Per saperne di più

Octav raccoglie 2,65 milioni per aiutare a etichettare le transazioni DeFi

3 mins
Aggiornato da

Octav, una piattaforma di etichettatura e riconciliazione fiscale della DeFi, ha raccolto un seed da 2,65 milioni di dollari per aiutare a etichettare l’ecosistema della DeFi ed essere il “Quickbooks della cripto”.

“Non c’è stato un modo sistematico in cui la comunità DeFi possa decifrare tutte le proprie transazioni dagli esploratori di blocchi e ottenere i propri dati in un’unica comoda dashboard”, ha dichiarato Mathieu Baril, cofondatore e CEO di Octav. “Ci siamo resi conto che l’etichettatura dei dati manca nella DeFi”.

Octav è guidata da Mathieu Baril e Luc Blackburn, che prima di fondare Octav hanno lavorato entrambi in aziende come Zapper, Accedian Network e Otodata. Octav vanta una serie di stimati investitori tra cui Nascent, Polymorphic Capital, Parallel Studio, Spaceship DAO, Investmeows, Possible Ventures, Speedinvest, ACET capital, Paul Desmarais, CEO di Sagard holdings, e Mark Zeller di AAVE.

“Stiamo costruendo la piattaforma che decifra tutte le transazioni della DeFi”, ha detto Mathieu. “Oggi ci sono molte aziende che costruiscono cruscotti DeFi, ma non credo che nessuno vada in profondità per fornire all’utente finale tutti i dati in un modo facile da capire e pensiamo che l’azienda giusta dovrà avere un database completo e definito di tutte le transazioni DeFi, non solo una parte”.

“Molti strumenti nativi della DeFi, come Etherscan e Dune Analytics, forniscono molti dati grezzi, il che è ottimo se si hanno le conoscenze tecniche, ma non è il massimo per la maggior parte degli appassionati della DeFi”, ha osservato Mathieu.

“Etherscan non ti dà la possibilità di capire esattamente quale transazione hai fatto e con quale protocollo hai interagito perché fornisce solo l’indirizzo del contratto e la funzione della transazione direttamente dal codice dello smart contract”. Mathieu ha aggiunto. “Quindi l’intero ecosistema di strumenti è rotto e gli appassionati di DeFi sono alle prese con una mancanza di comprensione e di playbook. È proprio questo lo stato attuale e stiamo cercando di costruire qualcosa per risolvere questo problema nel tempo”.

La piattaforma di etichettatura DeFi e di riconciliazione fiscale di Octav comprende un database di etichettatura DeFi, un cruscotto di portafoglio e dati analitici come la base dei costi, i profitti e le perdite e le commissioni pagate. Inoltre, consente a chiunque utilizzi la piattaforma di contribuire all’algoritmo di apprendimento automatico della DeFi, denominato “The Brain”, etichettando tutte le transazioni sconosciute che non fanno ancora parte del database.

Una volta che i contributi degli utenti vengono verificati dall’algoritmo, l’aggiornamento viene inviato automaticamente a tutti gli utenti di Octav che hanno interagito con lo stesso smart contract.

“Octav è attualmente in fase beta con migliaia di utenti, sette catene integrate e oltre 100 milioni di transazioni indicizzate”, ha dichiarato Mathieu. “Mentre i primi clienti sono i power user della DeFi, la base clienti di Octav è “chiunque abbia mai interagito con un protocollo DeFi”, ha aggiunto Mathieu.

“Il capitale sarà utilizzato per integrare altre catene e catturare l’intero ecosistema DeFi. Durante l’anno vengono lanciate nuove catene e ogni settimana vengono lanciati nuovi protocolli, quindi dobbiamo sempre essere all’avanguardia per catturare i protocolli più recenti con cui la comunità DeFi interagisce”. Luc ha aggiunto. “Entrambi abbiamo già lavorato in startup e comprendiamo l’importanza di raggiungere obiettivi ambiziosi con un team snello”.

A lungo termine, i co-fondatori intendono concentrarsi sull’integrazione con le attuali piattaforme fiscali di criptovalute, dove il database di Octav sarebbe utile come facilitatore pre-tasse, riconciliando tutte le transazioni di un utente prima che siano pronte per il software fiscale.

“Per noi la questione è davvero duplice. Vogliamo partire da una piccola e affiatata comunità di power user della DeFi e far crescere questo business”, ha detto Mathieu. “Parallelamente, abbiamo un intero flusso di commercialisti che aspettano di pagare per utilizzare la nostra piattaforma per riconciliare le transazioni per la preparazione delle tasse per i loro clienti, crediamo che sia lì che avverrà la nostra svolta”.

Informazioni su Octav

Octav è una piattaforma di analisi dei dati gratuita e modificabile che aiuta a decifrare le attività di investimento della finanza decentralizzata (DeFi). Il database curato dall’utente di Octav semplifica la DeFi per i trader, i professionisti fiscali e le società di gestione di attività liquide, servendo come facilitatore prima delle tasse per i costi-base, i profitti e le perdite e altro ancora.

Per maggiori informazioni, visitate: Sito web | Medium | X | Discord | Documenti ufficiali

Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024
YouHodler YouHodler Esplorare
Wirex App Wirex App Esplorare
SunContract SunContract Esplorare
Top piattaforme di crypto in Italia | Luglio 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

images-e1706008039676.jpeg
Advertorial è il nome universale dell'autore per tutti i contenuti sponsorizzati forniti dai partner di BeInCrypto. Pertanto, questi articoli, creati da terzi a scopo promozionale, potrebbero non essere in linea con le opinioni o i pareri di BeInCrypto. Sebbene ci sforziamo di verificare la credibilità dei progetti presentati, questi articoli sono destinati alla pubblicità e non devono essere considerati come consigli finanziari. I lettori sono invitati a condurre ricerche indipendenti...
Leggi la biografia completa