Per saperne di più

Previsione del prezzo di Dogecoin (DOGE) 2024/2025/2030

16 mins
Aggiornato da Mary Basile

Dogecoin è la moneta meme più popolare in circolazione, almeno per quanto riguarda la capitalizzazione di mercato. All’inizio del 2024, DOGE si classificherà al decimo posto a livello globale, rendendo la narrazione della moneta meme più forte ogni giorno che passa. Tuttavia, i trader e gli investitori di DOGE sono più preoccupati di quanto la criptovaluta si muova o si muoverà nei giorni e negli anni a venire, rispetto alla sua imponente capacità di mercato. Pertanto, ora approfondiremo il modello di previsione del prezzo del Dogecoin (DOGE) fino al 2035, tracciando il percorso probabile e le aspettative.


Se volete leggere un riepilogo delle nostre più recenti analisi e previsioni a breve termine sul prezzo del Dogecoin (DOGE), cliccate qui.


Tutto è iniziato con un meme, il meme di uno Shiba Inu. Il meme si è diffuso negli angoli più remoti di Internet. Ha fatto ridere le persone. Ha reso felici le persone.

Il 6 dicembre 2013, il meme è diventato qualcosa di più di un meme.

È diventato Dogecoin. Ma non si è fermata lì. Siamo nel 2023 e Dogecoin è una delle più grandi monete meme in circolazione.

Una comunità si è rialzata dietro la nuova criptovaluta quasi subito dopo il suo rilascio iniziale. Hanno raccolto oltre 55.000 dollari per la partecipazione della squadra giamaicana di bob alle Olimpiadi invernali del 2014.

Da allora, la comunità è cresciuta e il prezzo di DOGE è salito alle stelle. Certo, vale ancora molto meno di 1 dollaro, ma questo non è necessariamente un male.

Dopo tutto, è la criptovaluta preferita di Elon Musk:

C’è una ragione per la popolarità e l’attrattiva a lungo termine di questa moneta. In questo articolo esaminiamo queste ragioni e cerchiamo di prevedere i prezzi futuri della criptovaluta.

Previsione del prezzo del Dogecoin: Come si è svolta la vicenda?

Su BeInCrypto offriamo regolarmente analisi e previsioni dei prezzi delle criptovalute più popolari e rilevanti. Qui abbiamo completato un’analisi delle fluttuazioni di prezzo del Dogecoin durante il mese di marzo . Inoltre, abbiamo fatto delle previsioni sui prezzi per tutto il mese di aprile (consultabili qui). Di seguito è riportato un riepilogo della nostra più recente analisi dei prezzi a breve termine e delle previsioni per Dogecoin pubblicate il 26 aprile 2019:

Seguiamo DOGE dal 2019 e nel 2024 i dati storici hanno un ruolo massiccio nella valutazione dei prezzi futuri di questa memecoin. Esploriamo ulteriormente.

Il 23 aprile 2019, il prezzo del Doge ha raggiunto un massimo di 0,00289 dollari. Da allora è diminuito, raggiungendo minimi di 0,0024 dollari.

Al momento della nostra prima analisi, il 26 aprile 2019, il prezzo scambiava vicino alla linea di supporto discendente delineata di seguito:

Resistance Areas

Avevamo previsto che il prezzo sarebbe salito verso l’area di resistenza a un certo punto nel prossimo futuro.

Per leggere l’analisi completa dei prezzi e le previsioni di DOGE/USD e DOGE/BTC del 26 aprile 2019, clicca sul pulsante verde qui sotto:

ANALISI DOGE/USD E DOGE/BTC!

Ma questo accadeva nel 2019. Nel corso del tempo, DOGE ha persino raggiunto il massimo storico di 0,7376 dollari l’8 maggio 2021, facendo credere nel potenziale di questa moneta meme.

Analisi fondamentale di Dogecoin

Prima di addentrarci nei grafici dei prezzi, analizziamo DOGE dal punto di vista fondamentale:

Esistono tre modi principali per valutare un asset:

  • Il valore d’uso si basa su ciò per cui un asset può essere utilizzato.
  • Il valore di scambio è essenzialmente il prezzo al quale l’asset può essere acquistato o venduto in un determinato momento.
  • Il valore di segno include ciò che l’asset significa al di là di se stesso.

Dogecoin ha più di dieci anni e rimane una criptovaluta popolare nonostante il prezzo relativamente basso per moneta.

Il motivo per cui Dogecoin è in grado di mantenere la sua rilevanza risiede nella sua capacità di mostrare un vantaggio competitivo in ciascuna di queste tre categorie di valutazione.

Dogecoin Web

Usabilità comprovata

La maggior parte delle criptovalute ha lo stesso valore d’uso: essere utilizzate come valute. Ciò significa che sono state progettate per essere utilizzate come mezzo di piattaformadiscambio nelle transazioni peer-to-peer (P2P).

Esistono molti tipi di transazioni P2P. Una di queste è la mancia. In origine, Dogecoin è stato utilizzato come forma di valuta digitale specifica per le mance online, grazie ai rapidi tempi di conferma e alle basse commissioni di transazione.

Un altro uso similmente utilizzato è la raccolta di fondi, in cui una comunità di individui dona fondi insieme per uno scopo comune.

Two Real Dogecoins

Sapevi che? Nel gennaio 2014, meno di due mesi dopo il rilascio di Dogecoin, è stato lanciato il progetto Dogesled. Il suo scopo era raccogliere fondi per l’acquisto di attrezzature per il team giamaicano di bob per partecipare alle Olimpiadi invernali del 2014 a Soči.

La raccolta fondi ha avuto successo. Sono stati raccolti oltre 50.000 dogecoin, convertiti con successo in dollari fiat. Negli anni successivi sono seguite altre raccolte di fondi.

Questa prima raccolta fondi, tuttavia, è la più importante perché ha dimostrato che una cosiddetta “moneta scherzosa di Internet” può essere utilizzata per scopi reali. Inoltre, Dogesled ha dato a Dogecoin l’opportunità di mostrare il suo valore d’uso molto presto nella vita della moneta.

Prezzo basso, alto valore di scambio

Negli ultimi anni, Dogecoin è stata scambiata a meno di 0,1 dollari. Un prezzo così basso per moneta potrebbe sembrare correlato a uno scarso valore di scambio.

Valori così bassi possono indicare uno scarso valore di scambio; tuttavia, il valore di scambio di una criptovaluta non deriva esclusivamente dal suo tasso di conversione in una valuta fiat come il dollaro.

Doge Miner

Il valore di scambio di una valuta è determinato da molti fattori, includendo:

  • la facilità con cui è possibile effettuare piattaformadiscambio con la valuta
  • La versatilità della valuta
  • La resistenza all’inflazione
  • L’integrazione in una microeconomia

Alla luce di queste matrici, Dogecoin ha mostrato un valore di scambio costantemente alto fin dalla sua nascita.

È stata utilizzata per la raccolta di fondi e per le mance su diverse piattaforme di social media e in diversi settori, includendo la vendita al dettaglio, l’e-commerce, la pornografia, il gioco d’azzardo e molti altri.

Inoltre, con una riserva indefinita di monete da mining, Dogecoin mostra una resistenza all’inflazione. Inoltre, se si guarda all’inflazione annuale, DOGE si attesta al 3,47%, che è alla pari con qualsiasi moneta meme.

Il Bitcoin, al contrario, ha un’offerta finita di monete. Una volta minati tutti i bitcoin, la domanda di criptovaluta potrebbe superare l’offerta.

crypto coins

Se da un lato questo può essere vantaggioso per gli investitori, dall’altro ostacola l’utilizzo del Bitcoin come moneta vera e propria da parte di coloro che non hanno il denaro per acquistarlo. Se la domanda di Bitcoin raggiunge una certa soglia, anche i satoshi potrebbero diventare un mezzo di scambio poco pratico.

In altre parole, un Bitcoin del valore di decine o centinaia di migliaia di dollari potrebbe diventare troppo costoso per qualsiasi cosa, tranne che per gli investimenti.

L’offerta di Dogecoin, tuttavia, può crescere fino a superare la domanda. Questo può mantenere il prezzo basso anche quando la capitalizzazione di mercato aumenta.

Dogecoin (DOGE)

A lungo termine, un’offerta limitata di asset eccezionalmente costosi potrebbe ostacolare l’adozione del Bitcoin. Tuttavia, il dogecoin potrebbe essere meglio posizionato per l’adozione a lungo termine, con un’offerta indefinitamente grande e un prezzo relativamente basso.

Il Bitcoin potrebbe essere utilizzato come strumento di investimento all’interno di una microeconomia di investitori, mentre il Dogecoin potrebbe essere continuamente integrato in una rete in continua espansione di microeconomie diverse.

Dogecoin = Umorismo

Il valore del segno può essere più importante dell’uso e dello scambio. Si aggiunge a entrambi. Inoltre, li supera attirando l’attenzione non sull’asset in sé ma su qualcos’altro.

Tutte le criptovalute hanno generalmente un valore segnaletico di base. Possono significare decentralizzazione, resistenza alle infrastrutture bancarie e alle istituzioni finanziarie, idee anarchiche e anarcocapitaliste, opportunità di investimento, nuovi sistemi finanziari, libertà, credenze di “arricchimento rapido” e molte altre cose.

Gran parte dei valori-segno sono politici, sociali o economici.

Dogecoin è diverso. È un sollievo comico a tutti i bisticci sociali e politici e agli investimenti finanziari.

Dogecoin

DOGE è nata come una moneta scherzosa. È stata creata pensando all’umorismo e quindi Dogecoin continua a significare umorismo. È la moneta che porta risate e sorrisi piuttosto che disaccordi politici o noioso gergo finanziario.

Bitcoin, Litecoin e altre criptovalute non hanno questo vantaggio competitivo.

Che il segno sia rivoluzionario o economico, le criptovalute e le loro comunità sembrano spesso prendersi troppo sul serio. Dogecoin fa il contrario e, finché avrà successo come scherzo, probabilmente manterrà un valore d’uso, di piattaformadiscambio e di segno a lungo termine.

In breve, Dogecoin presenta diversi vantaggi fondamentali rispetto ai suoi concorrenti. Questo non significa che i prezzi si manterranno sempre, ma suggerisce che l’adozione di DOGE in vari settori della società sembra probabile nel lungo periodo.

Dogecoin e la relazione con Elon Musk

In particolare, l’associazione di DOGE con l’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, è stata un fattore di crescita dei prezzi. Tutto è iniziato quando Musk ha iniziato a twittare su questa moneta meme nel 2019. Gli endorsement di maggiore impatto sono iniziati nel 2020, mentre nel 2021 è apparso il meme “Doge che abbaia alla Luna”. Questo meme è apparso nell’aprile 2021; pochi giorni dopo, DOGE ha raggiunto il massimo storico.

Analisi tecnica del Dogecoin

Il 10 agosto 2014, Dogecoin (DOGE) ha toccato un minimo di 0,00007 dollari. Dopo di che, è iniziato un rapido aumento ed è durato per diversi giorni.

Dopo, ha seguito una lunga e costante tendenza al ribasso fino a circa metà 2015. I prezzi sono aumentati gradualmente fino al 30 gennaio 2017, quando i guadagni hanno subito un’accelerazione.

A metà 2017 Dogecoin ha subito un calo prima di un’altra rapida impennata dei prezzi. Il 7 gennaio 2018, DOGE/USD ha raggiunto il valore più alto registrato.

Da quel momento, il prezzo ha seguito una tendenza al ribasso nonostante le diverse impennate.

Doge Price Outlook
Prezzi del DOGE: Giugno 2014 – Aprile 2019

L’impennata più recente si è verificata all’inizio di aprile 2019. I massimi raggiunti finora, tuttavia, non sono stati in grado di avviare una nuova tendenza al rialzo.

Negli ultimi cinque anni si sono verificati diversi rialzi significativi. Ognuno di essi è stato seguito da un successivo significativo downtrend. Abbiamo notato che questi rialzi variano per quantità di volatilità e per l’arcotemporale in cui si verificano.

Tuttavia, crediamo di aver notato uno schema:

Il prezzo crea un minimo di oscillazione. Dopo un breve periodo, il prezzo compie un rapido movimento al rialzo. A questo segue un calo più lento. Il calo termina quando il prezzo raggiunge il minimo originale. In seguito, inizia un lungo trend rialzista.

Nella tabella seguente sono riportati i tempi di due significativi movimenti al rialzo che condividono queste caratteristiche:

Arcotemporali del movimentoBasso (data sperimentata)Alto (data sperimentata)Basso (data sperimentata)
10 agosto 2014 – 7 maggio 2015$0,00007 (10 agosto 2014)$0,000486 (26 settembre 2014)0,000068 dollari (7 maggio 2015)
7 dicembre 2018 – 6 febbraio 20190,0019 dollari (7 dicembre 2018)0,0031 dollari (17 dicembre 2018)0,00177 dollari (6 febbraio 2019)

Se abbiamo ragione, i movimenti successivi al minimo del 6 febbraio 2019 dovrebbero rispecchiare quelli successivi al minimo del maggio 2015.

Tuttavia, ciò significa che la nostra analisi è stata progettata per fare due cose:

  1. Definire il modello attuale che riteniamo si stia sviluppando.
  2. Applicare il modello per verificare i futuri livelli di prezzo.

Riconosciamo che le nostre previsioni di prezzo potrebbero essere imprecise. Ciò significherebbe che i pattern che abbiamo definito non sono validi. Tuttavia, se le nostre previsioni di prezzo si rivelassero accurate, significherebbe che abbiamo forse isolato un pattern valido per valutare i livelli di prezzo futuri.

Naturalmente, per sapere se abbiamo ragione, dovremo prima fare le previsioni e valutarne l’accuratezza al momento opportuno.

Similmente all’RSI

Per iniziare, cerchiamo di isolare similmente queste tendenze al rialzo all’interno degli indicatori tecnici. Per cominciare, esaminiamo le valutazioni similmente basse dell’indice di forza relativa (RSI) durante ogni minimo.

Il prezzo di DOGE su Hitbtc viene analizzato a intervalli di tre giorni da luglio 2014 ad aprile 2019 insieme all’RSI per capire dove si trova la nostra posizione attuale rispetto ai precedenti movimenti al rialzo:

Dogecoin RSI

Per visualizzare meglio le grandi fluttuazioni di prezzo, in questa analisi verranno utilizzati i grafici logaritmici. Di seguito elenchiamo le date e i valori RSI isolati sul grafico precedente:

  • Un RSI di 27 è stato registrato l’8 agosto 2014, 48 giorni prima del massimo del 25 settembre. Un RSI di 28 è stato registrato il 4 maggio 2015, 221 giorni dopo lo stesso massimo.
  • Un RSI di 26 è stato registrato il 4 dicembre 2018, 14 giorni prima del massimo del 17 dicembre. Un RSI di 27 è stato registrato il 3 febbraio 2019, 52 giorni dopo lo stesso massimo.

Gli RSI tra 26 e 28 sono stati registrati prima e dopo il raggiungimento di uno swing high. Inoltre, i periodi di tempo che intercorrono tra le date in cui viene raggiunto il valore RSI basso e lo swing high sono molto simili in entrambi i casi.

Anche se ciò potrebbe non essere vero in tutti i casi, questi risultati suggeriscono che l’RSI può creare similmente livelli bassi sotto 30 sia prima che dopo l’inizio di un trend rialzista significativo.

Periodi di tempo

Per determinare quali prezzi potrebbero essere raggiunti, determiniamo innanzitutto le tabelle temporali durante le quali i pattern potrebbero svolgersi. A tal fine, esaminiamo i tempi di due movimenti al rialzo.

Il prezzo ha toccato un minimo di 0,00007 dollari il 10 agosto 2014. Ha iniziato un rapido movimento al rialzo che l’ha portato a un massimo di 0,00048 dollari il 26 settembre 2014. In seguito, è seguita una tendenza al ribasso. Il prezzo ha toccato un altro minimo di 0,000068 dollari il 7 maggio 2015.

Il prezzo ha impiegato 46 giorni per spostarsi dal primo minimo al massimo e 224 giorni dal massimo per scendere al secondo minimo.

Dogecoin Second Time Period

Inoltre, il prezzo ha toccato un minimo di 0,00193 dollari il 7 dicembre 2018. Ha iniziato un rapido movimento verso l’alto che lo ha portato a un massimo di 0,0031 dollari il 17 dicembre 2018.

In seguito, è seguita una tendenza al ribasso. Il prezzo ha toccato un altro minimo di 0,0017 dollari il 6 febbraio 2019.

Il prezzo ha impiegato 10 giorni per spostarsi dal primo minimo al massimo e 51 giorni per scendere al secondo minimo.

Dogecoin 2018 upward move

Il confronto della durata di questi movimenti ci permette di generare rapporti che possono aiutarci a determinare i prezzi futuri e quando saranno raggiunti.

Partendo dal primo minimo, il tempo impiegato dal prezzo per raggiungere il massimo è stato rispettivamente di 46 e 10 giorni. Questo ci dà un rapporto di 4,6 (46/10).

Misurando dal massimo, il tempo impiegato dal prezzo per raggiungere il secondo minimo è stato rispettivamente di 224 e 51 giorni. Il rapporto è quindi di 4,39 (224/51).

La media di questi due rapporti è 4,495. Per comodità, utilizzeremo il numero 4,5 per il resto dell’analisi,

Si ipotizza che i movimenti al rialzo del 2014 richiedano un tempo 4,5 volte superiore rispetto a quelli attuali.

Tasso di variazione

DOGE Rate Of Change

Il prezzo ha toccato un minimo di 0,00007 dollari il 10 agosto 2014. Ha iniziato un rapido movimento verso l’alto che lo ha portato a un massimo di 0,00048 dollari il 26 settembre 2014. Si tratta di un aumento del 572%.

Il prezzo ha toccato un minimo di 0,00193 dollari il 7 dicembre 2018. Ha iniziato un rapido movimento verso l’alto che lo ha portato a un massimo di 0,0031 dollari il 17 dicembre 2018. Si tratta di un aumento del 57%.

Dividendo il tasso di aumento si ottiene un tasso di 10 (572/57).

Pertanto, ipotizziamo che i movimenti al rialzo del 2014 siano 10 volte più grandi di quelli del 2019.

Previsione del prezzo del Dogecoin nel 2019

Per capire il prezzo alla fine del 2019, utilizzeremo il tasso di tempo di 4,5 e il tasso di movimento del prezzo di 10 e lo applicheremo alla data del movimento al rialzo del 2014 che corrisponde al 31 dicembre 2019.

DOGE 2019 Price Prediction

Il 17 agosto 2018, 1470 giorni dopo il minimo di 0,00007 dollari, il prezzo ha aperto a 0,0022 dollari. Misurando dal minimo, si tratta di un tasso di aumento del 3049%.

Pertanto, applicando il rapporto 10 per il movimento dei prezzi, utilizzeremo un aumento del 300% dal minimo di 0,00193 dollari del 7 dicembre 2019. Questo ci porta a un prezzo di circa 0,0077 dollari il 31 dicembre 2019.

Tuttavia, prima di questa data, il prezzo dovrebbe raggiungere un massimo storico di 0,055 dollari il 9 settembre 2019.

Il minimo del 7 dicembre 2018, che precede il recente movimento al rialzo, è stato raggiunto 1584 giorni dopo il minimo del 10 agosto 2014, che ha preceduto il movimento al rialzo del 2014.

Utilizzando i rapporti di tempo e prezzo rispettivamente, otteniamo un prezzo di 0,0064 dollari il 22 gennaio 2020. Se il prezzo segue lo schema delineato, questo dovrebbe essere il minimo finale prima che il prezzo crei un altro schema di trading.

Previsione del prezzo DOGE 2020

Per capire il prezzo alla fine del 2020, utilizzeremo il tasso di tempo di 4,5 e il tasso di movimento dei prezzi di 10 e lo applicheremo alla data in cui il movimento al rialzo del 2014 corrisponde al 31 dicembre 2020.

Tuttavia, la data corrisponde a una data futura. Inoltre, corrisponde a una data successiva a quella in cui il modello proiettato è già terminato. Una volta terminata la proiezione, è probabile che il prezzo non ripeta lo stesso movimento.

Tuttavia, ai fini dell’analisi, faremo questa previsione ipotizzando che dopo che il prezzo avrà completato il pattern proiettato, inizierà un altro movimento identico a quelli iniziati nell’agosto 2014 e nel dicembre 2018.

Pertanto, il minimo finale del 22 gennaio 2020 trovato nella sezione precedente sarà considerato come l’inizio del quarto movimento al rialzo.

Doge 2020 outlook

Il 25 ottobre 2018, 1539 giorni dopo il minimo di 0,00007 dollari, il prezzo ha aperto a 0,00419 dollari. Misurando dal minimo, si tratta di un tasso di aumento del 5855%.

Pertanto, applicando il rapporto 10 per il movimento dei prezzi, utilizzeremo un aumento del 58% dal minimo previsto di 0,0063 dollari del 22 gennaio 2020. Questo ci porta a un prezzo di circa 0,0103 dollari il 31 dicembre 2020.

Tuttavia, prima di questa data, il prezzo dovrebbe raggiungere il massimo storico di 0,185 dollari il 27 ottobre 2020.

Previsione del prezzo DOGE 2021

Finora il prezzo del DOGE è aumentato a un ritmo più lento di quello previsto dal nostro metodo precedente. Pertanto, lo aggiusteremo nella previsione per il 31 dicembre 2021.

C’è similmente un movimento tra il febbraio-giugno 2016 e quello del luglio-dicembre 2020. Oltre a un modello di doppio top molto simile, misura le uniche due volte nella storia dei prezzi registrati che il MACD settimanale ha incrociato sopra lo 0.

L’intervallo di tempo tra i due top è simile, essendo di 140 giorni nel movimento del 2016 e di 168 giorni in quello del 2020, mentre il tasso di aumento è rispettivamente del 31% e del 20%.

Pertanto, possiamo ipotizzare che il movimento del 2020 sia avvenuto 1,15 volte più lentamente e con un’ampiezza pari ai 2/3 di quello del 2016.

This image has an empty alt attribute; its file name is download-11.png

Utilizzando questi rapporti, possiamo trovare la data successiva al top di febbraio 2016 che corrisponde a quella del 31 dicembre 2021 e utilizzare il tasso di incremento per prevedere il prezzo.

In questo modo arriviamo a un prezzo di 0,0087 dollari il 31 dicembre 2021, con un aumento del 104% rispetto al prezzo attuale e del 52% rispetto al massimo del luglio 2020.

This image has an empty alt attribute; its file name is download-12.png

Sintesi dell’analisi

I due massimi raggiunti nel 2016 e quelli del 2020 presentano similmente diverse caratteristiche, in particolare il tasso di aumento e il periodo di tempo che intercorre tra i massimi. Inoltre, il movimento del MACD è molto simile.

Le previsioni che seguono sono formulate partendo dal presupposto che il prezzo seguirà lo schema delineato nella correzione precedente.

  • Il prezzo dovrebbe scambiare intorno a 0,0087 dollari il 31 dicembre 2021.

Finché questi prezzi non saranno convalidati, i modelli da noi definiti non potranno essere considerati indicatori precisi dei prezzi futuri. La convalida di questi prezzi, tuttavia, convaliderebbe anche l’accuratezza del pattern che abbiamo isolato. Alla fine del 2021, torneremo su queste previsioni per valutare se il modello sembra essere vero o meno.

Previsione del prezzo del Dogecoin a cinque anni

Prevedere il prezzo a lungo termine di una criptovaluta estremamente volatile è un’impresa difficile.

Pertanto, abbiamo cercato di visualizzare un tasso medio di aumento dal 2014 a oggi. Il tasso è visualizzato nel grafico come freccia verde.

Ha agito dapprima come supporto nell’agosto del 2014 e nel gennaio del 2015, prima che il prezzo si rompesse definitivamente.

In seguito, ha agito come resistenza nel giugno 2014, nel gennaio 2015 e nell’aprile 2016, prima che il prezzo si rompesse.

In seguito, la linea ha agito nuovamente da supporto quando il prezzo è sceso nel settembre 2017 e nel febbraio 2019.

DOGECOIN 2025

Tuttavia, come è visibile nel grafico, il prezzo è stato soggetto a fluttuazioni significative nel corso degli anni.

Per tenerne conto, abbiamo tracciato delle linee parallele sopra e sotto la nostra linea verde, corrispondenti ai prezzi più bassi e più alti.

Pertanto, riteniamo che il prezzo medio nel 2025 sarà compreso tra 0,15 e 0,05 dollari (canale tra la linea verde e quella rossa).

Tuttavia, si possono prevedere fluttuazioni di prezzo fino a 0,5 dollari (linea nera) e fino a 0,01 dollari (linea blu).

Conclusione

Sebbene i prezzi che abbiamo isolato possano essere raggiunti solo se i modelli che abbiamo definito sono veri, ci aspettiamo che Dogecoin rimanga rilevante per molti anni a venire. Finché fornirà vantaggi qualitativi rispetto ai concorrenti, un prezzo basso potrà aiutare piuttosto che ostacolare l’adozione della criptovaluta in varie microeconomie.

Pensate che Dogecoin continuerà ad essere adottato negli anni a venire? Fateci sapere le vostre opinioni su Dogecoin nei commenti qui sotto.

Disclaimer: Questo articolo non è un consiglio di scambiare e non deve essere interpretato come tale. Prima di investire in criptovalute, consultare sempre un professionista finanziario esperto, poiché il mercato è particolarmente volatile.

Domande frequenti

Chi ha creato Dogecoin?

Qual è l’offerta massima di Dogecoin?

Per cosa viene utilizzato Dogecoin?

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Scopri la dichiarazione di non responsabilità

All the information contained on our website is published in good faith and for general information purposes only. Any action the reader takes upon the information found on our website is strictly at their own risk.

jess-1.png
Jess si è laureata in Biologia nel Regno Unito e ha poi trascorso diversi anni a gestire le comunicazioni per aziende negli Emirati Arabi Uniti, in Africa e nel Sud-Est asiatico. Ritiene che colmare il divario educativo sia un passo fondamentale nella comprensione mainstream di ciò che le tecnologie emergenti possono offrire alle società di tutto il mondo.
Leggi la biografia completa