Per saperne di più

Guida alle buste paga crittografiche: Esplorare i pagamenti degli stipendi in Web3

10 mins
Aggiornato da

Lecriptovalute, un tempo un’idea di nicchia, sono ora un’innovazione dirompente, con attori importanti come PayPal, Sequoia Capital e Fidelity che stanno esplorando le criptovalute nei pagamenti aziendali. Ma cosa significa questo per i modelli di retribuzione dei dipendenti? Le buste paga decentralizzate e basate su blockchain possono sbloccare nuovo valore consentendo una retribuzione istantanea, egualitaria e trasparente per i lavoratori a distanza e i talenti globali? Oppure i grattacapi normativi e la volatilità delle criptovalute rovineranno la festa delle buste paga ancor prima di iniziare?

Questa guida approfondisce questi temi, con l’obiettivo di facilitare un dialogo significativo su come la criptovaluta potrebbe trasformare significativamente il lavoro nell’era del web3.

Che cos’è il crypto payroll?

Il concetto di cripto-paga si riferisce all’idea che le aziende compensino i dipendenti, in tutto o in parte, con criptovalute anziché con il tradizionale denaro fiat come dollari o euro.

In sostanza, questo nuovo approccio consiste nello spostare la retribuzione su piattaforme decentralizzate che utilizzano asset digitali basati su blockchain come mezzo di scambio. Così, invece di depositare direttamente le buste paga in valute garantite dal governo, i lavoratori vengono pagati in Bitcoin, Ether, stablecoin o altri asset crittografici. Per quanto possa sembrare una novità, questo concetto si allinea bene con i più ampi cambiamenti in atto nelle modalità di interazione tra finanza e tecnologia.

Fattori che guidano la crescente popolarità delle criptovalute

Diversi fattori sono alla base della crescente popolarità delle buste paga in criptovalute. In primo luogo, le tecnologie distribuite e prive di fiducia come la blockchain promettono maggiore trasparenza, sicurezza, velocità e risparmio per le transazioni peer-to-peer. In secondo luogo, l’esposizione alle criptovalute attira i lavoratori tecnologicamente esperti che desiderano asset con un potenziale di crescita. Molti preferiscono i criptovalori ai risparmi in fiat, che nel tempo perdono inevitabilmente valore a causa dell’inflazione.

Infine, la crescente ubiquità dei portafogli di criptovalute, delle carte di debito, delle app di pagamento e dell’integrazione dei piattaformadiscambio rende ora molto più pratico possedere e spendere cripto.

crypto wallet privacy security web3 person hand phone

Per i datori di lavoro, in particolare, l’offerta di buste paga in criptovalute dimostra un impegno verso l’innovazione che aiuta ad attrarre i migliori giovani talenti di coorti generazionali in cui la consapevolezza delle criptovalute continua a crescere in modo esponenziale. I lavoratori più giovani sono cresciuti in un mondo digital-first, dove la finanza decentralizzata si allinea ai valori peer-to-peer e smantella le gerarchie istituzionali.

Allo stesso tempo, i dipendenti esistenti vedono un’attrattiva nelle opportunità di bonus derivanti dalle criptovalute, che possono acquisire un valore superiore a quello degli stipendi, perdendo potere d’acquisto nel tempo. Questo vale sia per i colletti bianchi che per quelli blu. Anche le implicazioni fiscali relative alle plusvalenze rispetto al reddito meritano di essere prese in considerazione.

Un lavoro in corso

È importante non trascurare le potenziali insidie. Per esempio, la volatilità delle criptovalute porta quasi certamente a domande sull’incertezza del reddito dovute a fattori non correlati al rendimento lavorativo. Inoltre, la gestione amministrativa delle transazioni in criptovalute richiede anche un aggiornamento dei sistemi di busta paga e della contabilità. E sì, dovete sempre stare all’erta per garantire l’ottemperanza alle normative.

A questo proposito, analizziamo rapidamente i vantaggi e gli svantaggi delle buste paga in criptovaluta.

Find your perfect match

Be[in]Crypto Job Board

Get the Web3 pro tips for HR team of BE[IN]CRYPTO

Community of Web3 HR Professionals

Vantaggi delle buste paga criptate

Alcuni dei principali vantaggi delle buste paga crittografiche includono:

Transazioni più veloci

Innanzitutto, la velocità e l’efficienza delle transazioni in criptovaluta sono generalmente ineguagliabili, a maggior ragione per le transazioni transfrontaliere. Permette di inviare e ricevere pagamenti in modo quasi istantaneo, indipendentemente da dove ci si trovi nel mondo. Infatti, il tempo di transazione per gli asset digitali più popolari è solitamente di pochi minuti. Questa novità è destinata ai dipendenti internazionali che spesso sono alle prese con processi bancari lenti e commissioni di transazione elevate. Le criptovalute come BTC o USDT, ad esempio, accelerano i pagamenti globali con un livello di convenienza che le banche tradizionali non possono eguagliare. Si potrebbe anche sostenere che tale convenienza si addice particolarmente a chi sta perseguendo una carriera nel web3.

I titoli

security web3 cryptocurrency computer

C’è poi l’aspetto della sicurezza e dell’indipendenza. La natura decentralizzata delle criptovalute significa che non siete alla mercé delle istituzioni finanziarie tradizionali. Le transazioni sono permanenti, trasparenti e sicure sulla blockchain. E questo può contribuire a fornire quella tranquillità che è difficile trovare nei sistemi bancari tradizionali. Questa autonomia è particolarmente interessante quando gli individui più avveduti cercano un maggiore controllo sulle proprie finanze.

La privacy

La privacy è un altro vantaggio significativo. Le criptovalute consentono l’anonimato nelle transazioni, un aspetto cruciale nei settori in cui la riservatezza è importante. Inoltre, per i liberi professionisti, questo si traduce nel ricevere pagamenti mantenendo la privacy personale.

Potenziale di investimento

https://twitter.com/Austin_Federa/status/1471200255114977288

Inoltre, il pagamento in criptovalute non riguarda solo la retribuzione, ma anche la potenziale crescita finanziaria. Ricevere pagamenti in criptovalute, come il Bitcoin, è simile a un investimento. Questo aspetto può offrire un significativo vantaggio finanziario, poiché il valore di questi asset digitali potrebbe aumentare, dando ai dipendenti la possibilità di guadagnare oltre la loro retribuzione standard. Si tratta di una prospettiva entusiasmante per chi è disposto a fare il passo più lungo della gamba per accrescere la propria ricchezza.

Crescente adozione degli asset digitali

Infine, la crescente consapevolezza e accettazione delle criptovalute a livello globale le rende un’opzione interessante per diversi settori. I Paesi che devono affrontare un’inflazione elevata, come l’Argentina, trovano le criptovalute particolarmente vantaggiose, in quanto forniscono un’alternativa stabile alle volatili valute locali.

Sfide nell’implementazione delle buste paga in criptovalute

L’implementazione delle buste paga in criptovaluta nella propria organizzazione comporta una serie di sfide. Alcune di queste includono:

Problemi di reputazione

Un problema significativo è quello della fiducia e della reputazione. A causa della loro natura pseudonima, le criptovalute sono state spesso collegate – a torto o a ragione – ad attività illecite come il riciclaggio di denaro. Questa associazione può essere un campanello d’allarme per le aziende che desiderano mantenere un’immagine pulita e affidabile.

L’accettazione globale non è ancora completa

C’è poi l’ostacolo dell’accettazione globale. Sebbene l’adozione sia in aumento a livello globale, le criptovalute rimangono un divieto assoluto o, per lo meno, una zona grigia in molte giurisdizioni. Le normative sono un mosaico di regole e trattamenti fiscali diversi in tutto il mondo. Questi fattori si combinano per creare un labirinto per le aziende che creano servizi di criptovalute a livello internazionale. Questa incoerenza complica le transazioni e limita l’adozione più ampia delle criptovalute nei sistemi retributivi.

crypto payroll regulated countries map regulated absolute ban
Paesi regolamentati dalle criptovalute: Statista

Integrazione

Un’altra sfida importante è l’integrazione. Con la sua dipendenza dai sistemi bancari e creditizi convenzionali, l’attuale ecosistema finanziario non è pienamente compatibile con le criptovalute. Molte banche sono ostili nei confronti degli asset digitali decentralizzati e non toccherebbero le transazioni in criptovalute neanche con un palo. Ciò rende notevolmente difficile intrecciare queste valute digitali nel tessuto dei flussi di denaro legali. Questo gap di integrazione presenta problemi di usabilità e complica l’ottemperanza alle normative finanziarie.

Volatilità delle criptovalute

Detenere criptovalute come Bitcoin ed Ether, note per la loro volatilità di prezzo, espone le organizzazioni a rischi finanziari. Inoltre, gli aspetti tecnici della gestione di questi asset, come la salvaguardia dagli attacchi informatici e la garanzia di transazioni sicure, possono richiedere un tributo alle organizzazioni con risorse limitate. Ad esempio, la perdita delle chiavi di transazione può comportare problemi significativi.

Implicazioni e responsabilità fiscali

Anche le implicazioni fiscali e il reporting pongono sfide significative. In molte giurisdizioni, come gli Stati Uniti, le criptovalute sono trattate come proprietà e non come valuta. Questo problema di classificazione può comportare una serie di complessità per i dipendenti che ricevono criptovalute come parte del loro stipendio e per i datori di lavoro che gestiscono questi asset digitali nei loro bilanci.

Anche le elevate aliquote fiscali sulle criptovalute possono essere fonte di preoccupazione. In India, ad esempio, il denaro ricavato dall’acquisto, dalla vendita o dallo scambio di criptovalute viene tassato con un’imposta fissa del 30% (più un’addizionale del 4%), sia per le plusvalenze che per i redditi d’impresa. Peggio ancora, non è possibile compensare le perdite derivanti dalla vendita di asset digitali con altre fonti di reddito.Queste rigide politiche fiscali possono anche dissuadere molti datori di lavoro dall’implementare buste paga in cripto. Inoltre, la necessità di gestire e conservare in modo sicuro le criptovalute aggiunge un ulteriore livello di complessità.

Integrazione delle criptovalute 101 per le aziende

Per le organizzazioni che stanno valutando di adottare le criptovalute, è più pratico sperimentare prima con programmi pilota su piccola scala piuttosto che fare subito il passo più lungo della gamba. Potrebbe mettere in luce le incognite pratiche e normative e spianare la strada a un lancio su larga scala più agevole e consapevole. Le considerazioni principali si dividono in alcuni gruppi principali:

Comprendere le normative locali

Prima di tutto, bisogna essere ben preparati in termini di legalità. Le buste paga in cripto devono essere in linea con le leggi locali sull’occupazione e le normative fiscali. Un controllo approfondito di questi fattori garantisce l’ottemperanza e aiuta a evitare potenziali ostacoli legali.

Le stablecoin come opzione

stablecoin USD bullish plane sky

In secondo luogo, sebbene il concetto sia entusiasmante, il reddito da criptovalute introduce rischi di volatilità che potrebbero indebolire la prevedibilità del budget per i lavoratori che fanno affidamento su aspettative salariali chiare. Per i dipendenti più avversi al rischio, opzioni come la fissazione del prezzo del compenso in stablecoin con valore nominale in USD possono aiutare a mitigare le fluttuazioni del mercato in entrambe le direzioni.

Utilizzare software specializzati

Stanno emergendo software e servizi specializzati che aiutano ad automatizzare i calcoli delle buste paga in cripto, le ritenute fiscali, le verifiche di ottemperanza e altro ancora. Fare tutte queste operazioni in modo completamente manuale è un’impresa ardua. Pertanto, è fondamentale effettuare una ricerca approfondita e selezionare una soluzione che si allinei alle esigenze e ai protocolli di sicurezza della nostra organizzazione. Cercate di individuare soluzioni complete che semplifichino il più possibile il processo.

Documentazione chiara delle politiche

Impegnate del tempo sul versante delle policy prima di iniziare a lavorare. I lavoratori hanno bisogno di chiarezza sui tempi per la dispersione degli stipendi, la determinazione della valutazione della valuta, la gestione del rischio di volatilità, la gestione delle commissioni, ecc. Dovreste anche definire piani di emergenza anche per gli scenari più improbabili. Come si suol dire, un eccesso di preparazione è meglio di una reazione affannosa!

Scelta e formazione dei dipendenti

universities for blockchain education

Adottate un approccio neutrale nel presentare le opinioni ai dipendenti. La criptovaluta cambia radicalmente le dinamiche retributive in modi che molti troveranno poco familiari o forse intimidatori. Rendete volontaria l’iscrizione sulla base di una scelta individuale pienamente informata. Per esempio, in BeInCrypto i dipendenti possono scegliere come essere pagati: in valuta fiat tradizionale o in criptovaluta. Il vostro stipendio, le vostre regole: questo è l’approccio ideale.

Consulenza di esperti

Non esitate a consultare esperti legali, finanziari e di criptovalute, se necessario. Questo è il selvaggio West, quindi affidatevi a pionieri esperti che possano guidarvi attraverso la complessa rete di questioni normative, fiscali e tecniche.

Titoli di sicurezza

Implementate protocolli di sicurezza rigorosi per proteggere gli asset digitali dell’azienda e dei dipendenti. Ciò include soluzioni di archiviazione sicure e controlli di accesso.

Opzioni di conversione flessibili

Assicuratevi di fornire flessibilità nel modo in cui i dipendenti possono gestire i pagamenti in criptovaluta. Alcuni potrebbero desiderare di convertire istantaneamente in valuta fiat per la stabilità delle spese quotidiane, piuttosto che tenere gli asset. Altri potrebbero voler spostare i fondi in conti di investimento a lungo termine o in portafogli di criptovalute. Accogliere queste scelte è l’ideale, piuttosto che imporre un approccio univoco.

Revisioni e aggiustamenti regolari

Infine, impegnatevi a rivalutare il programma di pagamento delle criptovalute con cadenza almeno trimestrale, se non mensile. Questo spazio si evolve in modo incredibilmente rapido. Nuove monete, normative aggiornate, minacce alla sicurezza e molto altro ancora potrebbero smontare le ipotesi del passato da un giorno all’altro. Mantenete una postura agile e adattabile per modificare i sistemi e le politiche al volo se/quando necessario. Se si rimane indietro rispetto alle tendenze del settore, l’entusiasmante iniziativa potrebbe rapidamente trasformarsi in un problema di ottemperanza, conservazione o stabilità.

Criptovalute: Un cambiamento sostenibile o un fascino passeggero?

Lacripto-paghe si trova a un crocevia di innovazioni, in cui si fondono finanza all’avanguardia, tecnologia e la natura in rapida evoluzione del lavoro. Da un lato, il concetto si allinea alla crescente digitalizzazione della finanza e del lavoro. Risuona con il crescente desiderio di autonomia finanziaria e di libertà dai sistemi tradizionali, di solito prevalente tra le generazioni più giovani.

Tuttavia, si tratta ancora di un territorio in gran parte inesplorato, con una buona dose di sfide e di incognite: ci sono ancora molti spazi vuoti da riempire. In definitiva, il futuro delle criptovalute potrebbe dipendere dal bilanciamento di queste nuove opportunità con le realtà pratiche e i rischi della finanza digitale.

Domande frequenti

Can you pay employees in crypto?

Which is the best cryptocurrency for payroll?

What is a crypto payroll?

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Scopri la dichiarazione di non responsabilità

All the information contained on our website is published in good faith and for general information purposes only. Any action the reader takes upon the information found on our website is strictly at their own risk.

Shilpa-Lama.jpg
Shilpa è una giornalista freelance altamente esperta nel settore delle criptovalute e della tecnologia, profondamente appassionata di intelligenza artificiale e tecnologie pro-libertà come i registri distribuiti e le criptovalute. Dal 2017, si occupa di coprire l'industria blockchain. Prima della sua attuale esperienza nei media tecnologici, Shilpa ha messo a frutto le sue competenze in progetti fintech supportati dal governo a Bahrain e presso un importante ente non profit statunitense...
Leggi la biografia completa