salute mentale durante il processo di ricerca del lavoro. “Provare, provare e riprovare” è spesso la ricetta per il successo, ma può sembrare demoralizzante e inutile mentre i rifiuti si susseguono.

2. Stabilire obiettivi raggiungibili

Stabilire obiettivi raggiungibili e organizzare i propri sforzi nella ricerca di lavoro aiuta a mantenere un senso di controllo e di progresso. Personalizzare il materiale di candidatura per evidenziare le competenze e le esperienze rilevanti per ogni ruolo può aumentare le possibilità di emergere in un campo affollato. Potete ridurre al minimo lo stress e tenere a bada il burnout affrontando la ricerca di lavoro con un piano chiaro, una mente calma e aspettative realistiche.

https://twitter.com/Adam_Karpiak/status/1654856217431252994

Find your dream job

BeInCrypto Job Board

3. Impegnarsi e fare rete con la comunità web3

L’importanza di un impegno attivo con la comunità crittografica non può essere sopravvalutata. Partecipare a forum online, partecipare a incontri virtuali o di persona e confrontarsi con i leader di pensiero su piattaforme come Twitter o LinkedIn può fornire preziose opportunità di apprendimento e farvi conoscere le tendenze e gli sviluppi più recenti.

Similmente, il networking all’interno della comunità può far scoprire opportunità di lavoro che non sono pubblicizzate pubblicamente. Ancora meglio, la creazione di relazioni con professionisti del settore può portare a referenze, raccomandazioni e approfondimenti sulle esigenze di assunzione delle aziende.

Elizaveta Grinberg, responsabile di progetto presso BeInCrypto

4. Date priorità al vostro benessere e alla vostra salute generale

equilibrio vita-lavoro cripto web3 benessere e pace

Le sfide della ricerca di un lavoro nel web3 possono mettere a dura prova anche le persone più resistenti. È fondamentale dare priorità al proprio benessere per evitare il burnout. Incorporare un’attività fisica regolare e dedicarsi a degli hobby al di fuori del web3. Anche la pratica della mindfulness può aiutare a gestire lo stress e a mantenere una prospettiva equilibrata.

Stabilite una routine che includa delle pause per ricaricare le batterie e migliorare la concentrazione. È importante celebrare le piccole vittorie e mantenere uno sguardo positivo, perché queste pratiche possono influire sulla motivazione. Ricordate che la ricerca di lavoro è una maratona, non uno sprint. Prendersi cura del proprio benessere assicura la possibilità di sostenere gli sforzi a lungo termine. Ecco il responsabile delle risorse umane di BeInCrypto che parla dell’importanza di fermarsi a riflettere.

Raquel Zambrano Bravo, responsabile delle risorse umane di BeInCrypto

5. Ampliare le opportunità da freelance in web3

Per molti, l’attività di freelance nello spazio web3 offre un percorso flessibile per acquisire esperienza, mettere in mostra le proprie capacità e assicurarsi un reddito costante durante la ricerca di un impiego permanente. Per chi ha una mentalità tecnica, impegnarsi in progetti su piattaforme come Gitcoin o Bounties Network può esporvi alle applicazioni reali della tecnologia blockchain e permettervi di costruire un portfolio che dimostri le vostre capacità a potenziali datori di lavoro.

Inoltre, l’attività di freelance può fornire approfondimenti sui meccanismi interni del settore, aiutandovi a capire meglio dove potreste inserirvi in un ruolo a tempo pieno. Può rafforzare il vostro curriculum e aiutarvi a rimanere finanziariamente a galla e a impegnarvi nella comunità web3 durante la vostra ricerca di lavoro.

From job vacancies to career advice, the BE[IN]CRYPTO HR Team is here to guide your journey

Affrontare le sfide del burnout da ricerca di lavoro

La perseveranza e il duro lavoro alla fine ripagano quasi sempre. Tuttavia, la ricerca del primo (o di un nuovo) lavoro nel settore web3 può essere difficile nonostante l’assortimento di scelte. Fate le vostre ricerche e assicuratevi di essere il più possibile qualificati per i potenziali ruoli (se non avete esperienza ufficiale, costruite un portfolio, seguite un corso di codifica gratuito, ecc.) Ma, soprattutto, ricordate che la lotta non è solo vostra.

In un settore nuovo come quello del web3, molti candidati sono spesso in competizione per un solo ruolo. Anche se il duro lavoro paga sempre, assicuratevi di riconoscere e conoscere i segnali rivelatori del burnout da ricerca di lavoro. Ricordate che è fondamentale trattarsi bene e prendersi una pausa ogni volta che è necessario. Buona fortuna!

Domande frequenti

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Scopri la dichiarazione di non responsabilità

All the information contained on our website is published in good faith and for general information purposes only. Any action the reader takes upon the information found on our website is strictly at their own risk.

wpua-150x150.png
Il viaggio di Vlada nello spazio web3 è iniziato appena terminata l'università, dove ha conseguito la laurea in Marketing nel 2022. Il suo entusiasmo per le soluzioni HR pionieristiche nell'ambito del web3 l'ha subito contraddistinta. Innovatrice nel cuore, Vlada si è dedicata alla creazione e allo sviluppo di prodotti HR all'avanguardia che sfruttano le tecnologie decentralizzate. Il suo lavoro mira a ridefinire i processi HR tradizionali, rendendoli più trasparenti, efficienti e allineati...
Leggi la biografia completa