Per saperne di più

Il gigante del gioco globale PlayWay collabora con GameSwift per rilasciare OuterLife utilizzando uno zk-powered Polygon Supernet

5 mins
Aggiornato da

PlayWay, il gigante mondiale dei giochi, ha collaborato con GameSwift per presentare e lanciare OuterLife come ingresso nel mondo dei giochi Web3 sulla rete Polygon.

OuterLife è un innovativo acceleratore e incubatore di giochi Web3 che permetterà a PlayWay di integrare la tecnologia blockchain e i token non fungibili (NFT) nei suoi famosi titoli di simulazione come Animal Shelter, Farming Life, Cafe Owner Simulator e altri ancora. PlayWay ha commentato che effettuerà il porting di alcuni dei suoi giochi già esistenti, fornendo nuove esperienze coinvolgenti e fresche ai suoi giocatori con trame in continua evoluzione e produzioni aggiuntive.

OuterLife offre anche l’opportunità ad altri studi di gioco che producono simulatori di unirsi all’incubatore e, utilizzando una Polygon Supernet alimentata da zk, di costruire anche le proprie blockchain.

Paweł Łaskarzewski, COO di OuterLife, ha dichiarato che l’industria del gioco è matura per essere sconvolta“, in questo caso da iniziative basate su blockchain e NFT.

Ha dichiarato: La tecnologia blockchain ha la capacità di fornire nuovi e coinvolgenti miglioramenti ai modelli di gioco collaudati che hanno funzionato nel corso degli anni, consentendo ai giocatori di avvicinarsi al gioco più che mai. Marek Parzyński, di PlayWay, ha espresso il suo piacere nel partecipare al lancio di OuterLife e si augura un futuro promettente in collaborazione con Polygon Labs e GameSwift.

Cosa significa questo per i giocatori e gli sviluppatori?

Grazie a questa collaborazione, gli sviluppatori esistenti e nuovi all’interno dell’ecosistema di PlayWay e non solo, saranno in grado di collegare i loro giochi a un mondo di realtà digitale interconnessa, semplicemente con un SDK, creando un mondo veramente aperto. Per i giocatori, OuterLife offrirà un’esperienza di gioco completamente nuova, in cui potranno migliorare le statistiche, acquisire oggetti di gioco come gettoni non fungibili e creare simulazioni di gioco interconnesse.

L’amministratore delegato di GameSwift Wojciech Gruszka, noto anche con il nome di Pan Paragraf su Twitter, commenta: “Con OuterLife, gli sviluppi e gli aggiornamenti dei personaggi in un simulatore di gioco avranno un impatto anche in un altro – creando una realtà digitale veramente interconnessa con la potenza della blockchain .

Domanda e offerta sana

Si stanno facendo passi da gigante per portare la tecnologia blockchain nei giochi mainstream, con oltre 739 milioni di dollari investiti solo nel primo trimestre del 2023, secondo un rapporto di DappRadar. Le forze trainanti per l’adozione di massa sono giochi divertenti e non complicati per l’onboarding degli utenti, indipendentemente dall’uso della tecnologia blockchain.

Oltre al divertimento, le tendenze suggeriscono una domanda e un’offerta sane per la proprietà, la privacy, la responsabilizzazione dei creatori e la crescita dell’ecosistema.

OuterLife utilizzerà un’integrazione di Polygon Supernet alimentata da zk, che si occuperà di questi aspetti per creare una formula economica vincente, garantendo al contempo un ecosistema senza soluzione di continuità, scalabile, facile da utilizzare e incentrato sulla privacy per giocatori, sviluppatori e studi di gioco.

Non lontano

PlayWay, l’azienda leader del boom dei videogiochi, è stata inserita nella lista delle terze società di videogiochi, dopo CD Projekt Red, sviluppatrice della serie The Witcher e di Cyberpunk 2077, e Techland con Dying Light. Vale la pena sottolineare che PlayWay ha una capitalizzazione circa 4 volte superiore a quella di Ten Square Games, il gigante dei cellulari dietro Let’s Fish e Fishing Clash.

Il gigante globale è stato la casa di alcuni dei titoli di gioco di maggior successo sul mercato di Steam, con più di 100 titoli in sviluppo, avendo collaborato con più di 120 studi in tutto il mondo. Anche se non è chiaro quando arriverà il momento di adozione di massa, è chiaro che la tecnologia sta avendo una spinta importante, con uno dei più grandi studi di videogiochi al mondo che sta facendo grandi affari con questa tecnologia.

Il gioco continua a essere uno dei principali vettori di adozione del Web3″, ha dichiarato Urvit Goel, vicepresidente e responsabile dello sviluppo commerciale globale di Polygon Labs. Quando aziende leader nel settore dei giochi come PlayWay e GameSwift uniscono le forze per creare le basi per l’infrastruttura di gioco Web3, e con i progressi leader di mercato nella tecnologia a conoscenza zero sviluppati da Polygon Labs, il futuro del gioco ha un potenziale enorme”.

I giochi di simulazione di PlayWay sono stati spesso nella lista dei bestseller globali di Steam e la partnership con GameSwift significa che non si tratta di una questione di “se”, ma di “quando” la tecnologia blockchain migliorerà i giochi in modo da favorirne l’adozione di massa.

Informazioni su PlayWay:

PlayWay è uno dei più grandi gruppi di studi di simulatori di gioco al mondo. Creato nel 2011, ha prodotto e pubblicato oltre 100 giochi venduti e scaricati in tutto il mondo. Con oltre 200 giochi ancora da produrre, PlayWay è quotata in borsa, con oltre 10 società del Gruppo PlayWay ora in borsa.

Informazioni su GameSwift:

GameSwift è un ecosistema di gioco modulare basato su Blockchain modulare con una piattaforma simile a Steam nel suo cuore, che consente ai giocatori di giocare a giochi web3 con un solo clic (utilizzando un account Google/Facebook) e senza alcuna conoscenza della blockchain.

GameSwift ha collaborato con Polygon Labs nell’agosto 2022 e costruirà una Polygon Supernet. GameSwift sosterrà PlayWay nel percorso di costruzione della propria catena laterale utilizzando i rollup ZK.

Informazioni su Polygon Labs:

Polygon Labs sviluppa soluzioni di scalabilità Ethereum per i protocolli Polygon. Polygon Labs collabora con altri sviluppatori dell’ecosistema per contribuire a rendere disponibile un’infrastruttura blockchain scalabile, conveniente, sicura e sostenibile per Web3. Polygon Labs ha inizialmente sviluppato una suite crescente di protocolli per consentire agli sviluppatori di accedere facilmente alle principali soluzioni di scaling, tra cui i layer 2 (rollup a conoscenza zero), le sidechain, le catene specifiche per le app e i protocolli di disponibilità dei dati.

Le soluzioni di scaling sviluppate inizialmente da Polygon Labs hanno visto un’ampia adozione con decine di migliaia di app decentralizzate, indirizzi unici che superano i 287 milioni, oltre 1,4 milioni di smart contract creati e 2,7 miliardi di transazioni totali elaborate dall’inizio.

L’attuale rete Polygon ospita alcuni dei più grandi progetti Web3, come Aave, Uniswap e OpenSea, e note aziende, tra cui Robinhood, Stripe e Adobe. Polygon Labs è neutrale dal punto di vista delle emissioni di anidride carbonica, con l’obiettivo di guidare il Web3 a diventare negativo dal punto di vista delle emissioni di anidride carbonica.

Top piattaforme di crypto in Italia | Giugno 2024

Trusted

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore in base alle informazioni contenute nel nostro sito web è strettamente a suo rischio e pericolo.

images-e1706008039676.jpeg
Advertorial è il nome dell'autore universale per tutti i contenuti sponsorizzati forniti dai partner di BeInCrypto. Pertanto, questi articoli, creati da terze parti per scopi promozionali, potrebbero non essere in linea con le opinioni o le opinioni di BeInCrypto. Anche se ci sforziamo di verificare la credibilità dei progetti presentati, questi articoli sono destinati alla pubblicità e non devono essere considerati come consulenza finanziaria. I lettori sono incoraggiati a condurre ricerche...
Leggi la biografia completa