Per saperne di più

Come funziona la finanza decentralizzata e i casi d’uso

7 mins
Aggiornato da

La Finanza decentralizzata (DeFi) rappresenta i servizi finanziari che sfruttano la tecnologia blockchain. Il suo obiettivo è quello di dare potere alla popolazione creando un sistema finanziario aperto, efficiente e onnicomprensivo. Utilizzando i contratti intelligenti, le piattaforme DeFi forniscono finanziamenti senza autorizzazione, consentendo così l’inclusione finanziaria per tutti. La DeFi è decollata includendo molti casi d’uso significativi. Tra questi vi sono piattaformadiscambio decentralizzate, piattaforme di prestito, mercati di previsione e altri.

Elimina gli intermediari e sostituisce i contratti intelligenti, stabilendo così protocolli privi di fiducia. Eliminando gli intermediari, la DeFi consente l’accesso ai servizi finanziari, soprattutto agli individui esclusi dai sistemi esistenti. Ecco alcuni casi d’uso illustrativi.

DeFi vs. Fintech

finance computer AI hand

Èfacile confondere i servizi della DeFi con le Fintech. Entrambi funzionano via Internet e forniscono servizi finanziari senza dover ricorrere a banche o istituzioni finanziarie tradizionali. Tuttavia, si differenziano per alcuni aspetti fondamentali.

Una delle differenze principali è che mentre la Fintech mette in rete l’infrastruttura finanziaria tradizionale, la finanza decentralizzata si basa esclusivamente sulla tecnologia blockchain.

Square, il gigante del Fintech, è un processore di pagamenti che offre pagamenti transfrontalieri più veloci ed economici rispetto alle banche tradizionali. Tuttavia, la piattaforma di Square coinvolge ancora un’autorità centrale: Square stessa. L’azienda completa le transazioni per conto dei suoi clienti e richiede anche la presentazione di un documento d’identità valido prima di aprire un conto.

I servizi tipici della DeFi sono invece molto diversi tra loro. Per esempio, Aave si distingue come una piattaforma DeFi decentralizzata e priva di permessi in cui gli utenti possono prestare e prendere in prestito criptovalute senza problemi.

Prestiti e prestiti DeFi

Questo è forse il caso d’uso più significativo per la finanza decentralizzata. Le piattaforme di prestito e prestito forniscono prestiti agli utenti senza la necessità di intermediari come BlockFi. Esistono anche protocolli di prestito che pagano agli utenti interessi in stablecoin e criptovalute.

Per il momento, le blockchain EOS ed Ethereum sono le più popolari per i prestiti e i prestiti DeFi. Tra le piattaforme di prestito e prestito più popolari in questo settore figurano Compound, BlockFi e altre ancora.

Piattaforme di prestito e prestito popolari

1. Compound

compound price prediction cover

Compound è un versatile protocollo di mercato monetario che facilita le transazioni con una serie di criptovalute, includendo i token BAT, DAI, ETH, USDC, REP e ZRX. L’elemento centrale del suo funzionamento è l’uso della sua valuta nativa, nota come cToken (cBAT), che funge da unità fondamentale per i prestatori e i mutuatari impegnati nel suo ecosistema.

Una caratteristica distintiva di Compound è la struttura dinamica dei tassi di interesse. A differenza di altre piattaforme DeFi con tassi di interesse fissi, i tassi di Compound sono soggetti a fluttuazioni, rispondendo alle dinamiche in continuo cambiamento del mercato. Questa flessibilità garantisce che i partecipanti all’ecosistema Compound possano adattarsi alle condizioni di mercato prevalenti, rendendolo un’opzione interessante per coloro che cercano di ottimizzare le proprie strategie di prestito e di indebitamento nel mondo finanziario decentralizzato.

2. MakerDAO

MakerDAO DAI Stablecoin Supply market capitalization

La piattaforma di prestiti e prestiti basata su Ethereum offre il supporto per entrambi i token DAI ed ETH, consentendo agli utenti di prendere in prestito fondi in Dai. Si distingue dai tradizionali modelli peer-to-peer per l’emissione di monete dagli insiemi di riserva, migliorando la liquidità e l’accessibilità del sistema.

Inoltre, la visione della piattaforma comprende un approccio multi-collaterale, che permette ai mutuatari di depositare diversi asset come garanzia. Questa diversificazione mira a mitigare l’impatto della volatilità dei prezzi su un singolo acquisto. In particolare, MakerDAO è la forza trainante della stablecoin Dai e svolge un ruolo volto a mantenere la stabilità e la funzionalità di questo ecosistema finanziario decentralizzato.

Gestione degli asset DeFi

Gli strumenti di gestione patrimoniale della DeFi agiscono come custodi di asset, ma non sono impegnati in alcun servizio bancario o commerciale. Nella DeFi, gli strumenti di gestione degli asset forniscono applicazioni per portafogli e altri strumenti che aiutano i detentori di criptovalute a gestire efficacemente i loro asset.

I nuovi investitori potrebbero trovare difficile configurare i portafogli o orientarsi nello spazio (includendo la diversificazione degli investimenti, la ricerca di piattaformadiscambio, ecc.

1. Melon

melon meme economy token claim airdrop website

Melon è una piattaforma DeFi che offre soluzioni di gestione degli asset ai suoi utenti. Utilizzando Ethereum (ETH) e i token ERC, gli utenti possono gestire sia i propri asset che quelli degli altri all’interno del sistema. Ciò che distingue Melon è la sua completa decentralizzazione: i protocolli della piattaforma sono amministrati dalla stessa comunità crittografica , senza la presenza di un’autorità centrale o di un consiglio di amministrazione.

Questo approccio decentralizzato favorisce la trasparenza e l’autonomia all’interno dell’ecosistema Melon, permettendo agli utenti di impegnarsi nella gestione degli asset con un alto grado di controllo e fiducia.

2. I derivati

Un derivato è un contratto tra due o più parti che dipende dal rendimento di un asset sottostante per ottenere il suo valore. I derivati della DeFi sono molto flessibili, in quanto i loro smart contract intrinseci possono emettere contratti tokenati eseguiti automaticamente. In generale, i derivati sono utilizzati per salvaguardare gli investitori dalle fluttuazioni dei prezzi e per speculare sul rendimento di un asset in futuro. Alcuni esempi di piattaforme di derivati DeFi includono:

3. UMA

uma website defi crypto web3

UMA è una piattaforma contrattuale decentralizzata che facilita gli scambi Total Return sulla blockchain di Ethereum, consentendo agli utenti di ottenere un’esposizione a una vasta gamma di asset. Nella sua struttura, un protocollo open-source consente a due controparti di personalizzare e creare contratti intelligenti in modo collaborativo, ma è fondamentale notare che questi contratti sono garantiti da incentivi economici.

Per garantire l’accuratezza di questi contratti, UMA si affida a un price feed oracle, che svolge un ruolo volto a fornire aggiornamenti in tempo reale sui prezzi correnti degli asset sottostanti. Questa dipendenza da un oracolo di alimentazione dei prezzi affidabile migliora l’affidabilità e la funzionalità della piattaforma di contratti decentralizzati di UMA, garantendo l’integrità dei Total Return Swap all’interno dell’ecosistema Ethereum.

4. Assicurazione

L’assicurazione cripto rimane uno dei concetti più richiesti nello spazio delle criptovalute. Gli investitori desiderano disporre di piattaforme che li aiutino a garantire le loro chiavi private e i loro asset digitali, soprattutto in caso di hacking della piattaformadiscambio, violazioni della sicurezza, negligenza da parte loro e cattiva gestione dei fondi.

I protocolli assicurativi DeFi permettono agli utenti di stipulare polizze assicurative su smart contract e asset digitali, mettendo insieme i fondi per coprire i singoli sinistri. Certo, il mercato delle assicurazioni DeFi è piccolo. Tuttavia, con la crescita del mercato, anche gli operatori sono destinati a crescere.

5. Capitale di rischio

Il venture capital è un tipo di finanziamento di private equity fornito da società o fondi di venture capital a startup, aziende in fase iniziale ed emergenti con un elevato potenziale di crescita o che hanno dimostrato una crescita elevata nella finanza tradizionale.

La barriera all’ingresso nella finanza tradizionale è estremamente elevata. Le opportunità più redditizie sono riservate agli investitori accreditati. Inoltre, questi investitori accreditati godono di privilegi speciali ai sensi delle leggi sulla regolamentazione finanziaria.

Nella finanza decentralizzata, gli angel investor possono sostenere le imprese basate sulla blockchain in fase iniziale, indipendentemente dal patrimonio netto. Questi investitori possono anche riunirsi in DAO per finanziare progetti in crowdfunding. Una società autonoma decentralizzata (DAC) – nota anche come DAO – per il capitale di rischio può essere considerata come una DAO di investimento.

Rischi associati alla DeFi

risks of DeFi man falling red background

Le transazioni della DeFi operano senza intermediari umani, ma devono comunque affrontare i rischi associati ai contratti intelligenti. Questi contratti sono open-sourced, consentendo ad altri di rivederli. Sebbene le revisioni del codice forniscano una certa rassicurazione, le vulnerabilità critiche possono essere trascurate, causando potenzialmente errori operativi.

I prestiti DeFi offrono un accesso senza permessi ai servizi finanziari, ma rimangono poco efficienti in termini di capitale rispetto ai prestiti tradizionali. Di conseguenza, i prestiti DeFi offrono in genere rapporti prestito-collaterale meno favorevoli. Mentre la DeFi si evolve, affrontare questa inefficienza rimane una sfida per perseguire soluzioni di prestito più competitive all’interno dell’ecosistema della finanza decentralizzata.

Sbloccare il potenziale: La crescita esplosiva della DeFi

La DeFi si sta rapidamente affermando nel mondo della criptofinanza. È in procinto di crescere in modo esponenziale grazie all’autonomia finanziaria e all’eliminazione degli intermediari. In contrasto con i ripetuti fallimenti del sistema finanziario tradizionale nel fornire efficienza e trasparenza, la DeFi è alla guida di un cambiamento trasformativo.

La sua natura decentralizzata, alimentata dalla tecnologia blockchain, favorisce la fiducia e l’autonomia, rendendola un’alternativa interessante. Nonostante le sfide sul suo cammino verso la finanza tradizionale, la resilienza e il potenziale di trasformazione della DeFi sono innegabili e offrono una visione promettente per un futuro finanziario più inclusivo, efficiente e trasparente.

< Serie precedente | Decentrato | Serie successiva >

Domande frequenti

What is plural funding?

What is a DAO?

What is DeFi?

What is VC?

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Scopri la dichiarazione di non responsabilità

All the information contained on our website is published in good faith and for general information purposes only. Any action the reader takes upon the information found on our website is strictly at their own risk.

7834febbd30c68738fa1a9b9a4459ca1?s=120&amp;d=wp_user_avatar&amp;r=g
Con sede nel Regno Unito, Jimmy è un ricercatore economico con una straordinaria esperienza pratica e diretta nell'analisi finanziaria macroeconomica, nelle previsioni e nella pianificazione. Ha affinato le sue capacità lavorando in tutto il mondo come analista finanziario, il che gli consente di acquisire un'esperienza interculturale. Attualmente ha una forte passione per la regolamentazione della blockchain e le tendenze macroeconomiche, che gli permettono di sbirciare sotto il cofano...
Leggi la biografia completa